Mercedes sta lavorando ad un modello sportivo elettrico per i prossimi anni. A farlo capire è la Casa stessa con un teaser pubblicato su Instagram da Gordon Wagener, il Chief Design Officer della Stella, che anticipa le forme della concept Vision AMG. Secondo quanto riportato da Autocar, il prototipo diventerà un modello di serie nel 2025 e sarà il portabandiera per le Mercedes a batteria del futuro.

La prossima evoluzione del lusso

L’immagine teaser mostra la silhouette della sportiva con una sezione anteriore ristretta, un tetto bassissimo e una coda spigolosa che ricorda la forma della Vision EQXX. A differenza di quest’ultima, però, è probabile che la Vision AMG privilegerà più le prestazioni dell’autonomia. Il testo del post di Wagener, infatti, parla chiaro e si riferisce al “Performance Luxury”.

 

La showcar verrà presentata il prossimo 19 maggio e ad aggiungere qualche informazione ci ha pensato Ola Kallenius, CEO di Mercedes. All’evento Financial Times Future of the Car Summit, il manager ha ammesso che il modello sarà costruito su una piattaforma elettrica dedicata.

AMG sempre più attente alla CO2

È possibile che la Vision AMG rappresenterà il "next step" a emissioni zero dopo la tanto attesa AMG One, i cui 275 esemplari saranno consegnati nel corso del 2022.

Resta da capire se le prestazioni dell’AMG elettrica saranno ancora più estreme rispetto alla One, che può contare su un powertrain ibrido plug-in derivato dalla F1 di Hamilton, da oltre 1.000 CV e su un’accelerazione 0-200 km/h di 6 secondi.

Prima del 2025, comunque, vedremo altre AMG elettriche. Nei prossimi mesi arriveranno nelle concessionarie le EQS e EQE AMG. La prima sviluppa 761 CV e scatta da 0 a 100 km/h in soli 3,4 secondi, mentre la seconda sprigiona 686 CV e raggiunge i 100 km/h da ferma in 3,2 secondi. E non escludiamo l’arrivo di altre versioni sportive delle Mercedes a batteria, come l’EQA o l’EQB.