L'arrivo nelle concessionarie della nuova Dacia Sandero ha suscitato molto interesse tra chi ha già avuto uno dei modelli precedenti e intende cambiarla con la terza generazione rivista e aggiornata. 

Per offrire ai potenziali clienti della compatta rumena un'informazione utile in più, abbiamo deciso di sottoporre la nuova Dacia Sandero Streetway 1.0 TCe 90cv alla prova dei consumi reali, ottenendo in cambio l'ottima media di 4,15 l/100 km (24,10 km/l) e una spesa di 24,49 euro per la benzina del viaggio di 360 km.

Molto bene in classifica

Se diamo infatti un'occhiata alla classifica dei consumi reali, notiamo che questa nuova Dacia Sandero con il motore 1.0 tre cilindri turbo benzina da 90 CV si posiziona nella parte alta della graduatoria per le auto a benzina, poco lontana da campionesse dell'efficienza come Renault Clio TCe 100 (3,70 l/100 km - 27,0 km/l), Opel Corsa 1.2 75 CV (3,95 l/100 km - 25,3 km/l) e Ford Fiesta 1.0 Ecoboost 100CV (4,00 l/100 km - 25,0 km/l).

Nuova Dacia Sandero (2020)

Questa nuova Sandero si permette poi di battere alcune piccole mild hybrid come Fiat Panda 1.0 70 CV Hybrid Sport (4,20 l/100 km - 23,8 km/l), Lancia Ypsilon 1.0 70 CV Hybrid (4,25 l/100 km - 23,5 km/l) e Suzuki Ignis 1.2 Hybrid 4WD AllGrip (4,40 l/100 km - 22,7 km/l).

Migliorata nella guida e nelle dotazioni

La Dacia Sandero provata è nella versione più "stradale" Streetway e nel ben dotato allestimento Comfort che con l'aggiunta di cerchi in lega da 16", vernice metallizzata, navigatore, sensori di parcheggio con telecamera, apertura e chiusura senza chiave arriva a costare 14.280 euro.

Nuova Dacia Sandero (2020)

Lo spazio a bordo, l'ergonomia del posto di guida e la dinamica su strada sono sensibilmente migliorate rispetto alla Sandero della precedente generazione, con il motore 1.0 turbo che spinge bene in ogni situazione. Per quanto essenziale nei materiali e nelle finiture, l'abitacolo offre buone sensazioni al tatto e alla vista, con freno a mano elettrico, mentre le cinture di sicurezza non regolabili in altezza risultano a volte poco pratiche. Qui la video prova della nuova Sandero Stepway.

Le basta poca benzina

Impegnata nelle più frequenti condizioni di guida quotidiana, la nuova Dacia Sandero 1.0 TCe 90cv si dimostra sempre efficiente, soprattutto nell'utilizzo urbano-extraurbano.

Nuova Dacia Sandero (2020)

Anche in città e in autostrada la richiesta di benzina resta bassa. Il serbatoio da 50 litri è capace di offrire autonomie sempre adeguate ai bisogni più comuni.

I consumi nelle varie situazioni di guida

  • Traffico in città (Roma): 6,7 l/100 km (14,9 km/l)
    745 km di autonomia
  • Misto urbano-extraurbano: 5,3 l/100 km (18,8 km/l)
    940 km di autonomia
  • Autostrada: 6,5 l/100 km (15,3 km/l)
    765 km di autonomia
  • Economy run: 3,6 l/100 km (27,7 km/l)
    1.385 km di autonomia
  • Massimo consumo: 20,0 l/100 km (5,0 km/l)
    250 km di autonomia

Cosa dice la carta di circolazione

Modello Alimentazione Potenza Omologazione Emissioni CO2
(NEDC)
Emissioni CO2
(WLTP)
Dacia Sandero Streetway 1.0 TCe 90cv Comfort  Benzina 67 kW Euro 6d-ISC-FCM 111 g/km 120 g/km

Dati

Vettura: Dacia Sandero Streetway 1.0 TCe 90cv Comfort
Listino base: 12.400 euro
Data prova: 18/06/2021
Meteo (partenza/arrivo): Sereno, Variabile, 35°/Sereno, 33°
Prezzo carburante: 1,639 euro/l (Benzina)
Km del test: 1.083
Km totali all'inizio del test: 3.820
Velocità media nel tratto Roma-Forlì: 77 km/h
Pneumatici: Continental EcoContact 6 - 195/55 R16 87H (Etichetta UE: A, B, 71 dB)

Consumi

Media "reale": 4,15 l/100 km (24,10 km/l)
Computer di bordo: 4,2 l/100 km
Alla pompa: 4,1 l/100 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

Conti in tasca

Spesa "reale": 24,49 euro
Spesa mensile: 54,41 euro (800 km al mese)
Quanto fa con 20 euro: 294 km
Quanto fa con un pieno: 1.205 km

La prova Roma-Forlì ha anche la sua classifica aggiornata dei consumi. Datele un'occhiata e troverete molte sorprese.

Fotogallery: Nuova Dacia Sandero (2020)