Abbiamo dovuto aspettare a lungo per questa derivata, ma ora è finalmente arrivato il momento: Volkswagen presenta in anteprima mondiale la sportiva ID.3 GTX, il nuovo modello di punta della serie. Come caratteristica speciale, il gruppo motore è disponibile in due livelli di prestazioni: La gamma inizia con la versione da 210 kW (286 CV).

La ID.3 GTX Performance offre una potenza ancora maggiore con 240 kW (326 CV), rendendo la compatta sportiva elettrica la più potente di tutte le EV presentate finora da Volkswagen. Entrambe le versioni GTX sono a trazione posteriore.

È qui che il layout costruttivo della carrozzeria e del telaio fa centro: secondo Volkswagen, con la nuova batteria da 79 kWh (netti) posizionata nel pianale a sandwich ed esattamente al centro del veicolo, offre un baricentro basso e sportivo e una distribuzione ideale del carico sugli assi.

Arrivano entrambe entro il 2024

Dal punto di vista estetico, i modelli GTX sono caratterizzati da esterni e interni personalizzati. L'equipaggiamento di serie è stato notevolmente ampliato. Inoltre, in concomitanza con il debutto della GTX, la serie lancia una generazione completamente nuova di sistemi di infotainment. Le ID.3 GTX e ID.3 GTX Performance saranno lanciate entro il 2024.

Fotogallery: Volkswagen ID.3 GTX (2024)

Kai Grünitz, Membro del Consiglio di Amministrazione del Marchio Volkswagen per lo Sviluppo Tecnico ha detto: "Per me, la nuova ID.3 GTX Performance, con la sua erogazione di potenza spontanea e superiore, è la controparte elettrica della nostra icona di auto compatta sportiva, la Golf GTI Clubsport".

286 o 326 CV, a scelta

L'ID.3 GTX utilizza la stessa nuova unità di efficienza che equipaggia anche l'ultima generazione di ID.4 e ID.5 e la nuovissima ID.7: un motore sincrono a magneti permanenti (PSM) APP550. La particolarità dell'ID.3 GTX è che la macchina viene offerta non solo con 210 kW, ma anche con 240 kW per la prima volta. In entrambi i livelli di potenza, il motore elettrico sviluppa una coppia massima di 545 Nm, superando la potenza di trazione dei più potenti motori turbo V6 Volkswagen.

Volkswagen ID.3 GTX (2024)

Questi motori accelerano la ID.3 a 100 km/h in 6,0 secondi (GTX) e 5,6 secondi (GTX Performance) (valori previsti). La velocità massima, limitata elettronicamente, è di 180 km/h (GTX) e 200 km/h (GTX Performance).

Le macchine sono alimentate da una nuova batteria agli ioni di litio da 79 kWh (netti), che può essere ricaricata presso le stazioni di ricarica rapida a corrente continua fino a 175 kW (valore previsto). In circa 26 minuti, la batteria viene ricaricata dal 10 all'80% con questa potenza (valore previsto). L'autonomia combinata WLTP dell'ID.3 GTX dovrebbe essere di circa 600 km (valore previsto).

Volkswagen ID.3 GTX (2024)

Stile sportivo

La nuova ID.3 GTX si distingue da tutti gli altri modelli della serie per il suo design esterno personalizzato. Il paraurti anteriore specifico per la GTX presenta una nuova ed esclusiva presa d'aria nera con un design a diamante. A sinistra e a destra, il paraurti è delimitato da nuovi elementi per le luci di marcia diurna: due triangoli a LED, uno sopra l'altro, che insieme assomigliano a una punta di freccia e che ora fanno parte delle insegne visive di tutti i nuovi modelli GTX.

Gli elementi neri della carrozzeria hanno una finitura lucida. Questo vale anche per le minigonne laterali ridisegnate e per la nuova sezione inferiore del posteriore, dotata di un diffusore. Nuovi anche i cerchi in lega "Skagen" da 20 pollici di serie. In linea con lo stile GTX, i cerchi presentano superfici interne verniciate in nero e superfici esterne lucide e chiare. Come opzione, i cerchi GTX da 20 pollici saranno disponibili completamente in nero.

GTX anche dentro

Numerose caratteristiche specifiche della GTX personalizzano anche gli interni della ID.3 in versione GTX. I sedili sportivi di serie (in tessuto e similpelle) sono dotati di cuciture decorative rosse e di scritte GTX traforate sugli schienali anteriori. Come optional sono disponibili anche sedili ergoActive personalizzati in design GTX.

Volkswagen ID.3 GTX (2024)

Integrata in rosso: la scritta GTX negli schienali dei sedili. I sedili anteriori sono regolabili elettricamente. Anche il volante sportivo multifunzione in tutte le versioni GTX è caratterizzato da cuciture rosse e da un'applicazione rossa sulla chiusura inferiore del volante e dalla scritta GTX integrata in colore cromato. Un'altra caratteristica specifica della GTX è la diversa superficie dell'abitacolo.

Parallelamente al debutto dei nuovi modelli GTX, l'intera gamma di modelli ID.3 riceve diverse novità nell'abitacolo. Il sistema di infotainment è stato completamente riprogettato: la nuova generazione è caratterizzata da un touchscreen significativamente più grande (diagonale: 32,8 cm/12,9 pollici) e da una nuova struttura del menu. Inoltre, la leva del cambio è stata staccata dall'alloggiamento del "Digital Cockpit" potenziato e progettata separatamente come leva sul piantone dello sterzo, come ad esempio nell'ID.7 e nella Tiguan.

In questo modo si crea spazio per il display dell'infotainment più grande. Anche il nuovo assistente vocale IDA viene gestito con la voce. È stato progettato non solo per consentire il controllo di molte funzioni del veicolo, ma anche per rispondere a domande specifiche su tutti gli argomenti immaginabili, in quanto accede a banche dati online come Wikipedia e dispone anche dell'integrazione ChatGPT come nuova funzione.

Un'altra novità della gamma è un'app per il benessere, che utilizza programmi preconfigurati per regolare varie funzioni del veicolo al fine di migliorare il benessere durante la guida o la ricarica.