La Toyota Prius è l'auto che ha aperto le porte dell'elettrificazione ormai 25 anni fa. La prima auto full hybrid di serie che nel 1997 ha mostrato un nuovo corso per la mobilità, facendo diventare la Casa giapponese leader nel settore e inaugurando di fatto un mercato in continua espansione, in attesa della definitiva transizione all'elettrico puro.  

Un modello che ha fatto scuola quindi, "spalmato" su quattro generazioni, con l'attuale lanciata nel 2016 e sul mercato quindi da 6 anni. Classico lasso di tempo dopo il quale, solitamente, ogni modello viene sostituito da una nuova generazione, che si prepara a debuttare ufficialmente il prossimo 16 novembre.

È proprio lei 

Ad annunciare il fatto che per la Toyota Prius sia arrivato il momento di rinnovarsi completamente ci hanno pensato dei teaser apparsi sulle pagine social di Toyota, confermati poi da un'immagine con il vero nome dell'auto.

Immagini che stanno mostrando numerosi dettagli dell'auto full hybrid per eccellenza, prima con la fiancata (avvolta dalle tenebre), poi con buona parte dell'anteriore e per ultimo il posteriore, attraversato dall'ormai immancabile striscia luminosa rossa. Al di sopra pare esserci uno spoiler più che accennato, fondamentale per dare alla nuova Prius una resa aerodinamica migliore possibile, grazie alla quale ridurre il più possibile i consumi.

Teaser Toyota Prius 2023

Un tema quello dell'aerodinamica sempre "stressato" dalla giapponese, con le varie generazioni caratterizzate da design decisamente particolari - che non sempre sono piaciuti - figli non di scelte di design ma dell'esigenza di avere un cx particolarmente basso.

Nuova Toyota Prius, i teaser

Full hybrid e ibrida plug-in (a idrogeno?)

Insomma, ora che abbiamo la certezza che una nuova Toyota Prius debutterà la prossima settimana viene da chiedersi come sarà il suo powertrain e quali innovazioni porterà. Ovviamente, ci si aspetta una classica variante full hybrid, forse con potenza ed efficienza superiori rispetto all’attuale unità 1.8 da 122 CV. Nel listino dovrebbe essere confermata anche l’ibrida plug-in, mentre si potrà sempre scegliere tra una versione a trazione anteriore e una con trazione integrale AWD-i.

Toyota Prius 2020 Edizione 2021

L'attuale generazione della Toyota Prius

Come detto però potrebbe non essere finita qui. Secondo alcuni rumors degli scorsi mesi, Toyota starebbe preparando un’ibrida plug-in con motore termico a idrogeno. Del resto, il costruttore sta testando da tempo questa tecnologia con delle speciali Corolla che prendono parte ad alcune competizioni ufficiali in Giappone. Sempre secondo i rumors questa particolare motorizzazione debutterà in Giappone nel 2025, e non farà quindi parte delle novità Toyota del 2023.

Fotogallery: Foto - Nuova Toyota Prius, i teaser