La scelta è in linea con la tradizione e le rivali più dirette. Per la Type R è probabile un manuale a 6 rapporti e quasi 400 CV ibridi

Le auto con cambio manuale sono ormai una specie in via d’estinzione. Sempre più brand stanno puntando sull’automatico per i nuovi modelli e sono davvero poche le eccezioni. Una di queste era Aston Martin, la quale però ha annunciato che le sue prossime supercar non avranno più leva a frizione.

A tenere alta la bandiera del cambio manuale ci pensa anche Honda. La Casa giapponese ha dichiarato che la nuova Civic Type R sarà disponibile esclusivamente con questo tipo di trasmissione.

Un occhio alla tradizione (e uno al portafoglio)

A confermare i piani è stata la stessa Casa nel corso della presentazione dell’undicesima generazione della Civic. Così, alcuni allestimenti della compatta giapponese, inclusa la cattivissima Type R, monteranno solo il cambio manuale 6 rapporti esattamente come nella gamma attuale.

Honda Civic Type R Limited Edition

Non è chiaro cosa spinga Honda a confermare questa impostazione, ma è difficile credere che ci sia una semplice questione di tradizione. Come già chiarito da diversi costruttori, le auto con cambio manuale sono sempre meno richieste dal pubblico. Per questa ragione, le Case trovano più conveniente e redditizio produrre esclusivamente dei modelli con cambio automatico.

Nel caso di Honda, il ragionamento potrebbe essere fatto al contrario. Modelli come la Type R appartengono ad un segmento di nicchia e sviluppare una trasmissione automatica ad hoc semplicemente potrebbe non valere la pena.

Pronta una Type R da record

In aggiunta, tante delle rivali “hot hatch” sono attualmente configurabili col cambio manuale. Tra le concorrenti dirette della Type R ricordiamo Hyundai i30 N, Renault Megane RS, Ford Focus ST e Volkswagen Golf GTI. Tranne la Golf, dotata di un doppia frizione a 7 rapporti, tutte sono disponibili con leva cambio e pedale frizione. Altre rivali premium come Audi S3, BMW M135i e Mercedes A35 AMG, invece, si affidano ad un cambio automatico.

Honda Civic Type R Limited Edition

La nuova Type R, comunque, potrebbe essere in grado di sbaragliare tutta la concorrenza attuale. Alcuni rumors non confermati parlano di un 2.0 turbo abbinato ad un motore elettrico con una potenza complessiva vicina ai 400 CV.

Intanto, vedremo la nuova Civic in concessionaria verso fine 2021. Per la variante più potente ci sarà da aspettare ancora qualche mese.

Fotogallery: Honda Civic Type R Limited Edition