Non è un segreto che Porsche stia sviluppando una versione rialzata della 911, e si crede che il suo nome possa essere Safari in onore della storica vettura da corsa per i rally degli Anni '60 e '70.

E proprio di recente abbiamo ricevuto un video spia durante acuni test al Nurburgring, e benché l'assetto sia a tutti gli effetti più alto rispetto alla 911 standard non sembra aver timore di premere sull'acceleratore sull'Inferno Verde.

Rialzata, ma veloce sul Nurburgring

L'aspetto più visibile di questo prototipo di Porsche 911 con assetto rialzato è l'evidente altezza da terra, che sembrano essere almeno cinque centimetri in più rispetto alla sportiva Porsche tradizionale da cui deriva. I cerchioni in uso sul prototipo, montati su gomme Pirelli, sono da 20 pollici - forse un po' troppo per un vero fuoristrada come la Safari originale, ma d'altro canto la filosofia di base è ben diversa dalla 911 da Rally degli Anni '60 e '70.

Con un po' di attenzione si può notare che il prototipo nel video qui sopra è lo stesso che avevamo già avvistato nelle precedent foto spia (qui sotto) della Porsche 911 Safari: le targhe sono le stesse, così come la scarsa camuffatura e l'ala posteriore.

Foto - Porsche 911 Safari, le foto spia

L'unica vera camuffatura, benché ben nascosta perché di colore nero su carrozzeria nera, è intorno ai passaruota del prototipo, quindi probabilmente è lì che si vedranno altre differenze rispetto alla 911. Oltre allo spazio necessario per la maggiore corsa delle sospensioni, si intende.

Foto - Porsche 911 Safari, le foto spia

Sotto il cofano posteriore si dice che potrebbe trovar posto lo stesso gruppo propulsore della Carrera 4S, il che significherebbe un 3.0L Biturbo Boxer a sei cilindri biturbo. Quindi, si parlerebbe di 447 CV e 528 Nm di coppia, un valore di tutto rispetto per una macchina che promette di essere sfruttabile tutto l'anno, in molte più condizioni meteorologiche e stradali rispetto alla 911 standard.

Ormai sono già diversi i momenti in cui si è avvistata la Porsche 911 Safari, quindi ci aspettiamo che venga rivelata durante la prima metà del 2022, con la produzione prevista entro la fine dello stesso anno.

Fotogallery: Foto - Porsche 911 Safari, le foto spia