Lo sappiamo, i cinesi adorano le macchine lunghe e le Case lo sanno. È questo il motivo per cui, su questo particolare mercato, fanno capolino modelli specifici che non troviamo da nessun'altra parte del mondo. 

Audi, per esempio, vende qui modelli come la A8L a passo lungo o la Q5L, che in Europa non abbiamo mai visto. E presto arriverà anche una versione più lunga dell'Audi A7 Sportback che si chiamerà A7L e rinuncerà alla coda da fastback (perdendo quindi "Sportback" nel nome) a favore di una più tradizionale da berlina. I nostri fotografi ne hanno avvistato un esemplare in Germania.

Meno affascinante dell'A7 europea

Guardandola da davanti si riconosce subito lo sguardo della A7, ma è dietro che cambia tutto. La coda toglie quell'elemento che negli anni ha caratterizzato una delle segmento E più belle sul mercato rendendola più neutra e classica, meno affascinante.

Assomiglia più a un'Audi A8 dato che anche il passo è stato allungato a favore dell'abitabilità posteriore.

Photo espion Audi A7L

Arriverà a metà 2021

L'Audi A7L non ha ancora una data di uscita (probabilmente nella prima metà del 2021) e, secondo le nostre informazioni, verrà prodotto nello stabilimento cinese di proprietà della SAIC-VW. Basata sulla piattaforma MLB-Evo, la berlina sarà alimentata da un quattro cilindri turbo o da un V6, con una variante ibrida che potrebbe arrivare più tardi.

Fotogallery: Audi A7 Sportback (2021), le foto spia

Foto di: CarPix