Presentata nel 2012 la Ferrari F12berlinetta all'epoca era l'auto più veloce del Cavallino, capace di toccare i 340 km/h di velocità massima grazie al suo poderoso V12 aspirato di 6,3 litri da 740 CV. Supercar doc prodotta anche in versione speciale TDF, appena 799 esemplari dedicati al Tour de France e sviluppata appositamente per la pista, con potenza massima portata a 780 CV e numerose modifiche meccaniche ed estetiche. 

Insomma, una belva da strada (e da pista) ricca del DNA unico di Maranello. Eppure la stessa F12 TDF può fregiarsi anche di un altro titolo: quello di Ferrari più lenta della storia

Dalla pista ai saloni

Raccontiamo meglio i fatti. Giorni fa sul portale d'aste Bring a trailer è comparsa una curiosa F12tdf-Prototipo Mulotipo MP4, utilizzata anni fa come prototipo per lo sviluppo della vettura di serie. Chilometri su chilometri per testare le varie modifiche apportate alla F12berlinetta di serie, per poi andare in pensione una volta lanciata la TDF fatta e finita.

Da qui l'inizio di una nuova vita per la sportiva del Cavallino, trasferita negli Stati Uniti per diventare una vettura da esposizione. Non prima di aver ricevuto la modifica che ne ha sancito il primato di Ferrari più lenta della storia. I meccanici infatti hanno depotenziato il V12 limitando la velocità massima ad appena 24 km/h, sufficienti per spostarsi all'interno dell'autosalone. Di certo non per correre sull'asfalto.

Ferrari F12tdf Mulotipo MP4

Ferrari F12tdf Mulotipo MP4

Una forte limitazione che non le ha impedito di raggiungere una quotazione di 475mila dollari, pari a poco più di 446mila euro. Senza la possibilità di ripristinarla dal punto di vista della velocità, né di essere guidata su strada. Sul telaio infatti è riportata la scritta "Veicolo non omologato per la circolazione su strada". Più cara di una Ferrari SF90, venduta (optional e personalizzazioni esclusi) a 427mila euro. E la possibilità di toccare i 340 km/h. 

Come nuova

Con circa 20.000 chilometri sulle spalle la F12tdf-Prototipo Mulotipo MP4 poggia su cerchi in lega da 20" a nascondere l'impianto frenante con dischi carboceramici. Il cambio è il classico doppia frizione a 7 rapporti e la trazione - naturalmente - posteriore.

Ferrari F12tdf Mulotipo MP4

Ferrari F12tdf Mulotipo MP4, gli interni

Ferrari F12tdf Mulotipo MP4

Ferrari F12tdf Mulotipo MP4

Caratterizzata esternamente da livrea nera con decalcomanie bianche la versione da sviluppo della Ferrari F12tdf monta sedili sportivi, ettari di pelle a ricoprire praticamente ogni centimetro quadrato dell'abitacolo, volante con il classico manettino rosso e tutti gli altri dettagli tipici della vettura di serie. Potrebbe ingannare chiunque, salvo poi stupire  una volta toccati i 24 km/h, senza possibilità di andare oltre. 

Fotogallery: Ferrari F12tdf Mulotipo MP4