La Hyundai Ioniq 5 N è tra le novità più “hot” del 2023 nel panorama elettrico. La prima N a batteria promette di mantenere lo stesso spirito ribelle delle sportive che hanno aperto una nuova pagina di storia per il marchio coreano come i30, i20 e Kona N.

Fortemente imparentata con la Kia EV6 GT, la Ioniq 5 N dà sfoggio delle sue qualità in un nuovo esclusivo teaser ufficiale.

Ha già imparato a scodare

Nel video pubblicato sui social di Hyundai, il crossover sportivo è affiancato alla i20 WRC, con cui si esibisce in una serie di derapate sulla neve. L’auto è ancora completamente camuffata ed è impossibile riconoscere i dettagli, ma il teaser evidenzia già alcuni aspetti importanti del modello.

 

L’attitudine al drift della Ioniq 5 N è data dalla presenza del motore elettrico posteriore e – come anticipato dal consulente tecnico di Hyundai Albert Biermann – da una modalità specifica per far “slittare” il retrotreno. L’altro indizio interessante arriva alla fine del video ed è il particolare sound della Hyundai che, anche se abbandonerà i classici scoppiettii dei modelli con motore termico, avrà comunque una timbrica ben distinguibile.

600 CV e le ispirazioni dal motore termico

Nelle prossime settimane scopriremo sicuramente altre caratteristiche della Ioniq 5 N. Tra queste dovrebbe esserci il Virtual Grin Shift, un sistema di cambiata artificiale che, sempre stando a Biermann, darà sensazioni simili a quelle del cambio a doppia frizione della i30 N.

Hyundai Ioniq 5 N, le nuove foto spia dell'elettrica da 600 CV

Hyundai Ioniq 5 N, le nuove foto spia dell'elettrica da 600 CV

Hyundai Ioniq 5 N, il render di Motor1.com

Hyundai Ioniq 5 N, il render di Motor1.com

Inoltre, sarà possibile modificare l’intensità della frenata rigenerativa per recuperare più energia durante le staccate in pista. Ma la qualità più importante della Hyundai sarà sicuramente la potenza, dato che si prevede un powertrain da 600 CV.

Derivato dalla già citata EV6 GT, questo schema propulsivo dovrebbe permettere uno scatto 0-100 km/h di 3,5 secondi e una velocità massima limitata a 250-260 km/h. L’autonomia potrebbe aggirarsi intorno ai 400 km, mentre il prezzo di listino potrebbe crescere fino a 75-80.000 euro.

Fotogallery: Hyundai Ioniq 5 N, le nuove foto spia dell'elettrica da 600 CV