L’attuale generazione della Mercedes Classe E è stata introdotta nel 2016. Ora per berlina e station wagon sembra arrivato il momento di un rinnovamento totale con un design all’insegna dell’evoluzione più che della rivoluzione.

A confermarlo ci sono due prototipi di Classe E Station Wagon ripresi nelle strade tedesche da un video del canale YouTube walkoARTvideos.

Fedele alla tradizione

I due prototipi sono praticamente identici e sembrano avere già la carrozzeria definitiva. Le vistose mimetizzazioni non ci permettono di scoprire i dettagli, ma appare evidente che la nuova Classe E si caratterizzerà per una calandra leggermente più piccola e per fari LED più sottili.

Ci aspettiamo anche delle fiancate più muscolose con nuovi cerchi in lega, mentre il posteriore dovrebbe ricevere un look ancora più sportivo con un nuovo estrattore e fari LED di nuova concezione.

In generale, comunque, le dimensioni complessive non dovrebbero cambiare, con la Mercedes che non dovrebbe allontanarsi dagli attuali 4,95 m di lunghezza, 1,86 m di larghezza e 1,50 m d’altezza.

Interni da Classe S e motori da GLC?

Come sempre, il design della station wagon sarà fortemente imparentato con quello della berlina, così come la dotazione degli interni. A tal proposito, nell’abitacolo della nuova Classe E dovremmo trovare una strumentazione molto simile a quella della Classe S, con un display centrale verticale da 12,8”.

Nuova Mercedes Classe E, le foto spia al Nurburgring

Nuova Mercedes Classe E, le foto spia al Nurburgring

Tra le motorizzazioni ci aspettiamo la presenza sempre più massiccia di versioni elettrificate. Non è escluso che nella gamma della Mercedes finiscano le stesse varianti mild hybrid e ibride plug-in a benzina e diesel presentate di recente per la GLC. Ricordiamo che il SUV può contare su una plug-in a benzina da 381 CV, mentre la plug-in diesel ha 335 CV. Entrambe consentono circa 120 km di autonomia EV e promettono emissioni di CO2 di soli 10-14 g/km.

In più, ci saranno le varianti AMG che dovrebbero impiegare la stessa soluzione delle nuove Classe C. Nel caso della E 63 AMG, però, il 2.0 turbo e il motore elettrico dovrebbero esprimere potenze superiori rispetto ai 680 CV della C 63 AMG.

Fotogallery: Nuova Mercedes Classe E, le foto spia al Nurburgring