Il tuner tedesco Manthey festeggia i suoi 25 anni con una Porsche davvero speciale. Ecco la 911 GTS RS Clubsport 25, tedesca concepita con un preciso obiettivo: dominare i circuiti di tutto il mondo. Basata su una 911 GT2 RS Clubsport della generazione 991, la 25 è un vero mostro da pista.

Aerodinamica imponente

Il legame tra Manthey e Porsche è più forte di quanto si pensi e dura da diversi anni. La Casa tedesca, infatti, possiede il 51% delle quote dell’azienda dal 2013 e ha già collaborato col tuner per realizzare tanti altri esemplari speciali.

Porsche 911 GT2 RS Clubsport 25

Per creare lo stile dell'esclusiva Clubsport 25, il brand tedesco si è basato sulla Manthey 911 GT3 R. Il risultato è un kit carrozzeria decisamente largo ed imponente, oltre che molto curato dal punto di vista aerodinamico. Grazie all’ampio splitter anteriore, alle generose minigonne e all’enorme ala posteriore, questa GT2 sembra un vero gioiello “rubato” alle competizioni FIA.

Adrenalina da pista per pochi

A spingere la 911 verso possibili nuovi record (ricordiamo che la GT2 RS detiene il primato per il giro più veloce al Nurburgring proprio grazie ad un pacchetto sviluppato da Manthey) è il 3.8 a sei cilindri da 700 CV. La potenza (identica a quella del modello di serie) viene trasmessa esclusivamente alle ruote posteriori attraverso un classico cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti PDK.

Porsche 911 GT2 RS Clubsport 25

Porsche realizzerà solo 30 esemplari della speciale 911, tutti equipaggiati col completo kit aerodinamico e con tanto di roll bar per avere una maggiore sicurezza nell'utilizzo in pista. Il prezzo di partenza è di 525.000 euro (tasse escluse) e le prime consegne ai fortunati clienti avverranno da gennaio 2022.

Fotogallery: Porsche 911 GT2 RS Clubsport 25