Che le auto cinesi sono anche sicure ve lo abbiamo già detto. Ora l'ennesima conferma arriva dalla nuova tornata di crash test. L'Euro NCAP ha pubblicato le ultime valutazioni sulla sicurezza di dieci novità e tra queste la BYD Atto 3 ha ottenuto il massimo punteggio.

Buone notizie anche per la Mercedes EQE, che oltre alle cinque stelle, è stata premiata con la valutazione "Very Good" per il suo sistema di assistenza alla guida in autostrada.

Promosse a pieni voti anche la Mazda CX-60, le BMW X1 e Serie 2 Active Tourer, le Seat Ibiza e Arona, e la Volkswagen Golf aggiornata. Una stella in meno per la Citroen C5 X e la Mobilize Limo.

Il successo cinese continua

A settembre le cinesi WEY e ORA hanno ottenuto 5 stelle nei crash test europei, adesso è stata la volta della BYD. La casa cinese, lo ricordiamo, è presente nel nostro Continente da oltre un decennio con gli autobus e quest'anno è pronta alla svolta con l'elettrica Atto 3.

Questo SUV è equipaggiato con le più recenti tecnologie ADAS ed ha ottenuto 5 stelle con un 91% di sicurezza per gli occupanti adulti e un 89% per i bambini (69% per i pedoni e 74% per i dispositivi si assistenza alla guida). Noi l'abbiamo vista dal vivo e nel nostro video potete conoscerla meglio.

In questa serie di crash test trovano posto anche altre due auto Made in China, entrambe premiate con quattro stelle. La prima è la Citroen C5 X, costruita in Cina dalla joint-venture Dongfeng Peugeot-Citroen Automobile, e la seconda è la berlina elettrica Limo, prodotta dalla joint-venture Renault-Jiangling Mobilize.

I crash test della Citroen C5 X

I crash test della Citroen C5 X

I crash test della Mobilize Limo

I crash test della Mobilize Limo

I crash test della BYD ATTO 3

I crash test della BYD ATTO 3

Mercedes EQE "Very Good"

In questa tornata di crash test, come anticipato, la Mercedes EQE si è distinta per il sistema di assistenza attiva alla distanza Distronic con assistenza attiva allo sterzo; si tratta di un optional e fornisce assistenza alla guida in autostrada.

Il sistema è il primo ad essere stato valutato da Euro NCAP e, se il guidatore non reagisce, manovra in sicurezza l'auto fino alla corsia più lenta prima di arrestarla. Questa funzione è valsa alla EQE - premiata con 5 stelle - la valutazione "Very Good" e ne fa l'auto con il punteggio più alto finora testato da Euro NCAP nelle classificazioni della guida assistita.

I crash test della Mercedes EQE

I crash test della Mercedes EQE

I crash test della Seat Ibiza

I crash test della Seat Ibiza

I crash test della Volkswagen Golf 8

I crash test della Volkswagen Golf 8

Altre stelle

Tra le altre vetture sottoposte ai test, la Mazda CX-60 ha ottenuto cinque stelle, così come le Seat Ibiza e Arona (sebbene non dispongano di alcuni dei più recenti equipaggiamenti di sicurezza) e le rinnovate BMW X1 e Serie 2 Active Tourer.

Anche la Volkswagen Golf ha ottenuto le cinque stelle. La Golf 8, lo ricordiamo, è stata testata per la prima volta da Euro NCAP nel 2019, ma il modello è stato recentemente aggiornato con l'aggiunta di un airbag centrale, di pretensionatori per gli addominali, di un sistema di assistenza all'incrocio e di un sistema di rilevamento della stanchezza, che ha permesso di ottenere nuovamente cinque stelle.

Fotogallery: Foto - I crash test Euro NCAP di BYD ATTO 3, Mercedes EQE e BMW Serie 2