È la migliore delle nuove entrate e a settembre si avvicina alla capolista Jeep Renegade

Il segmento dei SUV e crossover si dimostra ancora una volta il più vivace e innovativo nel mercato dell'auto e la più recente protagonista di una rapida scalata alle classifiche di vendita è la Ford Puma.

A settembre 2020 Ford Puma è risultata seconda fra i SUV e crossover immatricolati in Italia (e settima assoluta), subito dietro la Jeep Renegade che ha appena incassato il boost di vendita delle versioni 4xe ibride plug-in. Terza in questa speciale classifica è la sempre apprezzata Renault Captur.

Puma è prima fra i SUV a trazione anteriore

Se da questo conteggio si escludono invece i SUV 4x4 che alcune statistiche (ad esempio quelle dell'Unrae) fanno rientrare nel segmento dei fuoristrada, allora la Ford Puma balza al primo posto nella categoria dei "ruote alte".

Top 10 SUV, immatricolazioni Italia settembre 2020

  1. Jeep Renegade 4.094
  2. Ford Puma 3.644
  3. Renault Captur 3.226
  4. Dacia Duster 3.094
  5. Fiat 500X 2.997
  6. Jeep Compass 2.913
  7. Volkswagen T-Cross 2.814
  8. Nissan Qashqai 2.120
  9. Peugeot 3008 1.933
  10. Peugeot 2008 1.846
Jeep Renegade 4xe
Nuova Ford Puma
Renault Captur 2020

Allargando lo sguardo ai primi nove mesi del 2020 vediamo che la classifica italiana dei SUV e crossover più venduti mette al primo posto la Fiat 500X, seguita da Jeep Renegade e Dacia Duster. In questa graduatoria gennaio-settembre 2020 la Ford Puma risulta settima fra i SUV e migliore nuova entrata. Puma è anche seconda assoluta fra le auto ibride (mild e full) più vendute in Italia da inizio anno.

Top 10 SUV, immatricolazioni Italia gennaio-settembre 2020

  1. Fiat 500X 22.305
  2. Jeep Renegade 21.606
  3. Dacia Duster 18.210
  4. Jeep Compass 17.596
  5. Volkswagen T-Roc 17.353
  6. Renault Captur 17.162
  7. Ford Puma 16.599
  8. Volkswagen T-Cross 15.903
  9. Peugeot 3008 13.588
  10. Volkswagen Tiguan 12.563

Ripete l'impresa di Dacia Duster e Volkswagen T-Roc

Insomma, il fenomeno di mercato del 2020 è proprio la Ford Puma (qui la video prova), capace di debuttare con immediato successo sui principali mercati europei, ma senza il vantaggio di un nome conosciuto o di una tradizione del modello che porta sempre con sé clienti fedeli.

Nel primo anno della crisi da Coronavirus la Ford Puma diventa la novità che sposta gli equilibri di mercato, come avevano già fatto la Dacia Duster nel 2019 e la Volkswagen T-Roc a fine 2018. Qui sotto vi proponiamo anche la Top 10 mensile (agosto) dei SUV più venduti in Europa dove Puma è sesta, mentre da inizio anno è undicesima. Significativo anche il fatto che ad agosto la Puma sia la Ford più venduta nel Vecchio Continente ,davanti anche a Fiesta e Focus.

Top 10 SUV, immatricolazioni Europa agosto 2020

  1. Peugeot 2008 13.521
  2. Renault Captur 13.111
  3. Volkswagen Tiguan 12.950
  4. Volkswagen T-Roc 11.928
  5. Hyundai Kona 11.391
  6. Ford Puma 11.241
  7. Dacia Duster 10.886
  8. Ford Kuga 9.731
  9. Toyota C-HR 9.154
  10. Mercedes GLC 9.037

Benzina, mild hybrid e diesel, a scelta

Ricordiamo che il successo di Ford Puma, oltre al design da SUV compatto in stile coupé che sembra piacere un po' in tutta Europa, deriva probabilmente anche dalla buona scelta di motorizzazioni, sia a benzina ("normali" e mild hybrid) che diesel, tutte a trazione anteriore.

Fotogallery: Ford Puma (2020)

La gamma a benzina di Puma è composta infatti dal 1.0 EcoBoost da 95 e 125 CV, con cambio manuale 6 marce (per neopatentati) o automatico doppia frizione a 7 rapporti, oltre che dalla sportiva Puma ST che vedremo però nei prossimi mesi col suo 1.5 turbo da 200 CV.

Per le mild hybrid la scelta è fra i due 1.0 EcoBoost Hybrid da 125 e 155 CV, entrambi con cambio manuale 6 marce, stessa trasmissione scelta per l'unico diesel a listino, il 1.5 EcoBlue da 120 CV.

  Motore Cambio Prezzo base
1.0 EcoBoost 95 CV Benzina 1.0 tre cilindri turbo Manuale 6 marce 20.750 euro
1.0 EcoBoost 125 CV Benzina 1.0 tre cilindri turbo Manuale 6 marce 22.750 euro
1.0 EcoBoost 125 CV Aut. Benzina 1.0 tre cilindri turbo Automatico 7 marce DCT 25.500 euro
1.0 EcoBoost Hybrid 125 CV Benzina 1.0 tre cilindri turbo mild hybrid Manuale 6 marce 23.750 euro
1.0 EcoBoost Hybrid 155 CV Benzina 1.0 tre cilindri turbo mild hybrid Manuale 6 marce 26.000 euro
1.5 EcoBlue 120 CV Diesel 1.5 quattro cilindri turbo Manuale 6 marce 22.500 euro

Prezzi da 20.750 a 30.000 euro, aspettando la ST e (forse) l'Active

I prezzi vanno da un minimo di 20.750 euro a un massimo di 30.000 euro, con la Puma ST che sforerà probabilmente questo limite.

Gli allestimenti al momento disponibili sono Connect, Titanium, Titanium X, ST-Line, ST-Line X ed ST-Line V, ma come già fatto con Fiesta, Focus e ora anche EcoSport, c'è da attendersi anche il prossimo arrivo di una Ford Puma Active rialzata e dedicata ai terreni difficili.

Fotogallery: Ford Puma ST (2020)