Le Porsche più sportive di sempre hanno solo e soltanto una sigla sotto lo spoiler; RS. Un nome che da sempre caratterizza le varianti pistaiole della 911, ma non solo.

Per celebrare i 50 anni di questi speciali modelli, il Museo Porsche di Zaffenhausen, a Stoccarda (Germania), ha organizzato una mostra dedicata dal nome "Spirit of Carrera RS", con esposte tutte le generazioni a cominciare dalla RS 2.7, fino a uno dei primi prototipi mai mostrato al pubblico.

Le auto in esposizione spaziano dalla 964 alla 992, passando per le 993, 996, 997 e 991, vicino a loro trova posto anche la nuova Sport Classic, formalmente non sotto l'ala RS ma molto vicina come design e unicità.

La storia

La prima Porsche 911 Carrera RS 2.7 debuttò al Salone di Parigi del 1972, precisamente il 5 ottobre, come omologazione speciale per le corse nella categoria Gruppo 4. Le regole dell'epoca, infatti, richiedevano di produrre almeno 500 esemplari di serie, ma il modello segnò numeri ben superiori. In totale, Porsche ne riuscì a vendere 1.580 esemplari grazie, sopratutto, alla particolarità di essere la prima auto "di serie" con spoiler aerodinamici e alettone della storia.

I clienti di RS 2.7, all'epoca, potevano scegliere tra due pacchetti opzionali; lo Sport Package, che rimuoveva dall'auto i sedili posteriori, la moquette e i braccioli per ridurre il peso complessiovo o il Touring Package, che aveva una messa a punto delle sospensioni più morbida e dotazioni elettriche standard, come gli alzacristalli non manuali.

Fotogallery: Foto - La mostra Spirit of Carrera RS del Museo Porsche

La RS oggi

L'ultima 911 GT3 RS è stata presentata poche settimane fa, con l'evoluzione più sportiva del 4.0 6 cilindri boxer aspirato da 518 CV, abbinato al cambio doppia frizione PDK a sette rapporti.

A livello estetico si differenzia dalla più "normale" GT3 per alcuni elementi aerodinamici attivi dedicati, sia all'anteriore che al posteriore, carreggiate allargate e prese d'aria di generose dimensioni.

Andreas Preuninger, capo della divisione GT di Porsche, ha commentato:

La RS è da sempre la versione di produzione di serie più vicina al mondo delle corse. Niente di questo è cambiato fino a oggi e fa parte di una tradizione storica in Porsche.

Fotogallery: Foto - La nuova Porsche 911 GT3 RS celebra i 50 anni della Carrera RS 2.7