La Lamborghini Huracan Sterrato più esclusiva al mondo nasce in Sardegna. Per rendere omaggio ai 60 anni della Casa del Toro, ecco la “Opera Unica”, una one-off che riprende il blu intenso del mare e del cielo dell’Isola e che è frutto del reparto di personalizzazioni Ad Personam del brand di Sant’Agata Bolognese.

La vettura è stata presentata ai 120 invitati di una cena privata pensata per celebrare il 60esimo anniversario del marchio a Porto Cervo, dove la Lounge Lamborghini ha riaperto per la stagione estiva. A caratterizzare questa incredibile creazione è proprio la verniciatura, che costa 120.000 euro.

Tre tonalità per un effetto unico

Come sottolineato da Lamborghini, il blu della carrozzeria è un tributo anche alla “ricchezza cromatica dei paesaggi dell’isola” ed è stato ottenuto attraverso un processo di verniciatura manuale a tre colori.

Lamborghini Huracan Sterrato Opera Unica

Il frontale della Lamborghini Huracan Sterrato Opera Unica

L’effetto finale è quello di un liquido ghiacciato, col Blu Amnis utilizzato come prima base, su cui sono stati realizzati dei dettagli a mano e a cui sono stati aggiunti le seconde e terze tonalità di blu, chiamate Blu Grifo e Blu Fedra.

Foto - Lamborghini Huracan Sterrato Opera Unica

L'intero processo di applicazione della verniciatura ha richiesto 370 ore

In totale, l’intera lavorazione ha richiesto oltre 370 ore (o 46 giorni lavorativi). Un progetto impegnativo anche per l’esperto reparto Ad Personam, che nell’immenso catalogo di personalizzazioni mette a disposizione anche altre verniciature super esclusive come la Pantone Diamond Coating, la quale contiene polvere di diamante.

Non è una Sterrato “come le altre”

Oltre alla verniciatura, gli esterni di “Opera Unica” presentano finiture in nero opaco su tetto, soglie, alloggiamenti delle luci anteriori, parafanghi e splitter anteriore e posteriore. In aggiunta, sulla Lamborghini troviamo i cerchi neri opachi Morus da 19”, mentre a bordo viene ripreso l’accostamento cromatico della carrozzeria, con sedili, pannelli delle porte e console centrale in pelle Delphinus e cruscotto in Alcantara.

Foto - Lamborghini Huracan Sterrato Opera Unica

Gli interni della Lamborghini Huracan Sterrato Opera Unica

Profili e ricami presentano la tonalità Celeste Phoebe, un colore più chiaro per creare un contrasto tra i vari elementi dell’abitacolo. Inoltre, sul pannello dei sedili si trova un dettaglio grafico inciso a laser, mentre la copertura del tasto Start/Stop è rifinita con lo stesso effetto cristallo della vernice esterna. E non manca la targa che identifica anche questa Huracan Sterrato come uno dei 1.499 esemplari previsti nella serie limitata.

Foto - Lamborghini Huracan Sterrato Opera Unica

Il dettaglio della copertura del pulsante d'avvio

Trattandosi di una one-off, però, su questa Lamborghini c’è anche la placchetta “Opera Unica Porto Cervo 2023” e un’altra che celebra il 60° Anniversario del brand.

Dopo il debutto ufficiale, la “Opera Unica” è esposta nella Lamborghini Lounge di Porto Cervo. Qui si può scoprire da vicino anche l’area Ad Personam, con visite su appuntamento e una flotta di vetture disponibile per un test-drive che include Huracan Tecnica e Urus S.

Fotogallery: Lamborghini Huracan Sterrato Opera Unica