Rivista nel design, nella tecnologia e nei motori, con il nuovo 1.0 tre cilindri si muove silenziosa e agile. Il bagagliaio, però, non è all’altezza delle concorrenti

E' innegabile che la Renegade sia stato un colpo molto azzeccato da parte di Jeep e di tutto il gruppo FCA. A distanza di quattro anni dal lancio, la piccola SUV italoamericana beneficia di un restyling che la porta al livello delle più agguerrite e moderne concorrenti, quindi è giusto fare un “bel ripasso” e scoprire #perchécomprarla.

Pregi e difetti

Se già la Renegade aveva incontrato il successo del pubblico in quanto a design, ora le cose si mettono anche meglio. Davanti guadagna più carattere con i listelli più grandi, la mascherina con nuova forma e soprattutto con i fari con tecnologia full LED che riproducono un semicerchio luminoso. Quello che non cambia è l'abitabilità, lo spazio e la luce degli interni, consentiti da tanta superficie vetrata e la “cubatura” della lamiera. Il bagagliaio, però, è penalizzato dall'altezza della vettura e dagli ingombri della meccanica: 351 litri non sono certo da record. Le forme regolari però lo rendono sfruttabile. Buona la guidabilità e la maneggevolezza, così come lo sprint erogato dal 1.0 tre cilindri da 120 CV abbinato ad un cambio manuale a sei rapporti. In città si avverte la mancanza dell'automatico, ma a questo si può ovviare con la scelta del 1.3 da 150 CV. Quello che resta è la scarsa visibilità di tre quarti posteriore, a causa di linea di cintura che sale e coda alta.

A proposito di SUV compatti FCA

Quanto costa

La gamma della rinnovata Jeep Renegade è molto articolata, e questo significa che l'offerta riesce a coprire diverse esigenze di pubblici differenti. Ci sono il 1.0 tre cilindri e il 1.3 benzina per chi si sposta in città, con quest'ultimo disponibile anche con l'automatico. Chi viaggia tanto può scegliere il 1.6 diesel 120 CV con il doppia frizione e chi si sposta in montagna o vuole districarsi con il fuoristrada può puntare alle versioni 4x4, in particolare la versione Trailhawke specializzata per l'offroad. Il listino parte dai 22.400 euro dell'allestimento Sport (ce ne sono 5 in totale) e supera i 32.000 con il 2.0 multijet a trazione integrale.

Fotogallery: Jeep Renegade MY19