La pandemia e la crisi dei chip hanno avuto un forte impatto sul mercato dell’auto del 2021 ed è probabile che la situazione non migliori nel 2022. I due fattori hanno creato diversi problemi a tanti costruttori e hanno favorito clamorosi sorpassi.

Ad esempio, dopo cinque anni BMW ha superato Mercedes nelle vendite globali tra i brand premium.

Sorpasso negli ultimi mesi

Prima di tutto, sottolineiamo che il conteggio delle vendite non include gli altri marchi dei rispettivi gruppi, ovvero MINI e Rolls-Royce per BMW e smart e Daimler Trucks per Mercedes.

Probabilmente, il sorpasso non ha lo stesso peso di quello operato da Toyota su General Motors negli USA dove la Casa giapponese ha interrotto un regno che durava dal 1931. Tuttavia, le cause sembrano essere state le stesse.

Nuova BMW Serie 1
BMW Serie 1

BMW ha terminato il 2021 con 2,2 milioni di modelli consegnati in tutto il mondo, mentre Mercedes si è fermata a 2,05 milioni. Come Toyota, l’Elica potrebbe aver messo la freccia nell’ultimo trimestre dell’anno quando Mercedes ha accusato una contrazione della produzione del 25%.

Come tanti marchi, in questa situazione la Stella avrebbe dato la priorità ai modelli con margini di guadagno più elevati. Non è un caso, infatti, che le vendite di Classe S, Maybach e versioni sportive AMG siano fortemente cresciute durante l’anno con valori tra il +51% e il +17%.

Le premium in Italia

La partita delle vendite è stata vinta in Italia da Audi con 55.719 consegne. BMW, invece, ha chiuso il 2021 con 51.276 modelli immatricolati contro i 47.325 di Mercedes. Entrambe hanno riscontrato un aumento rispetto al 2020, con BMW che ha fatto registrare un +11,4% e Mercedes un +3%, mentre l’incremento più importante è stato di Audi con un +11,8%.

BMW X1 xDrive25e
BMW X1 xDrive25e

Per quanto riguarda i modelli, la BMW X1 è stato il modello premium più venduto nel nostro Paese con 13.525 esemplari, davanti ad Audi Q3 (13.056), Volvo XC40 (11.533), BMW Serie 1 (11.200), Mercedes Classe A (11.016) e Audi A3 (10.822).

Un 2022 con tante novità

Come detto, la crisi dei chip potrebbe essere una sgradita compagna di viaggio delle Case anche per tutto il 2022. Resterà da capire come questo fattore, unito alla spinta all’elettrificazione, influenzerà le vendite dei marchi premium.

BMW i7, le foto ufficiali del prototipo
BMW i7
2022 Mercedes-Benz EQS 580 Edition One Esterno Front Quarter
Mercedes EQS

Sia BMW che Mercedes hanno in programma una forte offensiva sul fronte delle emissioni zero. Il brand bavarese inizierà le consegne della nuova Serie 2 Active Tourer ibrida, mentre debutteranno le versioni a emissioni zero di X1, Serie 5 e Serie 7.

Per Mercedes, invece, entreranno a pieno regime le vendite di EQB, EQE ed EQS. Probabile anche la presentazione dei SUV basati sulle due ammiraglie elettriche e della versione di serie dell’EQG.

Fotogallery: BMW X1 restyling 2019