L'entrata di Seat nel Gruppo Volkswagen, che risale alla prima metà degli Anni '70, non ha permesso soltanto al colosso tedesco di mettere radici in Spagna con il principale produttore nazionale, ma l'ha anche aiutato a trovare posizioni strategiche per l'attività del marchio principale.

Proprio in Spagna, infatti, accanto al sito di Martorell e agli altri impianti catalani che producono motori e componenti, Volkswagen ha un altro impianto, nella regione della Navarra, "ereditato" proprio da Seat da cui escono oltre 220.000 unità l'anno dei modelli basati su piattaforma MQB A0, ovvero Polo, T-Cross e Taigo, e che è sulla buona strada anche nel percorso di riduzione dell'impatto ambientale.

Dalla "A" alla "V" passando per la "S"

L'impianto nei pressi di Pamplona che dal 1996 prende il nome di "Volkswagen Navarra" nasce in effetti molti prima. Ha origine addirittura nel 1966, con una collaborazione tra la società spagnola Authi e il gruppo inglese BMC che ci installa la produzione per il mercato continentale di vari modelli Austin, MG e Morris e anche Mini. 

Seat lo rileva nel 1974 e due anni dopo inizia a produrci modelli suoi, o meglio, alcuni dei modelli Fiat che costruisce in accordo con la Casa torinese, in questo caso le Seat 124 e Panda, a cui per un breve periodo si aggiungono anche un lotto di Lancia Beta HPE e Coupé.

La fabbrica Volkswagen Navarra di Pamplona

La fabbrica Volkswagen Navarra di Pamplona

Qualche anno dopo, la storica collaborazione con Fiat si interrompe e Seat passa sotto il controllo di Volkswagen, che introduce a Pamplona la produzione della Polo seconda generazione, proseguita fino al 1994. Nel frattempo, nel 1986,  il sito riceve il premio World Quality Award. 

Si tratta del preambolo al passaggio completo a Volkswagen che tra il'93 e il '94 appunto  "svincola" il complesso da Seat e ne assume il totale controllo ribattezzandolo Volkswagen Navarra e dedicandolo proprio alla Polo.

La fabbrica Volkswagen Navarra di Pamplona

Polo, T-Cross e Taigo sulla linea di rifinitura a Pamplona

La fabbrica di Pamplona prosegue a lavorare sulla Polo seguendone tutte le evoluzioni fino all'arrivo della nuova piattaforma MQB A0, declinata appunto sui modelli più piccoli escludendo la up!. Dal 2018 accanto alla Polo riduce anche i piccoli SUV nati dalla stessa base, vale a dire T-Cross e poi anche Taigo.

La fabbrica Volkswagen Navarra di Pamplona

Le varie fasi della produzione di Taigo nella fabbrica Volkswagen Navarra

La fabbrica Volkswagen Navarra di Pamplona
La fabbrica Volkswagen Navarra di Pamplona

Prolifica ma a basso impatto

Il complesso di Pamplona sorge su un'area di 1,6 milioni di metri quadri e sforna una vettura completa ogni 55 secondi, per una capacità finale che può arrivare a 300.000 unità l'anno. Al volume produttivo si aggiunge l'impegno per la riduzione dell'impatto ambientale, che si attua attraverso la strategia "Think Blue. Factory", con monitoraggio e ottimizzazione di cinque diversi aspetti della produzione.

La fabbrica Volkswagen Navarra di Pamplona

L'area verde introno alla fabbrica Volkswagen Navarra

L'obiettivo è riuscire a ottenere entro il 2025 un taglio pari al 45% in ciascuno di questi, che vanno dalle emissioni nocive generate dai solventi al consumo di acqua alla generazione dei rifiuti, oltre naturalmente alla CO2 e al consumo energetico, rispetto ai valori del 2010. Nel 2021 l'impianto ha annunciato di aver ottenuto una riduzione del 25%.

In particolare, le emissioni di solventi per ogni carrozzeria verniciata ha raggiunto il valore di 17 grammi per metro quadro, circa la metà del massimo consentito per legge che è di 35 grammi/mq.

fabbriche-40 Vedi tutte le notizie su Fabbriche 4.0

La scheda di Pamplona

Inaugurazione 1966 (Seat/VW: 1976)
Proprietà Volkswagen AG
Collocazione Pamplona - Regione della Navarra - Spagna
Superficie complessiva 1.630.000 metri quadrati di cui 360.000 coperti da edifici
Dipendenti impiegati circa 5.000
Capacità produttiva circa 300.000 vetture l'anno
Altre attività
Modelli attualmente prodotti Volkswagen Polo, T-Cross e Taigo
Modelli storici prodotti Austin(Morris/MG 1100 e 1300, Mini Classic, Lancia Beta Coupé e HPE, Volkswagen Polo dalla MkII in poi.
Modelli di prossima produzione -

Fotogallery: La fabbrica Volkswagen Navarra di Pamplona