La Mercedes Classe G è un vero e proprio mito del fuoristrada. Dal 1979, anno del debutto. Aggiornata nella tecnologia e pressoché immutata nelle forme la Gelandewagen (parola tedesca per "fuoristrada") ha attraversato ere rimanendo sempre fedele a sé stessa. Lo farà anche a partire dal 2024 quando avverrà la grande rivoluzione: l'arrivo dell'elettrico.

Si chiamerà Mercedes EQG ed è stata presentata come concept al Salone di Francoforte 2021. Poi è stata avvistata durante alcuni test e oggi eccola protagonista di un video ufficiale che la vede impegnata ad affrontare un percorso offroad con al volante Ola Källenius, numero uno della Casa.

Ah, prima di continuare, sappiate che la Classe G termica continuerà a esistere e nel corso del 2024 sarà sottoposta a un restyling. 

Al solito posto

Teatro della scorribanda è il mitico Schöckl, da sempre banco di prova di ogni versione della Mercedes Classe G. Dal 1979 infatti le strade (che poi chiamarle strade è un eufemismo)  del monte austriaco vedono passare il fuoristrada della Stella per testare le proprie capacità.

Per la prima volta però con la EQG è attraversato da un'auto elettrica. Non per questo però i suoi passaggi sono stati troppo ardui da superare. Anzi. Tra discese, salite, rocce e un bel twist la Classe G elettrica non ha mostrato il minimo imbarazzo. Anzi. Ma c'è di più. A un certo punto (al minuto 8:54 del video che trovate qui sotto) il fuoristrada tedesco effettua un cosiddetto "G turn". Una curva a 360° sul posto. Come fosse un carroarmato. Soluzione che permetterà di effettuare curve particolarmente strette (può essere settato su differenti angoli) senza dover effettuare un numero di manovre prossimo all'infinito. 

Mercedes EQG, le nuove foto spia in Nord Europa

Mercedes EQG, le foto spia

Questa "magia" è possibile grazie alla presenza di quattro motori elettrici sulla EQG, uno per ogni ruota. Per assicurarsi che la batteria non si danneggi durante gite in fuoristrada il sottoscocca è stato rinforzato con due strati di fibra di carbonio. E non bisogna dimenticare una cosa: come quella classica anche la Mercedes Classe G elettrica sarà basata su un telaio a longheroni. Un must per un fuoristrada duro e puro.

Fotogallery: Mercedes EQG, le nuove foto spia in Nord Europa

Fonte: CarPix