La station wagon si prepara al debutto ufficiale

Manca ormai poco al debutto della nuova Volkswagen Golf Variant. Non abbiamo ancora una data ufficiale, ma a giudicare da queste foto spia in cui l’auto compare praticamente priva delle tipiche livree mimetiche, l’arrivo non è lontano.

Concept che vince non si cambia

Le foto mostrano come il design principale della Variant non abbia subito grandi modifiche rispetto alle versioni precedenti. L’anteriore è pressoché identico a quello della Golf 8, mentre il retro è ancora coperto da una sottile fascia di nastro adesivo, ma non sembra riservare grandi sorprese.

Fotogallery: Volkswagen Golf 8 Variant, foto spia

Certo non si tratta del modello più atteso dell’anno, ma in un mondo dove il regno dei SUV continua a crescere in modo incontrastato, avere nel proprio listino una station wagon è comunque molto importante, soprattutto nel mercato europeo, ancora molto legato a questo genere di auto comode e pratiche.

E Volkswagen lo sa bene. Dirette concorrenti della Variant in questo settore saranno dunque la Ford Focus, la Skoda Octavia, la Seat Leon e la Peugeot 308.

Ampia capacità di carico e diverse motorizzazioni

La Golf Variant dovrebbe condividere la sua gamma di motori con la due volumi Golf. A disposizione ci sarà quindi un’ampia scelta tra motori benzina, diesel o elettrici. Non si hanno invece per ora notizie del probabile arrivo delle versioni Golf R Variant e Golf GTD Variant.

Il lato più importante di queste auto è certamente la capacità di carico. Viste le dimensioni, ci aspettiamo che anche questa nuova Variant abbia più o meno lo stesso spazio nel bagagliaio della sua versione precedente, ovvero 605 litri.

Non ci resta dunque che attendere l’annuncio della presentazione ufficiale per scoprire meglio tutti i dettagli di questa station wagon.