Il successo di Cupra nei suoi primi anni di vita è stato alimentato principalmente dalla Formentor, uno dei SUV crossover più riusciti degli ultimi tempi per design e prestazioni. Anche se il brand spagnolo punterà principalmente sui modelli elettrici nel prossimo futuro, la Formentor continuerà a occupare un posto importante nella gamma.

Ecco perché prossimamente è atteso un restyling di sostanza, non solo nell’estetica, ma anche a livello di tecnologia.

Come cambia dentro e fuori

Il nostro render si basa sul modello presentato velocemente durante l’evento “Unstoppable Impulse” tenutosi a giugno 2022. Per l’occasione, Cupra aveva mostrato anche un’anticipazione dei restyling di Born, Leon e Leon Sportstourer, oltre ai primi prototipi di Tavascan e Terramar.

Cupra Formentor restyling (2023), il render di Motor1.com

Cupra Formentor restyling (2023), il render di Motor1.com

I cambiamenti estetici principali della Formentor si concentreranno nel frontale, con l’adozione di una mascherina ispirata nelle forme proprio alla Tavascan, il nuovo SUV coupé 100% elettrico. Il frontale avrà una forma squadrata e nuovi fari LED con tre elementi triangolari per dare ulteriore personalità allo “sguardo” della Cupra.

Cupra Formentor restyling, anticipazione

Cupra Formentor restyling, il modello mostrato all'evento "Unstoppable Impulse"

In previsione ci sono anche dei nuovi cerchi in lega e nuove tinte per la carrozzeria, tra cui quelle opache che restano tra le più diffuse per la Formentor.

Salendo virtualmente a bordo, il restyling potrebbe ricevere un nuovo schermo dell’infotainment con tasti del climatizzatore retroilluminati per migliorarne la visibilità durante la guida di notte. Difficile, però, che la Cupra venga equipaggiata col display da 15” della Tavascan, che potrebbe essere destinato solo alla Terramar, posizionata più alto nella gamma rispetto alla Formentor.

Cupra Formentor VZ5

I sedili Cup Bucket della Cupra Formentor VZ5

Cupra Formentor VZ5, la prova in pista

Gli interni dell'attuale Cupra Formentor 

Alle scelte dei sedili potrebbero aggiungersi i rivestimenti in Alcantara visti di recente sulla Tribe Edition e i Cup Bucket (realizzati in collaborazione con Sabelt) della VZ5. Tra l’altro, questi ultimi sono tutt’ora disponibili come optional sulle VZ da 310 CV vendute esclusivamente su alcuni mercati come Germania e Svizzera.

Motorizzazioni rinnovate

Passando ai propulsori, è probabile che Cupra riveda alcune varianti migliorandone efficienza e potenza. Le 1.5 TSI a benzina da 150 CV potrebbero diventare mild hybrid come quelle presenti nei listini di Leon e Leon Sportstourer, mentre le più potenti 2.0 da 190, 245 e 310 CV dovrebbero rimanere intatte senza alcun tipo di elettrificazione.

Ciò appare verosimile soprattutto per la VZ da 310 CV, col Gruppo Volkswagen che difficilmente aumenterà la potenza rischiando una concorrenza interna con altre sportive equipaggiate con lo stesso 2 litri turbo come la Tiguan R da 320 CV o la Golf R 20 Years da 333 CV.

Cupra Formentor restyling, le nuove foto spia

Cupra Formentor restyling, le foto spia

Conferme in vista anche per le 2.0 TDI da 150 CV, mentre le ibride plug-in potrebbero contare su una batteria più grande (forse la stessa prevista per la Terramar), con conseguenze dirette su potenza complessiva e autonomia in elettrico.

È possibile, quindi, che queste versioni avranno più dei 204 e 245 CV dei modelli attuali, con una percorrenza in EV che – secondo i primi rumors – potrebbe attestarsi intorno ai 90-100 km. E la VZ5? La Formentor più potente di sempre col 5 cilindri da 390 CV difficilmente sarà confermata.

Cupra aveva già sottolineato che questa sarebbe stata un’edizione limitata da 6.500 esemplari (comprese le 1.000 ancora più esclusive Taiga Gray). Inoltre, il suo ritorno appare improbabile anche alla luce delle future normative Euro 7.

Debutto e possibili prezzi

Nonostante il restyling sia stato – di fatto – già presentato alla stampa nell’estate 2022, Cupra non ha ancora definito ufficialmente il debutto della rinnovata Formentor. Entro fine 2023, comunque, potrebbero essere pubblicati i primi teaser, con un possibile debutto in concessionaria nella primavera 2024.

Naturalmente, il restyling porterà con sé un leggero rialzo ai prezzi, con la versione base – la 1.5 TSI – che potrebbe partire da 36-37.000 euro fino ad arrivare ai 54-55.000 euro della VZ da 310 CV.

Fotogallery: Cupra Formentor restyling (2023), il render di Motor1.com