Se le auto di oggi sono "tutte uguali", la compatta tedesca con la coda rappresenta una scelta originale e di classe

Si sente più spesso dire che le auto "sono tutte uguali". Forse è più corretto dire che le scelte dei consumatori sono sempre più simili tra loro, ed ecco perché un'auto "diversa" come l'Audi A3 Sedan suscita tanto interesse, rappresentando un'alternativa alle classiche tipologie di carrozzeria alle quali siamo abituati.

La proviamo nel nostro #PerchéComprarla con uno dei motori più interessanti, il 1.5 turbo benzina a quattro cilindri con disattivazione attiva di due pistoni e abbinamento ad un modulo elettrico da 48V che la rende una mild-hybrid.

Clicca per leggere
Dimensioni | Interni | Guida | Consumi | Prezzi

Pregi e difetti

Ci piace Non ci piace
Originalità Quinto posto
Intuitività di guida Dotazione da integrare a pagamento
Infotainment Ergonomia comandi ADAS
Funzionamento ADAS  
Qualità degli interni  

Verdetto

7.9 / 10

La concretezza di un'auto può andare di pari passo con la sua cura tecnologica e una bella dose di personalità estetica. Ancora più che in foto, la A3 Sedan sfoggia una linea riuscita, compatta e equilibrata. Anche gli interni sono un perfetto mix tra qualità di assemblaggi, materiali scelti e funzionalità, compresa quella del sistema infotainment.

Nuova Audi A3 Sedan (2020)

Al volante sa mettere a proprio agio, grazie ad una guida brillante, intuitiva e molto naturale, e grazie anche al comparto dei sistemi ADAS, che la rendono di fatto un punto di riferimento nella categoria. Non ci convince però la posizione della leva di azionamento di questi dispositivi, che comunque vanno pagati a parte: tutta la dotazione è da integrare a parte. Infine, nota stonata il quinto posto centrale: c'è poco spazio.

Dimensioni, bagagliaio e spazio

Non c'è tre volumi più cittadina di una compatta come la A3 Sedan e le sue rivali dirette: con meno di quattro metri e mezzo, parcheggiare non è mai un problema. Il bagagliaio guadagna qualche decina di litri in più rispetto alla hatcback, e così il valore sale a 425 litri. Niente male, ma la bocca di carico è limitata in altezza, perciò si fa fatica con gli scatoloni voluminosi.

Nuova Audi A3 Sedan (2020)

Dietro, come mostriamo nel video, si sta comodi nei due posti laterali. I centrimetri non abbondano, è vero, ma nemmeno chi è alto oltre 1 metro e novanta si può lamentare, né per quanto riguarda le gambe né la testa. Il problema arriva, invece, per chi siede al centro: il divano è sagomato per due perciò si sfiora il padiglione con la testa e il tunnel centrale ruba spazio ai piedi.

Le misure

 

Fuori

 

Lunghezza

4,49 metri

Larghezza

1,81 metri

Altezza

1,42 metri

Passo

2,63 metri

Dentro

 

Bagagliaio

425 litri

Plancia e comandi

Audi è maestra nel progettare - e realizzare - plance che sanno trasmettere immediatamente un gran senso di modernità, di high-tech. È proprio quello che succede con la A3, e quindi anche con la Sedan, dove materiali di pregio si accostano tra loro dando vita a forme geometriche personali e ad una plancia di comando gradevole ed ergonomica.

Nuova Audi A3 Sedan (2020)
Nuova Audi A3 Sedan (2020)

A proposito di ergonomia, impossibile non citare il sistema di infotainment, che è tra i migliori della categoria (e non solo). Impressionante il grado di reattività dello schermo centrale touch, posizionato in modo tale che sia facilmente raggiungibile. Le funzioni integrate sono tantissime e l'intuitività di utilizzo molto alta, e poi c'è anche il Virtual Cockpit, il cruscotto digitale configurabile e davvero molto utile per tenere sott'occhio, per esempio, anche la navigazione.

Nuova Audi A3 Sedan (2020)

Come va e quanto consuma

Grazie alle dimensioni ridotte, la A3 Sedan è molto maneggevole, e in più la visibilità è molto buona grazie ai montanti sottili, anche dietro. Non si percepisce però dove finisce la coda, perciò bisogna affidarsi ai sensori di parcheggio ma avremmo voluto anche la retrocamera sempre di serie, e invece si paga a parte.

Nuova Audi A3 Sedan (2020)

L’assetto, come nel caso dell'auto in prova, è a controllo elettronico e interviene in maniera netta per cambiare il livello di assorbimento. Con i cerchi da 18 del nostro test le sconnessioni si avvertono ma non sono fastidiose, anzi trasmettono una piacevole sensazione di solidità. Con i cerchi da 19 allora il Dynamic Chassis Control diventa raccomandato. 

Nuova Audi A3 Sedan (2020)

Con il Drive Select si cambiano anche i parametri di risposta del motore e dello sterzo che è leggero, equilibrato, ma che non ha convinto proprio del tutto nelle curve più strette e veloci, perché in modalità sport il carico volante è eccessivo, mentre in quella normale resta un po’ vago al centro.

Nuova Audi A3 Sedan (2020)

Molto buono il livello di insonorizzazione in autostrada, con un CX di tutto rispetto, 0,27. Il motore  in prova è il 1.5 quattro cilindri da 150 CV e 250 Nm con tecnologia mild-hybrid, e quindi con un impianto a 48 volt che recupera energia nei rallentamenti e poi aggiunge quando serve 12 CV e 50 Nm. La fluidità è massima, grazie alla sinergia con il cambio automatico a sette rapporti.

In città abbiamo fatto circa 12 km con un litro di benzina. Nell’extraurbano tranquillo oltre 14 km/litro e in autostrada circa 15,5 km/l, per una media quindi di circa 14 km a litro. Quando si spinge di più sull’acceleratore, tra le curve, si scende anche a 10 km/litro. 

 

 

Motore

1.5 benzina + motore elettrico 80 kW

Potenza

150 CV

Coppia

250 Nm

Cambio

Automatico S tronic 7 marce

Trazione

Anteriore

Prezzi e concorrenti

Con poco più di 29.000 euro ci si mette in garage la versione con il 1.0 benzina tre cilindri da 110 CV. Il 1.5 da 150 CV non ibrido parte da 31.400 euro, mentre il 2.0 turbodiesel, sempre da 150 CV, parte da 30.450 euro, ma se si vuole il cambio automatico S tronic allora il prezzo di partenza è 36.500 euro. Il mild-hybrid di questa prova parte da 33.600 euro. L’auto in prova, una S Line Edition, ha un prezzo base di poco superiore a 39.000 euro. Tra i quattro allestimenti disponibili c’è uno scostamento che va dagli 800 ai 2.500 euro. 

BMW risponde alla Audi A3 Sedan con la Serie 2 Gran Coupé, mentre Mercedes lo fa con la Classe A Sedan ma pure con la CLA, declinata anche in variante Shooting Brake.

Fotogallery: Nuova Audi A3 Sedan (2020)