Iniziano già i preparativi per il Salone di Parigi 2024. Dal 14 al 20 ottobre 2024 si terrà la 90esima edizione di una delle kermesse più importanti in ambito europeo.

L’annuncio ufficiale arriva direttamente da Serge Gachot, direttore dell’evento, che parla di una fiera “più popolare e festosa che mai, che avrà l’obiettivo di combinare l’innovazione con l’emozione per tutti i visitatori”.

A tutto elettrico

Naturalmente, a un anno di distanza dal Salone è impossibile fare previsioni sulle auto che saranno presenti. Possiamo immaginare, comunque, che uno spazio ancora più importante l’avranno le auto elettriche, com’è stato nel 2022 con la presentazione della Jeep Avenger avvenuta proprio a Parigi.

Citroën e-C3 (2024)

Citroën e-C3 (2024)

Di sicuro, verranno esposte alcuni tra i modelli a batteria transalpini più importanti a listino, tra cui la Peugeot e-208 e la recentissima Citroen e-C3, che per ottobre 2024 potrebbe contare su una gamma ancora più grande e allargata, tra allestimenti speciali e nuove versioni.

Ci attendiamo anche una presenza sempre più massiccia di Costruttori cinesi, con decine di nuovi marchi pronti ad “accendere i motori” in Europa nei prossimi anni.

Un 2024 ricco di novità

In generale, il Salone di Parigi sarà una vetrina importante per alcuni nuovi modelli del 2024 molto attesi. Tra questi possiamo mettere il restyling della Yaris – una delle ibride più vendute in Europa -, oltre alle nuove MINI, tra cui la Aceman (che sarà prodotta esclusivamente come elettrica).

Porsche 718 Boxster elettrica, le foto spia coi fari di serie

Porsche 718 Boxster elettrica, le foto spia coi fari di serie

Tanta attesa anche per la Porsche Boxster elettrica, che dovrebbe essere pronta proprio entro fine 2024. Da vedere anche il restyling della Volkswagen Golf e il possibile debutto del nuovo B-SUV firmato Alfa Romeo, che sarà costruito sulle stessi basi della Jeep Avenger.