Cambio nei più alti vertici di Volvo Cars. Dal 21 marzo 2022 a guidare l’azienda sarà Jim Rowan, attualmente CEO e membro del consiglio di amministrazione di Ember Technologies e precedentemente a capo del Gruppo Dyson.

La scelta di Rowan da parte dei membri del consiglio di amministrazione, spiega il comunicato stampa ufficiale dell’azienda svedese, è dovuta alla sua grande preparazione, maturata in oltre trent‘anni di carriera, nel campo dello sviluppo software, della trasformazione digitale e nella progettazione di prodotti di consumo innovativi.

Chi è Jim Rowan 

Le ampie conoscenze del settore tecnologico e dell’ingegneria digitalizzata di Jim Rowan, prosegue la nota stampa, saranno cruciali per assicurare a Volvo Cars il mantenimento della leadership e il perseguimento dei propri obiettivi strategici

In effetti il curriculum vitae di Rowan parla chiaro: dal 2012 al 2017 è stato Chief Operating Officer del Dyson Group per poi diventarne CEO dal 2017 al 2020, guidando il lancio di molti prodotti. Precedentemente è stato anche COO di BlackBerry mentre, nell’ultimo anno, ha ricoperto il ruolo di CEO di Ember Group. 

La scelta di una figura di grande e riconosciuta professionalità esperta nel campo della tecnologia e non con un’estrazione prettamente automotive ricorda quanto fatto da Ferrari con la nomina di Benedetto Vigna. Lo confermano le parole di Eric Li, presidente del consiglio di amministrazione di Volvo Cars: 

"Sono molto lieto di dare il benvenuto a Jim Rowan come nuovo CEO di Volvo Cars. Volvo Cars sta attraversando una rapida trasformazione della digitalizzazione ed è per questo che volevamo coinvolgere qualcuno con esperienza di CEO globale al di fuori dell'industria automobilistica. Jim è la persona giusta per proiettare Volvo nel futuro e farla diventare il principale innovatore del suo settore e un’azienda completamente votata alla mobilità elettrica”.

A tal proposito ha commentato Jim Rowan:

"Sono lieto di unirmi a Volvo Cars in un momento così entusiasmante per l'azienda e in un periodo di trasformazione profonda sia per l'industria che per i consumatori. La solida esperienza di Volvo Cars in termini di innovazione, sicurezza e qualità, uniti all’attenzione per la sostenibilità e le grandi capacità tecnologiche, sarà la sua forza per il percorso che intraprenderemo".

Hakan Samuelsson, che è stato CEO per gli scorsi 10 anni, ricoprirà il ruolo di Presidente di Polestar, che sul finire di quest’anno sarà quotata in borsa sul Nasdaq.