L'appena ristilizzata Mercedes Classe A propone nuovi motori a benzina elettrificati del tipo mild hybrid, ma a livello di propulsori a gasolio conferma la presenza in gamma del classico 2.0 turbodiesel che, con tre livelli di potenza, è ormai una certezza per i clienti della Stella.

La prova dei consumi reali è quindi il terreno perfetto su cui voglio saggiare le ormai proverbiali doti di efficienza delle diesel compatte Mercedes, giunte a un nuovo livello evolutivo stilistico e di contenuti. Da sempre la Classe A a gasolio si è distinta per i bassi consumi, ma riuscirà a ripetersi anche con la versione restyling 2023?

La risposta che posso dare è un chiaro sì, visto che la rinnovata Mercedes A 180 d con 116 CV, trazione anteriore a cambio automatico doppia frizione 8 marce sono riuscito a registrare una fantastica media di 3,40 l/100 km (29,41 km/l) e a spendere appena 20,61 euro per il carburante necessario al viaggio di 360 km.

Tra le più efficienti di sempre

Con questo risultato la Mercedes A 180 d Automatic s'inserisce di diritto nell'esclusivo club delle auto sotto i 4 l/100 km, ovvero con una percorrenza media superiore ai 25 km/l tra quelle presenti nella classifica consumi reali. Tra le auto diesel la Classe A restyling è addirittura decima nella Top 10, a pari merito con la sorella Mercedes GLA 200 d 4Matic.

Mercedes-Benz Classe A (2023)

Mercedes-Benz Classe A (2023), la vista frontale

Tra le compatte diesel più nuove solamente la Citroen C4 BlueHDi 130 S&S EAT8 ha saputo fare meglio con i suoi 3,35 l/100 km (29,8 km/l), mentre la regina della categoria rimane la Mercedes A 180 d del 2018 col motore 1.5 sviluppato assieme a Renault, capace all'epoca di un record come i 3,00 l/100 km (33,3 km/l).

Dietro alla nuova Classe A restyling diesel restano invece la Opel Grandland 1.5 diesel 130cv AT8 (3,75 l/100 km - 26,6 km/l), la pre-restyling Mercedes A 180 d Automatic del 2022 (3,85 l/100 km - 25,9 km/l) e la Dacia Duster 4X4 1.5 Blue dCi 115cv (4,10 l/100 km - 24,3 km/l), rimanendo tra le prove più recenti.

Qualità Mercedes, anche in scala ridotta

L'auto che ho provato è la Mercedes A 180 d Automatic in allestimento Premium AMG Line che offre di serie cerchi in lega da 18", pacchetto AMG Line con mascherina Matrix AMG, fari LED High Performance con abbaglianti adattivi, quadro strumenti e schermo infotainment entrambi da 10,25", Volante Performance AMG, climatizzatore automatico, Keyless-Go e Advanced Sound System.

Mercedes-Benz Classe A (2023)

Mercedes-Benz Classe A (2023), gli interni

Sommando anche la spesa per la vernice, i vetri oscurati e il pacchetto sistemi di assistenza alla guida, il prezzo di listino supera di poco i 47.000 euro. Con questa cifra si può guidare una cinque porte compatta e ben fatta, nella migliore tradizione Mercedes, con un motore non troppo potente, ma ben assettata e decisamente votata all'efficienza e al contenimento dei costi chilometrici. Bene anche gli ausili alla guida e la facilità di utilizzo dell'infotainment.

Mercedes Classe A restyling, la prova della mild hybrid a benzina

Consumi sempre bassi

La nuova Mercedes A 180 d Automatic mi ha molto impressionato anche per i suoi bassissimi consumi di gasolio in ogni condizione di utilizzo, compresa la guida nel traffico cittadino e in autostrada. Solo una guida in stile sportivo, un po' innaturale dato i 116 CV a disposizione e il rilassante cambio automatico, può far salire un po' i consumi, ma mai in maniera preoccupante.

Il serbatoio da 43 litri assicura un'autonomia sempre abbondante, mediamente nell'ordine degli 800 km e fino a oltre 1.000 km con un pieno nei percorsi più favorevoli.

Mercedes-Benz Classe A (2023)

Mercedes-Benz Classe A (2023), sedan e hatchback

I consumi nelle varie condizioni di guida

  • Traffico in città (Roma): 5,7 l/100 km (17,5 km/l)
    752 km di autonomia teorica
  • Misto urbano-extraurbano: 4,6 l/100 km (21,7 km/l)
    933 km di autonomia teorica
  • Autostrada: 5,2 l/100 km (19,2 km/l)
    825 km di autonomia teorica
  • Economy run: 2,7 l/100 km (37,0 km/l)
    1.591 km di autonomia teorica

Cosa dice la scheda tecnica

Modello Alimentazione Potenza Omologazione Massa a vuoto Emissioni CO2
(WLTP)
Mercedes A 180 d Automatic Premium AMG Line Gasolio 85 kW Euro 6d-ISC-FCM
(Risp Reg UE 2018/1832 AP)
1.455 kg 135 g/km

Dati

Vettura: Mercedes A 180 d Automatic Premium AMG Line
Listino base: 45.594 euro
Data prova: 12/05/2023
Meteo (partenza/arrivo): Sereno, 22°/Pioggia-Sereno, 20°
Prezzo carburante: 1,684 euro/l (Gasolio)
Km del test: 875
Km totali all'inizio del test: 2.310
Velocità media nel tratto Roma-Forlì: 74 km/h
Pneumatici: Continental EcoContact 6 - 225/45 R18 91W MO (Etichetta UE: A, B, 71 dB)

Consumi

Media "reale": 3,40 l/100 km (29,41 km/l)
Computer di bordo: 3,4 l/100 km
Alla pompa: 3,4 l/100 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

Conti in tasca

Spesa "reale": 20,61 euro
Spesa mensile: 45,80 euro (800 km al mese)
Quanto fa con 20 euro: 349 km
Quanto fa con un pieno: 1.265 km

La prova Roma-Forlì ha anche la sua classifica aggiornata dei consumi. Datele un'occhiata e troverete molte sorprese.

Fotogallery: Mercedes Classe A restyling (2022)