L'attuale generazione di Audi A6 è in circolazione dal 2018 e tra qualche anno potrebbe cedere il passo alla variante elettrica e-tron, andando così definitivamente in pensione. Prima però c'è il classico restyling di metà carriera da mettere in strada.

Restyling atteso per i primi mesi del 2023 e che dovrebbe riguardare in maniera minore l'estetica, almeno a giudicare dalle spy photo che pubblichiamo oggi. I camuffamenti infatti coprono unicamente anteriore e posteriore, mentre il resto rimarrà invece invariato. 

Nuove luci

Partendo dall'anteriore ci aspettiamo un nuovo disegno per le luci, disponibili anche con tecnologia a matrice di LED, ad abbracciare una griglia leggermente modificata con prese d'aria rimodellate. Al posteriore le modifiche sembrano ancora più limitate: molto probabilmente le luci avranno una nuova grafica e - come su altri modelli della Casa - potrebbero essere OLED, per creare effetti luminosi tutti nuovi. 

Nuove foto spia dell'Audi A6

Gli interni purtroppo non sono stati fotografati ma anche in questo caso non ci aspettiamo cambiamenti particolarmente marcati. Il software dell'infotainment potrebbe ricevere qualche aggiornamento nelle funzionalità e nella grafica, ma a livello hardware non dovrebbero esserci novità. 

Lo stesso vale per la gamma motori dell'Audi A6, tutta elettrificata con powertrain mild hybrid o plug-in. Niente full electric, per quello bisognerà aspettare il debutto della A6 E-Tron, atteso per il 2024.

Nuove foto spia dell'Audi A6

Gamma completa

Il restyling della A6, una delle novità Audi per il 2023, riguarderà l'intera gamma: berlina, station e versione Allroad. Anche le più potenti S6 ed RS 6 dovrebbero ricevere aggiornamenti, probabilmente però in un secondo momento.

Fotogallery: Il restyling dell'Audi A6 spiato durante i test