Le citycar sono ormai quasi scomparse dai listini. Tra processo di elettrificazione costoso, gusti degli automobilisti cambiati e altro le "piccole" sono ormai ridotte a una nicchia di mercato. Eppure tra di loro c'è l'auto che da anni vende più di tutte in Italia: la Fiat Panda. Bestseller senza rivali, con immatricolazioni irraggiungibili per qualsiasi concorrente. Segno di come - almeno in Italia - il gusto per le piccole sia ancora forte.

Di concorrenti ce ne sono poche e tra queste la Hyundai i10 è tra quelle rinnovate più di recente, complice un classico restyling di metà carriera che ne ha aggiornato stile e tecnologia. Ora le mettiamo una contro l'altra.

Esterni

Nate piccole e così rimaste, senza farsi prendere dalla mania del gigantismo che attraversa modelli di mezzo mondo. Fiat Panda e Hyundai i10 rimangono fedeli all'impostazione da città, tradotto: dimensioni ridotte. Ma non minuscole. 

Fiat Panda Cross 2020

Fiat Panda Cross

Hyundai i10 restyling (2023)

Hyundai i10 N Line

La lunghezza infatti è ben lontana dai 4 metri: 3,69 per la Panda e 3,67 per la i10. Una manciata di centimetri a separarle, con stili di carrozzeria ben differenti. La Fiat Panda infatti opta per linee razionali che le regalano un lunotto praticamente perpendicolare al terreno, a massimizzare lo spazio di carico e la percezione degli ingombri. Inoltre è disponibile anche in versione Cross, con altezza da terra maggiorata ed elementi sulla carrozzeria che strizzano l'occhio al mondo offroad.

La Hyundai i10 invece gioca maggiormente con il look, fatto di un frontale più personale e "cattivo", mentre al posteriore è presente un lunotto leggermente più inclinato rispetto a quello della concorrente. Non esiste in gamma un allestimento più "selvaggio" ma quello sportivo - chiamato N Line - con dettagli dedicati.

Fiat Panda vs Hyundai i10, le dimensioni

Modello Lunghezza Larghezza Altezza Passo
Fiat Panda 3,69 1,67 1,55 2,3
Hyundai i10 3,67 1,68 1,48 2,42

Interni

Negli interni la Fiat Panda ha compiuto un - tanto atteso - salto di qualità con l'ultimo restyling che ha portato per la prima volta un monitor centrale. Si tratta di un touch da 7" per gestire il sistema di infotainment (di serie su tutti gli allestimenti, base escluso) molto semplice nelle funzionalità e con diagonale ridotta. La strumentazione è una classica analogica con al centro il computer di bordo monocromatico.

Fiat Panda City Life 2020

Fiat Panda, gli interni

Hyundai i10 restyling (2023)

Hyundai i10, gli interni

La Hyundai i10 mette in campo invece un pieno di tecnologia da "grande": di serie ci sono sempre il monitor touch centrale da 8" e la strumentazione digitale. Salendo con gli allestimenti si possono poi avere caricatore wireless per lo smartphone, aggiornamenti OTA per le mappe del navigatore e molto altro.

Per quanto riguarda lo spazio entrambe devono fare i conti con dimensioni esterne ridotte, ma in 4 ci si sta comunque sufficientemente bene, con la coreana che grazie al passo ben più generoso offre maggior agio anche ai più alti. A livello di bagagliaio la i10 fa meglio rispetto alla Panda con 252 litri di capacità minima contro 225.

Motori e tecnologia 

Sia Fiat Panda sia Hyundai i10 non hanno versioni elettriche a listino, ma la prima offre un piccolo sistema mild hybrid mentre la seconda non ha alcun sistema elettrificato in gamma. Entrambe invece continuano a puntare sul GPL.

Per quanto riguarda le potenze la Panda offre 69 cavalli per la 1.2 Fire bifuel e 70 per la hybrid, la i10 invece va dai 65 CV della versione a GPL ai 100 della turbo benzina, passando per i 67 del 1.0 benzina aspirato.

Fiat Panda City Life 2020

Fiat Panda, il 3/4 posteriore

Hyundai i10 restyling (2023)

Hyundai i10, il 3/4 posteriore

Entrambe sono abbinate alla trazione anteriore, per avere l'integrale bisogna scegliere la Fiat Panda 4x4, a patto di rientrare nel 1.983 futuri possessori della Panda 4x40°, edizione speciale e presumibilmente canto del cigno della piccola italiana a quattro ruote motrici.

Con il restyling la Fiat Panda non ha guadagnato nulla per quanto riguarda gli assistenti alla guida, assenti dal listino anche come optional mentre la Hyundai i10 di serie offre cruise control, sistema di mantenimento della corsia, mantenimento al centro della carreggiata e rilevamento della stanchezza del conducente.

Modello Benzina Mild hybrid GPL
Fiat Panda n.d. 1.0 70 CV 1.2 69 CV
Hyundai i10 1.0 aspirato 67 CV
1.0 turbo 100 CV
n.d. 1.0 65 CV

Prezzi

I prezzi della Fiat Panda partono da 15.400 euro per la versione di serie mossa dal 1.0 mild hybrid e arrivano ai 18.750 della top di gamma, sempre equipaggiata con l'unità elettrificata. Gli allestimenti sono 4: base, City Cross, (Red) e Garmin.

La Hyundai i10, disponibile negli allestimenti Connectline, Prime ed N Line (quest'ulitmo unicamente con il motore da 100 CV) ha invece un listino che attacca a 16.950 euro per la versione con il 1.0 aspirato, per arrivare ai 20.950 della N Prime a GPL.

Fiat Panda vs Hyundai i10, i prezzi

Modello Prezzo minimo Prezzo massimo
Fiat Panda 15.400 euro 18.750 euro
Hyundai i10 16.950 euro 20.950 euro

Fotogallery: Fiat Panda vs Hyundai i10