Mercedes sta lavorando sul restyling di metà carriera del SUV GLE che, adesso, è impegnato nei test di rito sulla neve in condizioni estreme. I nostri fotografi hanno avvistato un esemplare semi-camuffato che, da alcuni dettagli, sembrerebbe proprio la versione high-performance firmata da AMG, nello specifico la AMG 53. In contemporanea, Mercedes sta testando anche la variante Coupé della GLE, con i due modelli che arriveranno sul mercato intorno alla metà del 2022.

Nonostante la macchina sia poco mimetizzata, il colore bianco della carrozzeria e la neve mascherano quelle che potrebbero essere le novità stilistiche: ecco cosa si riesce a intravedere.

Cosa cambia fuori e dentro

Trattandosi di un restyling, le modifiche estetiche sono minime, ma ai più attenti non sfuggirà qualche dettaglio importante. Primo tra tutti, il design dei fari che sembra essere stato aggiornato sia davanti che dietro; la griglia poi (sempre a listelli verticali, come la "Panamericana" AMG) ha una forma leggermente diversa ai lati e lo stesso discorso vale per le prese d'aria inferiori.

Mercedes-AMG GLE 53 Facelift Spy Photos Posteriore

Il profilo della GLE non ha subito modifiche mentre al posteriore a cambiare sono i gruppi ottici che, adesso, sembrano più squadrati. Anche gli interni subiranno un leggerissimo restyling, con il volante che avrà una forma diversa. Invariata invece la posizione dell'ampio schermo e delle bocchette dell'aria laterali che, quindi, non seguiranno il layout dettato dalle ultime Mercedes come Classe S e Classe C.

Sotto il cofano sempre il sei cilindri mild hybrid

Sotto il cofano, la Mercedes-AMG GLE 53 restyling dovrebbe continuare a montare lo stesso gruppo motore-trasmissione attuale, il 3.0 turbo a sei cilindri in linea mild hybrid EQ Boost da 435 CV abbinato al cambio automatico a nove marce. La trazione sarà - ovviamente - integrale, per uno scatto da 0 a 100 km/h in 5,3 secondi.

Fotogallery: Mercedes-AMG GLE 53 (2022), le foto spia del restyling