La shooting brake si prepara ad un aggiornamento di metà carriera con un nuovo look e una gamma di motori mild hybrid

La Kia ProCeed è stata presentata al Salone di Parigi nel 2018 come una versione più aggressiva della Ceed Sportswagon.

Ora la shooting brake sudcoreana sembra pronta a ricevere il primo restyling della sua carriera, pur mantenendo intatte le proporzioni sportive. L’aggiornamento dovrebbe riguardare l’estetica e i motori e ci aspettiamo il suo arrivo in concessionaria entro la fine del 2021.

Diventa ancora più affilata

Le foto spia mostrano un prototipo avvolto dalle camuffature nelle parti anteriore e posteriore. Solo la fiancata e i cerchi in lega sono completamente esposti e per questo si può capire quali saranno le principali modifiche del modello.

Kia ProCeed restyling, le foto spia

Per quanto nascosta, nella zona anteriore vediamo una griglia più grande e tridimensionale rispetto a quella della generazione attuale. Al tempo stesso, non dovrebbero mancare dei nuovi fari LED e il nuovo logo Kia (a dire la verità, già presente sui più recenti esemplari arrivati negli showroom della Casa).

Kia ProCeed restyling, le foto spia

Secondo alcuni rumors, il design della calandra dovrebbe essere ripreso dalla Forte, la berlina media venduta in alcuni mercati come quello nordamericano ed australiano. Conosciuta anche come K3 in Corea del Sud, la Forte è caratterizzata da una mascherina ampia e spigolosa e da fari ancora più allungati verso i passaruota.

Anche la coda dovrebbe essere rivista con un nuovo disegno dei fari e del diffusore coi terminali di scarico integrati.

Nuovo abitacolo e gamma mild hybrid

Nell’abitacolo i cambiamenti dovrebbero riguardare i rivestimenti e la presenza del cruscotto digitale. Potrebbe anche esserci spazio per una nuova grafica del sistema d’infotainment ripresa dagli ultimi modelli Hyundai e Kia.

A livello di motorizzazioni, il listino dovrebbe aggiornarsi con una serie di powertrain mild hybrid a benzina “presi in prestito” dalla nuova gamma della Hyundai i30. Ancora non sappiamo se verrà confermata la versione GT da 204 CV o se rivedremo le varianti a gasolio uscite dal listino già da qualche mese. In ogni caso, tutti i propulsori saranno abbinabili al cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti.

Fotogallery: Kia ProCeed restyling, le foto spia