Il 22 marzo sarà il gran giorno della Maserati Grecale, quando vedremo finalmente senza veli il SUV medio del Tridente, mentre per la presentazione della GranTurismo dovremo attendere ancora qualche mese. Nel frattempo entrambe le novità della Casa italiana continuano i test in mezzo alla neve, ma non in versione endotermica.

I muletti protagonisti delle foto spia infatti sono quelli delle "Folgore", la famiglia che raggrupperà tutte le Maserati elettriche, con la GranTurismo a tenerla a battesimo. Una rivoluzione epocale per il Tridente, che a partire dal 2030 produrrà unicamente modelli a batteria.

Stili uguali, motori differenti

Ma è la Grecale Folgore la grande protagonista delle foto che vedete qui sotto, la cui natura elettrica è svelata da alcuni dettagli, su tutti la mancanza degli scarichi. Ora, dire quali saranno le sue peculiarità è difficile: il muletto è ancora pesantemente camuffato e di foto ufficiali - senza veli - della versione endotermica non ne abbiamo ancora viste.

2023 foto spia Maserati Folgore Grecale

La cosa che colpisce è la presenza della classica calandra Maserati non chiusa, peculiarità di tutto le auto elettriche, ma trattandosi di muletti quello nelle foto potrebbe non essere definitivo per quanto riguarda lo stile. Le differenze tra Maserati Grecale "classica" e la sua controparte elettrica comunque non dovrebbero essere troppo marcate, concentrandosi in un differente disegno dei paraurti, nel fondo completamente carenato per la Folgore e poco altro.

Stesso discorso per la Maserati GranTurismo, con differenze meccaniche ma non estetiche tra le differenti versioni.

Benzina, ibrida o elettrica

La Maserati Grecale, tra le novità 2022 del Tridente, verrà inizialmente presentata in versione classica, con motorizzazioni mild hybrid benzina e - anche se non è ancora stata confermata - con una versione probabilmente depotenziata del V6 Nettuno della MC20, mentre l'elettrica arriverà nel corso del 2023.

Fotogallery: Le Maserati Grecale e GranTurismo elettrichh spiate