Quello di Opel con le concept è un rapporto che dura da tempo. Esattamente dal 1965 quando al Salone di Francoforte debuttò la Experimental GT, coupé sportiva e prima concept prodotta da un costruttore europeo. Modello dal quale prese poi spunto la Opel GT del 1968. Da lì in poi la parola "Experimental" ha accompagnato alcuni dei prototipi più famosi e significativi della Casa e si prepara a tornare.

L'appuntamento è per il Salone di Monaco 2023 (5 - 10 settembre) dove debutterà la Opel Experimental, misteriosa concept anticipata oggi da una prima foto officiale.

Si parla di futuro  

Come indica il nome, l’Opel Experimental rappresenterà una chiara prospettiva per il marchio e non solo per una gamma di nuove vetture. Mostra la direzione che il nostro marchio intraprenderà nei prossimi anni e influenzerà tutte le nostre future generazioni di modelli. È un simbolo di ciò che vogliamo realizzare con il marchio Opel.

Recita così il comunicato stampa che accompagna l'immagine della concept del Fulmine, senza dare molti spunti per capire di cosa si tratterà esattamente. Si notano solo la trama della fibra di carbonio e la scritta Experimental in giallo.

Sarà un SUV? O forse una berlina ad assetto rialzato che anticiperà qualcosa della Manta? O una sportiva? Sappiamo solo che sarà il primo modello a presentare il nuovo logo Opel. E immaginiamo che sarà 100% elettrica.

Come dice il comunicato però dalla Experimental non nascerà un singolo modello, come successo invece con la GT X del 2018, anticipazione di quella che poi è diventata la nuova Mokka e prima Opel a montare il frontale Vizor.

Non ci resta che aspettare quindi altre anticipazioni riguardanti la terza novità che la Casa porterà al Salone di Francoforte 2023 al fianco delle versioni elettriche di Astra e Corsa