La nuova BMW Serie 5 è attesa nei prossimi mesi. Il suo debutto è ormai imminente e la Casa ha rilasciato le prime foto ufficiali della versione 100% elettrica, che si chiamerà i5 e attualmente si trova nelle ultime fasi di test prima dell'omologazione.

Dovrebbe essere la prima della gamma ad arrivare sul mercato e, grazie a queste foto, possiamo farci in anteprima un'idea reale di come sarà a tutti gli effetti. Ecco tutti i dettagli.

Tutta nuova

La BMW i5 che vedete nelle foto anticipa in tutto e per tutta la prossima generazione di Serie 5, che dovrebbe debuttare l'anno prossimo con importanti aggiornamenti per quanto riguarda il design esterno e interno, nonché per i powertrain.

La versione 100% elettrica sarà la prima berlina di segmento E a zero emissioni di Monaco, nonché una nuova competitor diretta della Mercedes EQE e della futura Audi A6 e-tron.

Guardandola esteticamente, a spiccare prima di tutto è il nuovo frontale, caratterizzato da fari dalla forma molto più "appuntita" rispetto agli attuali e vagamente ispirati a quelli della fortunata e tanto discussa E60. Proprio come la 5 di Bangle, infatti, la nuova berlina della Casa dovrebbe portare al debutto un frontale totalmente diverso rispetto alla generazione attuale e dallo stile meno lineare e più sportivo.

I test al Circolo Polare Artico della nuova BMW i5

La nuova BMW i5 in anteprima sui ghiacci

Una filosofia di design che, in parte, dovrebbe ripetersi anche sulla parte posteriore, con linee più filanti e meno rigide della generazione attuale, che, nonostante il tempo passato, porta ancora molto bene i suoi anni - grazie anche al restyling di metà carriera ricevuto da poco.

Guardando di profilo i muletti fotografati nei pressi del Circolo Polare Articolo della nuova Serie 5/i5, appare poi chiaro che a livello di impostazione strutturale nulla dovrebbe cambiare rispetto alle tradizionali linee da classica berlina tre volumi, con un abitacolo raccolto in posizione centrale e cofani anteriori e posteriori lunghi e bassi.

I test al Circolo Polare Artico della nuova BMW i5

La nuova BMW i5 in anteprima sui ghiacci

L'unico aspetto diverso - almeno leggermente - rispetto alla generazione attuale (G30) e a quella ancora precedente (F10) sembrerebbe essere la linea del tetto posteriore e l'inclinazione del lunotto, quest'ultimo più verticale rispetto al passato per assecondare i gusti dei clienti orientali (che richiedono ampio spazio per testa e gambe).

I test al Circolo Polare Artico della nuova BMW i5

La nuova BMW i5 in anteprima sui ghiacci

Motori a zero emissioni, ma non solo

Come abbiamo anticipato, queste foto spia della BMW i5 anticipano in tutto e per tutto la prossima generazione di Serie 5. Parlando di motori e meccanica, la versione elettrica della nuova berlina dovrebbe essere equipaggiata - stando agli ultimi rumors non ufficiali e non confermati - con uno, due o tre motori e con trazione posteriore o integrale. Le potenze dovrebbero arrivare fino ai 544 CV della potente M60 e 740 CV della sportivissima M5 elettrica.

A livello termico invece, stando alle ultime indiscrezioni, la nuova Serie 5 dovrebbe accogliere sotto al cofano anteriore gli ultimi collaudati motori in linea di Monaco, quindi i quattro cilindri benzina e diesel, B48 e B47, e i sei cilindri, sempre benzina e diesel, B58 e B57. All'appelllo, infine, non dovrebbero mancare anche le versioni ibride plug-in, con batterie dalla capacità maggiore rispetto alle attuali per compiere più km a zero emissioni.

I test al Circolo Polare Artico della nuova BMW i5

La nuova BMW i5 in anteprima sui ghiacci

I test al Circolo Polare Artico della nuova BMW i5

La nuova BMW i5 in anteprima sui ghiacci

Interni tecnologici

Concludendo con la tecnologia, infine, ci sono ancora pochi dettagli riguardo gli interni della prossima berlina bavarese - una filosofia di presentazione opposta a quella di Mercedes, per esempio, che per la prossima Classe E ha già svelato in anteprima il cruscotto completo.

Quel che è certo, però, è che l'abitacolo sia della versione termica sia della versione 100% sarà ricco di tecnologia, con schermi per i sistemi di infotainment dall'elevata qualità - forse perfino in 4k - moderni sistemi ADAS e tutto il comparto tecnico a cui BMW ci ha abituati negli ultimi anni.

Nuova BMW Serie 5, le foto spia degli interni

Nuova BMW Serie 5, le foto spia degli interni

I difficili test invernali

Venendo al dunque, per accertarsi della validità progettuale dell'auto, gli ingegneri hanno messo alla prova la versione elettrica, la i5, in un lungo viaggio di oltre 3.000 km da Monaco alla Danimarca e fino al Circolo Polare Articolo, passando per le nostre Alpi.

In questa lunga percorrenza, la berlina a zero emissioni ha vissuto in alcune condizioni climatiche del tutto estreme, con temperature rigidissime che hanno messo alla prova l'intero powertrain e il pacco batterie di ultima generazione - del quale si sa ancora poco.

I test al Circolo Polare Artico della nuova BMW i5

La nuova BMW i5 in anteprima in Danimarca

Come comunicato dalla Casa, nel corso dei test gli ingegneri hanno potuto mettere a punto il nuovo sistema di stabilità evoluto, in grado di agire non più solo sui freni ma anche sul motore stesso e sul differenziale, garantendo sicurezza in ogni condizione.

Per saperne di più non resta che attendere nuove informazioni ufficiali prima del debutto, previsto per l'elettrica per metà 2023 e per la termica per l'inizio del 2024.

Fotogallery: I test al Circolo Polare Artico della nuova BMW i5