Sono passati poco più di tre anni da quando Ferrari ha fatto l'impensabile annunciando il lancio di un'auto elettrica. La prima vettura del Cavallino Rampante a emissioni zero è ancora in pista per il lancio alla fine del 2025 e farà un certo "rumore", sia in senso letterale che figurato.

Nonostante l'abbandono del vecchio motore a combustione interna, l'EV di Maranello non sarà completamente silenziosa. Mentre alcune auto elettriche, come la Hyundai Ioniq 5 N, emettono rumori finti di motori a combustione e hanno persino cambi di marcia simulati, Ferrari sta accennando a qualcosa di diverso.

Parlando con la rivista australiana Drive, l'Head of product marketing Emanuele Carando, ha detto che "il suono è sempre autentico in una Ferrari". Ha aggiunto che sarà una "vera Ferrari", anche se non è chiaro che tipo di suono emetterà. Una promessa che Maranello aveva anticipato già durante l'Investor Day del 2022.

Emozioni diverse

L'unico modo per ottenere un suono "autentico" è che Ferrari si riferisca al sibilo del motore elettrico. Gli ingegneri potrebbero amplificarlo attraverso gli altoparlanti, ma non sarebbe più del tutto reale, no? Qualunque sia la colonna sonora che emetterà, la prima incursione di Maranello nel segmento delle auto elettriche è destinata a "regalare emozioni diverse" rispetto ai modelli attuali.

Un'auto elettrica è un affare enorme, quindi è comprensibile che Ferrari mantenga il riserbo per ora. Non ha nemmeno annunciato la forma che assumerà, ma sappiamo che sarà costruita in un nuovo sito produttivo che si sta ultimando in questi giorni a Maranello. Secondo le proiezioni, il modello senza nome rappresenterà il cinque per cento delle vendite dell'azienda nel 2026, il primo anno completo di vendita dell'EV.

<p>Al Capital Market Day di Ferrari era stato già promesso un suono speciale</p>

Al Capital Market Day di Ferrari era stato già promesso un suono speciale

Il V12 resterà

L'arrivo di un EV non segnerà il destino del V12, poiché - come abbiamo già scritto - Ferrari intende mantenere il motore a dodici cilindri fino alla sua messa fuori legge. Carando assicura agli appassionati che saranno i proprietari a decidere se vogliono un motore a gas puro, un ibrido plug-in o un EV.

La Ferrari batterà sul tempo la rivale Lamborghini sul fronte dell'elettrico, considerando che quest'ultima non lancerà la Lanzador, una gran turismo 2+2, prima del 2028. Entro la fine del decennio, Maranello ritiene che il 40% delle sue vendite annuali sarà rappresentato da auto senza motore a combustione.