Ricarica domestica, ricarica pubblica, Enel X... ecco tutto quello che c'è da sapere e tutti i prezzi per l'energia

Nel mondo dei modelli ibridi, quelli plug-in rappresentano la giusta via di mezzo per chi cerca una vettura con un buon livello di elettrificazione, senza vedersi obbligato a passare a un'elettrica pura.

Rispetto ai classici sistemi full hybrid, l'"ibrido alla spina" permette di sfruttare di più il motore elettrico grazie a batterie più capienti con una significativa diminuzione dell’uso del propulsore termico.

Ma proprio in quanto "soluzioni trasversali" le plug-in necessitano di essere caricate, così come avviene per le elettriche. Quindi, dopo aver parlato della wallbox in garage per questo tipo di ibride, ora cerchiamo di capire quanto può costare ricaricarle, facendo qualche esempio concreto.

La ricarica domestica

Nel caso si volesse ricaricare la vettura ibrida plug-in con la rete domestica ci sono due possibilità: utilizzare la tradizionale rete di casa da 3 kWh, cosa sempre sconsigliata per la sicurezza, oppure effettuare un upgrade del contratto di fornitura di energia con la relativa installazione di una wallbox.

Wallbox a marchio “x”, quanto costa e che caratteristiche ha

Non entrando troppo nei dettagli su quanto costa un kWh di energia elettrica, viste le tante offerte proposte dai diversi fornitori, possiamo dire che con contratti fino a 6 kWh il costo unitario dell’elettricità si attesta tra i 0,19 euro/kWh e i 0,48 euro/kWh in base ai differenti range di consumo e ai prezzi fissi legati alla potenza a contratto. Gli ultimi dati Eurostat parlano di una media domestica italiana di 0,2301 euro/kWh.

Fotogallery: Auto ibride plug-in, i consumi a batteria scarica

Nel caso si decidesse di installare una wallbox per una maggior efficienza e sicurezza del sistema, bisogna anche aggiungere il costo dell’apparecchio che può variare da 500 euro con modelli economici come quelli prodotti dalla Morec a quasi 2.000 euro con la Wall-Box [X-Line] Master.

Costi di ricarica domestica

Modello Capacità batteria Prezzo medio elettricità (euro/kWh) Costo ricarica
Mitsubishi Outlander PHEV 12 kWh 0,2301 2,76 euro
Kia Niro PHEV 8,9 kWh 0,2301 2,05 euro
Peugeot 3008 Hybrid4 13,2 kWh 0,2301 3,03 euro
Toyota Prius PHEV 8,8 kWh 0,2301 2,02 euro
Hyundai Ioniq PHEV 8,9 kWh 0,2301 2,05 euro
Jeep Renegade 4xe 11 kWh 0,2301 2,53 euro
Mercedes E 300 de 13,5 kWh 0,2301 3,10 euro
Mercedes GLE 350 de 4MATIC 31,2 kWh 0,2301 7,17 euro
Renault Captur E-Tech Plug-in Hybrid 9,8 kWh 0,2301 2,25 euro
Volkswagen Golf GTE 13 kWh 0,2301 2,99 euro
Volvo XC40 Recharge plug-in hybrid T5 10,7 kWh 0,2301 2,46 euro

La ricarica pubblica "fast charge"

Nel caso si volesse ricaricare la vettura più velocemente, consapevoli però del fatto che si spenderà di più, è possibile collegare la propria plug-in a una colonnina di ricarica. Ne esistono di diversi tipi, con potenze che vanno da 3 a 7,4 kW arrivando a un massimo di 22 kW o 43 kW a corrente alternata, potenze comunque superiori ai caricatori di bordo delle plug-in. Le poche auto ibride plug-in che permettono la ricarica in corrente continua possonon invece optare per le colonnine "DC" da 50 kW, fino ad arrivare a quelle da 120 kW come le stazioni Supercharger disponibili per le vetture Tesla o le Ionity.

Colonnina auto elettrica in condominio

Nel caso della ricarica pubblica il pagamento può essere effettuato in diversi modi: si va dall’addebito su RID bancario o carta di credito, alla tessera abbonamento flat stipulata con il fornitore passando per il pagamento con gettoni o monete.

Per quanto riguarda i costi della ricarica, variano in base al tipo di servizio proposto dal fornitore che gestisce la stazione di ricarica. Per fare qualche esempio pratico, abbiamo considerato i due network di colonnine di ricarica maggiormente presenti sul territorio italiano.

Enel X

Enel X propone 4 diverse tariffe in base alla tipologia di consumo che si vuole utilizzare. L’offerta a consumo base ha un costo di 0,45 euro/kWh nelle prese Quick e di 0,50 euro/kWh nelle prese Fast mentre quella a consumo premium ha lo stesso costo unitario ma offre anche il servizio di prenotazione presa con un contributo aggiuntivo di 25 euro/anno.

Enel X Intelligent charging solutions

A queste due si aggiungono le tariffe con canone mensile con soglia: la Flat small ha un costo di 25 euro/mese per 60 kWh mentre con la Flat Large il prezzo sale a 45 euro/mese per 120 kWh. Superato il limite imposto dalla tariffa, il costo unitario si attesta rispettivamente a 0,417 euro/kWh e 0,375 euro/kWh.

Esempio concreto con Mitsubishi Outlander PHEV 12 kWh:

Mitsubishi Outlander PHEV, ecco prezzi e allestimenti
Tipo di contratto Costo unitario elettricità (euro/kWh) Costo ricarica
Consumo base Quick-Fast 0,45 - 0,50  5,4 - 6,0 euro
Consumo premium

0,45 - 0,50

+25 euro/anno per servizio prenotazione

5,4 - 6,0 euro
Flat Small 0,417 5,0 euro
Flat Large 0,375 4,5 euro

 

Costi di ricarica fast per altre ibride plug-in

Modello Capacità batteria Prezzo Enel X (euro/kWh) Costo ricarica
Kia Niro PHEV 8,9 kWh 0,45 4,00 euro
Peugeot 3008 Hybrid4 13,2 kWh 0,45 5,94 euro
Toyota Prius PHEV 8,8 kWh 0,45 3,96 euro
Hyundai Ioniq PHEV 8,9 kWh 0,45 4,00 euro
Jeep Renegade 4xe 11 kWh 0,45 4,95 euro
Mercedes E 300 de 13,5 kWh 0,45 6,07 euro
Mercedes GLE 350 de 4MATIC EQ-Power 31,2 kWh 0,45 14,04 euro
Renault Captur E-Tech Plug-in Hybrid 9,8 kWh 0,45 4,41 euro
Volkswagen Golf GTE 13 kWh 0,45 5,85 euro
Volvo XC40 Recharge plug-in hybrid T5 10,7 kWh 0,45 4,81 euro

 

Ionity

Una delle più grandi reti di distribuzione di energia elettrica con stazioni di servizio sparse in tutta Europa, Ionity, ha deciso a inizio gennaio di interrompere la tariffa Flat e utilizzare una tariffa a consumo. Al momento sono pochissime le ibride plug-in che le possono utilizzare, in pratica solo le Mercedes A 250 e, B 250 e, oltre alla GLE 350 de 4MATIC, sia SUV che Coupé (qui la prova in anteprima).

Colonnine di ricarica ultra veloci Ionity

Il prezzo varia in base alle partnership che ha la joint venture con le diverse Case automobilistiche mentre per vetture considerate "extra" il costo è di 0,79 euro/kWh per usufruire delle colonnine ultra-rapide. Per gli abbonati ai servizi ufficiali di Mercedes, Audi e Porsche il costo scende rispettivamente a 0,29, 0,31 e 0,33 €/kWh.