Manca sempre meno alla presentazione della Porsche 911 GT3 RS. La versione più cattiva e più racing di tutta la gamma dovrebbe mostrarsi entro fine 2022, ma negli scorsi mesi abbiamo già avuto l’opportunità di vederla in pista durante le numerose sessioni di test.

Proprio utilizzando le foto e i video raccolti nel tempo, abbiamo dato vita alla GT3 RS con un nostro render esclusivo.

Aggressiva fin dal primo sguardo

A giudicare dalle foto spia, la 911 GT3 RS avrà uno stile e – molto probabilmente – un assetto senza compromessi. Da sempre indicata come la più estrema tra tutte le Porsche, la versione RS resterà fedele alla tradizione con un design derivato dal mondo delle corse.

Il frontale dovrebbe ricevere una mascherina più grande e nuovi profili aerodinamici in fibra di carbonio, mentre le fiancate dovrebbero allargarsi di qualche centimetro per fare spazio alle ruote più grandi e al nuovo stile aggressivo della vettura. I vistosi sfoghi sui passaruota e le grandi paratie laterali caratterizzeranno la RS che si distinguerà anche (e soprattutto) per l’immenso alettone.

Porsche 911 GT3 RS, il render di Motor1.com
Porsche 911 GT3 RS, il render di Motor1.com

Ancora più grande rispetto a quello della GT3, l’ala servirà a stabilizzare la Porsche alle altissime velocità. Dal punto di vista aerodinamico, ci sarà un supporto anche da parte del nuovo diffusore e dello spoiler integrato nel cofano.

In fase di test, la Porsche ha equipaggiato degli pneumatici Michelin Cup 2, ma in alcuni recenti avvistamenti sono state notate delle nuove coperture Pirelli P Zero Trofeo RS (275/35 R20 all'avantreno e 335/30 R21 al retrotreno).

Per il resto, la RS dovrebbe confermare numerose soluzioni della GT3, come l’impianto frenante carboceramico Porsche Ceramic Composite e una forte riduzione del peso dovuto ai sedili con struttura in carbonio e alla rimozione delle sedute posteriori.

Oltre 520 CV

A spingere la 911 GT3 RS dovrebbe essere lo stesso 4 litri a 6 cilindri boxer della GT3 “normale”. Su quest’ultima Porsche il propulsore aspirato riesce a raggiungere i 510 CV e 470 Nm, mentre per la RS si parla di un valore superiore ai 520-530 CV.

Porsche GT3 RS
Porsche GT3 RS

Inoltre, sulla Porsche dovremmo trovare un cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti, ma per i puristi della guida sportiva sarebbe in programma anche una versione con trasmissione manuale a 6 marce.

In generale, la RS potrebbe alzare notevolmente l’asticella delle prestazioni, con uno scatto 0-100 km/h inferiore ai 3,4 secondi e una velocità massima (seppur di poco) superiore ai 318 km/h.

Fotogallery: Foto - Porsche 911 GT3 RS, il render di Motor1.com