La dotazione di serie è già ricca: ecco come integrarla con gli accessori più utili

La Mazda 3 non appartiene a quella categoria di auto in cui sono molti gli accessori da aggiungere a richiesta. Al contrario, è già ben equipaggiata: attraverso il nostro #ComeConfigurarla andiamo dunque a capire quali possibilità di personalizzazione ci siano in un listino del genere e se si debba rinunciare a qualche optional scegliendo un allestimento piuttosto che un altro.

La gamma

La Mazda 3 è disponibile con carrozzeria a 5 porte, con tre varianti di potenza per i motori alimentati a benzina, un motore diesel, un cambio manuale a 6 marce e un automatico con convertitore idraulico di coppia a 6 rapporti. C'è anche la possibilità di avere una versione a quattro ruote motrici, al posto della trazione anteriore. Gli allestimenti, invece, sono quattro: Evolve, Executive, Exceed, Exclusive.

Questo nuovo modello non ha introdotto solo un design esterno molto originale, fluido, raccordato. C’è anche una piattaforma completamente riprogettata, che ha permesso di introdurre una famiglia di ultima generazione per quanto riguarda i motori con tecnologia Skyactiv-X, pensati per funzionare con i principi del ciclo Diesel pur essendo alimentati a benzina. E poi, rispetto al modello precedente, è stato ripensato l’abitacolo, a livello di forme ed ergonomia, come nel caso dei sedili particolarmente curati dal punto di vista anatomico. 

Mazda 3, Come Configurarla

Gli optional

Fra le tinte di carrozzeria disponibili ci sono due colori molto riconoscibili per il marchio giapponese, come il Soul Red o il Grey Machine, ma le forme particolari dell’auto si sposano bene anche con il bianco.

Mazda 3, Come Configurarla

I cerchi in lega vanno da 16 pollici a 18 pollici, con possibilità di avere finiture satinate o brunite, mentre i rivestimenti interni in tessuto possono diventare in pelle solo sugli allestimenti più ricchi. L’abitacolo, in ogni caso, si può configurare secondo le proprie esigenze con tante soluzioni pensate per migliorare la praticità.

Mazda 3, Come Configurarla

Si possono ad esempio avere un’illuminazione dedicata per la zona della pedaliera, rivestimenti protettivi per i vani portaoggetti e organizer per tenere in ordine il vano di carico. Il ruotino di scorta è compatibile sia con l’impianto audio di serie sia con il più potente di origine Bose, e non mancano dettagli di carattere estetico come le calotte degli specchietti a contrasto, oppure soluzioni concrete come i dadi antifurto per le ruote.

Mazda 3, Come Configurarla

Il prezzo finale

La Mazda 3 in allestimento Executive che abbiamo configurato, con il motore 2.0 Skyactiv-G da 150 CV, ha raggiunto un prezzo finale di poco inferiore ai 27.500 euro, partendo da circa 25.700 euro. Salendo all’allestimento superiore Exceed, da quasi 27.800 euro si è passati a circa 29.500 euro.

Mazda 3 2.0 Skyactiv-G 150 CV Executive Mazda 3 2.0 Skyactiv-G 150 CV Exceed
25.700 €
27.750 €

DOTAZIONE DI SERIE

  • Cerchi 18" Gray Metallic
  • Antifurto
  • Climatizzatore automatico bi-zona
  • Radio DAB, comandi al volante
  • Sensori parcheggio anteriori e posteriori
  • Videocamera posteriore di ausilio al parcheggio
  • Smart Key
  • Vetri scuri
  • Cruise Control Adattativo
  • Mantenimento della carreggiata
  • Monitoraggio angoli ciechi
  • Rilevazione pericolo uscita parcheggio posteriore
  • Frenata automatica in città e in autostrada
  • Riconoscimento segnali stradali
  • Rilevazione stanchezza guidatore

DOTAZIONE DI SERIE

  • Cerchi 18" Gray Metallic
  • Antifurto
  • Climatizzatore automatico bi-zona
  • Radio DAB, comandi al volante
  • Sensori parcheggio anteriori e posteriori
  • Videocamera posteriore di ausilio al parcheggio
  • Smart Key
  • Vetri scuri
  • Cruise Control Adattativo
  • Mantenimento della carreggiata
  • Monitoraggio angoli ciechi
  • Rilevazione pericolo uscita parcheggio posteriore
  • Frenata automatica in città e in autostrada
  • Riconoscimento segnali stradali
  • Rilevazione stanchezza guidatore

  • Fari anteriori Matrix LED
  • Fari posteriori com LED signature
  • Funzione Cruise and Traffic System
  • Frenata di emergenza posteriore in uscita parcheggio 
  • Rilevazione pericolo uscita parcheggio anteriore
  • Frenata intelligente in città anche posteriore
  • Rilevazione stanchezza guidatore
  • Rilevazione stanchezza guidatore con sensore espressione viso

OPTIONAL

  • Vernice metallizzata
  • Matrix LED
  • Specchietti a contrasto
  • Illuminazione abitacolo
  • Organizer bagagliaio
  • Ruotino di scorta
  • Pellicole protettive carrozzeria
  • Tappeti "all weather"

OPTIONAL

  • Vernice metallizzata
  • Audio Bose
  • Specchietti a contrasto
  • Illuminazione abitacolo
  • Organizer bagagliaio
  • Ruotino di scorta
  • Pellicole protettive carrozzeria
  • Tappeti "all weather"

27.552 €

 29.453 €

Le alternative

La categoria a cui la Mazda 3 appartiene è quella delle berline a 5 porte definite hatchback “compatte” - o di “segmento C” - in cui il modello a cui si fa più spesso riferimento è la Volkswagen Golf. La caratterizzazione premium della giapponese tira in ballo anche l’Audi A3, la BMW Serie 1 la Mercedes Classe A, mentre per piacere di guida non va dimenticata la Ford Focus.

 

 

Fotogallery: Mazda 3, Come Configurarla