Abbiamo la prima vera conferma: la prossima BMW M5 sarà ibrida. Una doccia fredda per i puristi delle BMW M, ma la presenza di un motore elettrico non significa certamente che la Casa tedesca rinuncerà alle prestazioni.

Anzi, proprio grazie all’unione tra benzina ed elettroni potrebbe nascere uno dei modelli più potenti ed estremi di sempre. In più, a giudicare dalle foto spia “rivelatrici” le forme rimarranno quelle tradizionali a cui ci ha abituato la super berlina bavarese.

Gli indizi sulla nuova M5

Da cosa abbiamo capito che l’esemplare delle foto è un’M5? Naturalmente, non ci sono badge e adesivi specifici, ma due indizi valgono più di una prova. Nonostante le numerose mimetizzazioni, la carrozzeria appare più aggressiva rispetto a quella di altri muletti della nuova Serie 5.

Nuova BMW M5, le prime foto spia

In particolare, il frontale presenta un paraurti più sporgente e spigoloso, mentre le fiancate presentano minigonne e passaruota più accentuati. Tutti questi tratti sono tipici di una versione sportiva o di un allestimento M Sport, ma i quattro terminali di scarico lasciano poco spazio a qualsiasi dubbio.

Nuova BMW M5, le prime foto spia

La doppia coppia, infatti, è un elemento che caratterizza da sempre le M5. E la scritta “Hybrid Test Vehicle” sul lato completa il quadro.

Il legame con la XM

A questo punto la domanda è: BMW manterrà il V8? Sembrerebbe proprio di sì. In un’intervista rilasciata a novembre 2021 ad Auto Motor und Sport dall’ex ceo di BMW M Markus Flasch, il dirigente parlava dei progetti degli ingegneri tedeschi per rendere l’8 cilindri (e il 6 cilindri in linea) ancora più efficiente per rispettare le future normative europee.

Addirittura, l’ex boss della divisione M si è sbilanciato affermando che il motore V8 continuerà a vivere fino al 2030.

A ciò bisogna aggiungere che la BMW XM, il primo SUV ibrido plug-in a marchio M, sarà equipaggiato con un 8 cilindri. E proprio questo powertrain potrebbe essere alla base della nuova M5, la quale potrebbe facilmente toccare i 750 CV.

Ci sarà tempo, comunque, per raccogliere informazioni. La berlina sportiva sarà probabilmente l’ultimo modello ad aggiungersi alla rinnovata gamma, dopo i debutti della Serie 5 “standard” della i5 elettrica.

Fotogallery: Foto - Nuova BMW M5, le prime foto spia