Le SUV bavaresi sono state riviste nel look e nella dotazione tecnologica. Disponibili con motori ibridi, arriveranno dopo l’estate

Aggiornamento di metà carriera per BMW X3 e X4. Le due SUV della Casa bavarese cambiano nei dettagli proponendo un design più moderno e un abitacolo ancora più digitale e connesso.

Non mancano le novità per i sistemi di assistenza alla guida, mentre la gamma di motorizzazioni è ora tutta elettrificata.

Come cambia la X3

Il restyling della X3 si riconosce per i nuovi paraurti e i fari anteriori e posteriori con grafica 3D. Seguendo lo stile degli ultimi modelli aggiornati da BMW, anche nel SUV i gruppi ottici sono bruniti per un look ancora più sportivo. 

La calandra a doppio rene si è rimpicciolita di 1 cm in profondità, mentre i fari sono disponibili anche nella variante laser (già presente, ad esempio, sulla X5 e sulla Serie 8) e possono illuminare fino a 650 metri di distanza. Nella coda è stata rivista la forma del diffusore, con un look più elaborato e terminali di scarico più grandi.

BMW X3 (2021)
BMW X3 (2021)
BMW X3 (2021)

L’allestimento M Sport cambia sensibilmente l’impatto visivo della X3 e della X4 con una serie di dettagli della stessa tinta della carrozzeria e un diffusore posteriore ad hoc. Nello stesso pacchetto troviamo le prese d’aria anteriori più grandi e gli elementi in nero lucido della griglia e del profilo dei finestrini.

Di serie, la X3 M Sport è equipaggiata con cerchi in lega da 19” in tinta bicolore su pneumatici 245/50 R19. Su richiesta sono disponibili anche le misure da 20 e 21”, oltre all’impianto frenante M con pinze blu o rosse.

La X3 restyling è offerta in 11 colorazioni, tra cui la nuova Skyscraper Gray che sarà ordinabile da dicembre 2021. Si possono anche scegliere le tinte BMW Individual, l’esclusivo listino di personalizzazioni di BMW. Tra queste ci sono le colorazioni opache, il rosso Aventurine e il blu Tanzanite.

Come cambia la X4

La X4 restyling condivide i cambiamenti con la “sorella” X3. La parte anteriore, quindi, conserva la nuova griglia e i fari bruniti con disegno 3D. Anche in questo caso, si possono richiedere i LED adattivi (che seguono la traiettoria dell'auto in curva) oppure le versioni laser.

L’impostazione è più sportiva rispetto all’X3 con un’altezza inferiore di 55 mm e una lunghezza maggiore di 43 mm, oltre ad una sezione frontale più larga di 27 mm. In definitiva, quindi, le dimensioni sono identiche al modello attualmente in vendita.

BMW X4 (2021)
BMW X4 (2021)
BMW X4 (2021)

La sportività è confermata anche da una zona posteriore più aggressiva e dai cerchi in lega da 19” Jet Black. Esattamente come la X3, il pacchetto M Sport aggiunge un tocco più cattivo alle linee con finiture in nero lucido sulla carrozzeria e un diffusore posteriore specifico. Anche i cerchi in lega da 19” con raggi a Y in grigio scuro sono esclusivi per la M Sport, ma restano sempre disponibili le ruote da 20 e 21” con impianto frenante M.

Oltre alle 11 tinte della X3, la X4 restyling si può scegliere anche nella nuova colorazione Piedmont Red.

Interni condivisi

Il nuovo abitacolo è identico per i due modelli ed è ripreso dalla nuova Serie 4. La plancia è dominata dal quadro strumenti digitale e dallo schermo dell’infotainment che può arrivare fino a 12,3”.

Il software comprende gli ultimi aggiornamenti di BMW Maps e le funzioni del BMW Intelligent Personal Assistant, oltre alla compatibilità con Amazon Alexa. Come nelle BMW più recenti, i nuovi servizi e gli aggiornamenti al sistema operativo si scaricano automaticamente “over-the-air” e non c’è bisogno di portare l’auto in officina.

Di serie sono presenti i sedili sportivi e il climatizzatore automatico a tre zone. La console è stata ridisegnata con una nuova disposizione dei comandi e dei dispositivi di assistenza alla guida.

BMW X3 (2021)
BMW X4 (2021)

Rivisto anche il tunnel centrale, nel quale è presente il comando per gestire il sistema d’infotainment. Le finiture sono ancora più raffinate con tocchi di alluminio spazzolato, nero lucido e fibra di carbonio nei pacchetti più ricchi.

I sedili sportivi in Sensatec sono disponibili nelle colorazioni nera, beige, marrone e rossa. Se si sceglie la pelle Vernasca, invece, si possono abbinare le tinte nera, nera con accenti blu o rossi, marrone, bianca e rossa.

Aggiornate anche le luci d’ambiente. I LED su portiere e plancia s’illuminano all’apertura e chiusura dell’auto o, ad esempio, quando è in arrivo una chiamata sullo smartphone collegato via Bluetooth.

Sia per l’X3 che per l’X4, la capacità di carico è immutata rispetto al modello attuale. Per la prima si parla di una volumetria minima di 550 litri e massima di 1.600 litri che diventa di 525-1.430 litri sulla X4.

Assistenza alla guida aggiornata

Il pacchetto di sistemi di assistenza alla guida Driving Assistant Professional si aggiunge di alcune funzioni. In particolare, il cruise control adattativo presenta la funzione Stop & Go grazie alla quale l’auto regola la propria velocità fino a fermarsi autonomamente e a ripartire dopo una breve sosta.

BMW X4 (2021)

L’assistente alla svolta negli incroci è stato migliorato per frenare l’auto in caso di potenziale sinistro con pedoni e ciclisti. Inoltre, sia l’X3 che l’X4 restyling presentano l’assistente al parcheggio anche in retromarcia. In pratica, l’auto “ricorda” gli ultimi metri percorsi ed effettua la manovra in autonomia.

Motori 100% ibridi

Tutte e sette le motorizzazioni disponibili su X3 e X4 restyling sono elettrificate e sono abbinate alla trazione integrale xDrive e al cambio automatico ad 8 rapporti. Le varianti a benzina sono la 20i da 184 CV, la 30i da 245 CV e la M40i da 360 CV.

Quelle a gasolio sono la 20d da 190 CV, la 30d da 286 CV e la M40d da 340 CV. Solo per la X3, è disponibile in aggiunta la versione ibrida plug-in 30e con una potenza combinata di 292 CV e un’autonomia in modalità elettrica di 50 km.

BMW X3 (2021)
BMW X4 (2021)

Com'è normale, le più potenti M40i e M40d presentano una serie di migliorie tra cui un’estetica distintiva, il cambio automatico ad 8 rapporti Sport, l’impianto di scarico M Sport e una taratura specifica di freni e sospensioni.

I restyling della X3 e della X4 debutteranno al Salone di Chengdu in Cina dal 27 agosto al 5 settembre. L’anteprima europea è prevista per lo IAA di Monaco dal 7 al 12 settembre. Gli ordini in concessionaria, comunque, partiranno da luglio, mentre la produzione inizierà da agosto.

Fotogallery: BMW X3 (2021)