Ai primi posti per efficienza, la nuova familiare consuma poco gasolio senza rinunciare a praticità e piacere di guida

Ormai la rubrica dei Consumi Reali Roma-Forlì è così ricca di prove di auto ultra efficienti che anche l’eccellente risultato di 4,00 l/100 km (25 km/l) ottenuto dalla nuova BMW 320d Touring non riesce a fare il record di categoria.

Con una spesa davvero contenuta di 20,87 euro per fare 360 km la nuova BMW Serie 3 Touring con motore 2.0 diesel da 190 CV risulta infatti una delle auto familiari meno assetate di carburante, ma trova un paio di station wagon che la battono in efficienza: vediamo chi sono.

Fra le wagon meno assetate

Nella classifica consumi Roma-Forlì i 4,00 l/100 km della BMW 320d Touring si piazzano nelle posizioni migliori, eppure troviamo Peugeot 508 BlueHDi 130 (berlina) e Opel Insignia Sports Tourer 1.6 CDTi 136 CV che fanno meglio con i loro 3,80 l/100 km (26,3 km/l). Certo, sono meno potenti e non appartenenti al segmento del lusso, ma le dimensioni e il segmento sono paragonabili.

Nuova BMW Serie 3 Touring 2019

Ancora irraggiungibile resta invece la regina delle grandi diesel, la Mercedes E220 d Cabrio a quota 3,60 l/100 km (27,7 km/l), mentre dietro la BMW c’è la Volvo V60 D4 Geartronic con 4,35 l/100 km (22,9 km/l).

Guidare è ancora un piacere

La 320d Touring in prova è davvero ricca di dotazioni, optional e aiuti alla guida, al punto che l’allestimento M Sport con cambio automatico sportivo, cerchi da 19”, fari abbaglianti Laser, tetto panoramico, head-up display e Driving Assistant Professional arriva a costare quasi 70.000 euro, salvo promozioni e offerte.

Nuova BMW Serie 3 Touring 2019

In cambio offre davvero tanto in fatto di spazio di carico, capacità di viaggiare in relax, sportività d’assetto e finiture pregiate dentro e fuori. Il piacere di guida di questa Touring da oltre 1.600 kg di peso e con cambio automatico 8 marce resta intatto e sempre in primo piano: nella categoria delle segmento D la sua dinamica su strada può essere paragonata solo a quella dell’Alfa Romeo Giulia.

Consuma poco se ha strada libera

Questa BMW 320d Touring M Sport offre consumi contenuti in ogni condizione di guida, già a partire dall’utilizzo misto urbano-extraurbano dove la familiare tedesca registra una media di appena 5,5 l/100 km (18,1 km/l). Anche in autostrada il prezzo da pagare in termini di consumo supera difficilmente i 6,0 l/100 km (16,6 km/l).

Nuova BMW Serie 3 Touring 2019

Più alto è ovviamente il consumo nel traffico di Roma dove la 320d Touring segna un dato non proprio eccellente: 9,8 l/100 km (10,2 km/l). Passando alle prove più estreme troviamo la buona media di 3,7 l/100 km (27,0 km/l) in economy run e un meno esaltante dato di 28,4 l/100 km (3,5 km/l) nella prova del massimo consumo in salita, dove però è anche una delle più veloci.

Cosa dice il libretto

Modello Alimentazione Potenza Omologazione Emissioni CO2
(NEDC)
Emissioni CO2
(WLTP)
BMW 320d Touring M Sport Gasolio 140 kW Euro 6d-TEMP 118 g/km 148 g/km

Dati

Vettura: BMW 320d Touring M Sport cambio automatico sport
Listino base: 52.500 euro
Data prova: 18/10/2019
Meteo: Sereno, 23°
Prezzo carburante: 1,449 euro/l (Diesel)
Km del test: 1.100
Km totali all'inizio del test: 1.320
Velocità media nel tratto Roma-Forlì: 80 km/h
Pneumatici: Bridgestone Turanza T005 Run Flat - 225/40 R19 93Y XL ant. (Etichetta UE: B, B, 70 dB) 255/35 R19 96Y XL post. (Etichetta UE: B, A, 72 dB)

Consumi

Media "reale": 4,00 l/100 km (25,00 km/l)
Computer di bordo: 3,9 l/100 km
Alla pompa: 4,1 l/100 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

Conti in tasca

Spesa "reale": 20,87 euro
Spesa mensile: 46,37 euro (800 km al mese)
Quanto fa con 20 euro: 345 km
Quanto fa con un pieno: 1.475 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

 

La prova Roma-Forlì ha anche la sua classifica aggiornata dei consumi. Datele un'occhiata e troverete molte sorprese.

Fotogallery: Nuova BMW Serie 3 Touring 2019