Da quando Hyundai ha acquisito Kia nel 1997, i destini dei due marchi connazionali hanno sempre viaggiato su binari paralleli, condividendo non soltanto motori e basi dei modelli, ma anche scelte strategiche e produttive. Questa filosofia è apparsa particolarmente evidente una decina d'anni dopo, quando il colosso coreano ha scelto di installarsi più solidamente in Europa creando quartier generali, centri stile e soprattutto fabbriche indipendenti ma vicine.

Al 2007 risale infatti la costruzione di tre siti tra cui quello della Hyundai Czech, che dalla i30 in avanti produce modelli progettati espressamente per il Vecchio Continente, e che oggi è diventato il primo stabilimento Hyundai a utilizzare il 100% di energia "verde".

Il triangolo coreano nell'est Europa

La fabbrica HMMC (Hyundai Motor Manufacturing Czech), nota appunto anche come Hyundai Czech si trova nell'area della cittadina di Nosovice, nel sud-est della Repubblica Ceca, a pochi km dal confine con la Slovacchia oltre il quale ha sede quella Kia di Zilina eretta nello stesso periodo.

Tra i due, che distano su strada all'incirca 90 km, esiste un rapporto stretto in quanto nel comprensorio di Zilina ha sede anche la fabbrica di motori che produce per conto di entrambi i marchi.

La fabbrica Hyundai di Nosovice
La fabbrica Hyundai di Nosovice

L'avventura di Nosovice è iniziata nel tardo 2008, meno di due anni dopo la posa del primo pilastro, con l'avvio della produzione della i30, progettata su una base comune alla cugina Kia cee'd e con standard di qualità europei. Nel 2009 ha raggiunto le 114.000 unità poi aumentate fino a superare le 300.000.

L'attività si è concentrata da subito su modelli compatti e di grandi volumi: oltre alla stessa i30 e alle ultime tre generazioni del SUV ix35/Tucson, qui è stata prodotta la i20, monovolume di segmento B gemella della Kia Venga. Nel 2013 da qui erano già usciti 1 milione di veicoli.

La fabbrica Hyundai di Nosovice
Una delle linee di assemblaggio
La fabbrica Hyundai di Nosovice
La fabbrica Hyundai di Nosovice

Auto ibride ed elettriche ed energia pulita

Costruito con criteri moderni, lo stabilimento ha accompagnato la prima fase dell'elettrificazione della gamma europea, con i motori mild hybrid di Tucson, e si è poi allargata verso la fine del decennio scorso all'elettrico puro con la versione a batteria della Kona, crossover di cui a Nosovice si assembla unicamente questa specifica variante.

Nel futuro si prevede che la fabbrica possa ampliare la sua competenza diventando un sito per auto elettriche anche se i primi modelli come Ioniq 5, che appartengono a segmenti leggermente superiori, sono costruiti in Corea.

La fabbrica Hyundai di Nosovice

Nel frattempo, però, Hyundai Czech ha spianato la strada alla trasformazione in fabbrica "green": dal primo gennaio di quest'anno l'intero complesso utilizza il 100% di energia proveniente da fonti rinnovabili, traguardo che ne fa il primo stabilimento Hyundai ad aver reso neutra l'impronta di carbonio dell'approvvigionamento energetico e una pietra miliare del programma verso la totale "carbon neutrality" da raggiungere nel 2045.

Le forniture provengono infatti da un mix di impianti diversi, alcuni nelle vicinanze altri più lontani, che sfruttano diverse fonti naturali come gli impianti a biogas, parchi solari, centrali idriche ed eoliche e per avvicinare l'obiettivo, già da 4 anni la direzione della fabbrica si è impegnata ad abbassare il consumo energetico, che stato ridotto del 10%.

La fabbrica Hyundai di Nosovice

Come ha ricordato in un recente intervento in streaming il responsabile ammnistrativo Petr Michník, inoltre, già al momento della sua costruzione questo sito ha avuto come priorità il rispetto dell'ambiente, al punto che gli alberi rimossi per liberare le aree destinate agli edifici non sono stati tagliati o semplicemente estirpati ma trapiantati in una zona vicina, garantendo già in partenza una compensazione di CO2. 

L'impegno di Hyundai Motor Manufacturing Czech prevede passi ulteriori: all'acquisto di energia pulita certificata seguiranno infatti iniziative per la produzione in loco con un impianto fotovoltaico proprio, oltre a progetti di bonifica, conservazione, educazione e recupero con la comunità locale.

La scheda della Hyundai Czech di Nosovice

Inaugurazione Fine 2008
Proprietà Hyundai Motor Company
Collocazione Nosovice, Distretto di Frýdek-Místek, Regione della Moravia-Slesia, Repubblica Ceca
Superficie 2.000.000 di metri quadri
Dipendenti impiegati 3.300
Capacità produttiva 350.000 veicoli l'anno
Altre attività

-

Modelli attualmente prodotti Hyundai i30 e Tucson, Kona Electric, 
Modelli storici più importanti prodotti i30, ix20, ix35 e Tucson, 
Modelli di prossima produzione

-

Fotogallery: La fabbrica Hyundai Czech di Nosovice