La piccola Crossover di Ingolstadt è disponibile con il 1.0 TFSI declinato in due livelli di potenza: 95 e 116 CV

A volte la differenza è questione di centimetri e nel caso della Audi A1 citycarver sono 4. E' questa la maggiore altezza che la versione Crossover della piccola di Ingolstadt può vantare nei confronti della versione base: 3,5 cm arrivano dal nuovo assetto, mentre il restante mezzo centimetro dipende dalle gomme con una spalla più generosa.

Si potrà ordinare dal mese di Ottobre 2019, scegliendo tra due declinazioni della stessa motorizzazione, il 1.0 TFSI da 95 o 116 CV. Le sue concorrenti di elezione sono sicuramente la DS3 Crossback e la MINI 5 porte, ma qualcuno potrebbe anche sceglierla al posto di un Crossover del segmento B particolarmente dinamico, come la Mazda CX-3, la Toyota C-HR o la neonata Ford Puma.

Audi A1 Citycarver

I prezzi di listino dell'A1 citycarver, al netto di eventuali sconti, partono da 23.950 euro per la versione 1.0 (25) TFSI da 95 CV e 175 Nm e da 24.700 euro per la variante 1.0 (30) TFSI da 116 CV, e 200 Nm, che diventano 26.550 euro optando per la trasmissione S tronic.

Un motore, due potenze

La versione entry level, denominata 25 TFSI e abbinabile al solo cambio manuale a 5 rapporti, scatta da 0 a 100 km/h in 10,8 secondi e raggiunge una velocità massima di 187 km/h a fronte di consumi nel ciclo combinato di 5,9-6,0 litri ogni 100 chilometri ed emissioni di 133-136 grammi/km di CO2.

Audi A1 Citycarver

La variante più potente 30 TFSI è disponibile sia con trasmissione manuale a 6 marce sia con il cambio a doppia frizione S tronic a 7 rapporti. In quest’ultimo caso il passaggio da 0 a 100 km/h avviene in 9,4 secondi, la vettura tocca i 198 km/h e consumi ed emissioni si attestano, rispettivamente, a 6,4-6,7 litri/100 km e 145-152 g/km di CO2.

Nativa digitale

Per quanto riguarda le dotazioni, il display MMI touch a colori è di serie, così come i gruppi ottici full LED con indicatori di direzione dinamici al retrotreno. In aggiunta, A1 citycarver può contare su cerchi in lega, nella variante entry level, da 16 anziché 15 pollici.

Audi A1 Citycarver

Sono di serie anche l’Audi pre-sense front con rilevamento dei pedoni e dei ciclisti, il dispositivo per il mantenimento della corsia e il sensore luci/pioggia. Il quadro strumenti è privo d’indicatori analogici e al top della gamma c'è l’Audi virtual cockpit.

Infine, con il sistema di navigazione MMI plus, si può accedere ai servizi Audi connect, con le funzione Hybrid Radio, l’hotspot Wi-Fi e le informazioni su viaggi, parcheggi e viabilità, l’accesso a Twitter e alla casella e-mail oltre che della navigazione con Google Earth e Google Street View.

Modello Prezzo base
Audi A1 Citycarver 25 TFSI 24.700 euro
Audi A1 Citycarver 30 TFSI 26.550 euro

Fotogallery: Audi A1 citycarver