A poche settimane dalla presentazione della Kuga ecco arrivare anche il restyling della Ford Ford Puma. La nuova versione mantiene la gamma di motorizzazioni elettrificate, con opzioni mild hybrid a benzina da 125, 155 e 170 CV (nella versione ST), con lievi modifiche estetiche, più tecnologia e interni ampiamente rinnovati.

La grande novità però è un'altra: per la prima volta la Ford Puma sarà anche elettrica. Si chiamerà Puma Gen-E e debutterà nel corso dell'anno. Per ora quindi non ci sono informazioni sul powertrain né sui prezzi dell'intera gamma. 

Ford Puma 2024, gli esterni

In questo restyling, Ford si è concentrata più sugli interni e sulla tecnologia che sul design esterno. La Puma 2024 adotta un logo del marchio più grande al centro della griglia, oltre a nuovi fari con una firma luminosa che Ford definisce "ad artiglio".

Inoltre il SUV dell'Ovale Blu è disponibile in sei colori, tra cui il nuovo Cactus Grey e può essere dotato di cerchi in lega da 17 a 19 pollici.

Ford Puma 2024

Ford Puma ST 2024, vista posteriore

Ford Puma 2024, le dimensioni

  Lunghezza Larghezza Altezza Passo Bagagliaio
Ford Puma 4.186 mm 1.805 mm 1.536 mm 2.588 mm 456 litri
Ford Puma restyling 4.186 mm
4.226 mm (ST)

1.805 mm (ST) 1.550 mm (ST) 1.550 mm
1.533 mm (ST)
2.588 mm (ST) 456 litri

Ford Puma 2024, gli interni

Senza modifiche alle dimensioni esterne, la Ford Puma 2024 offre uno spazio interno invariato. Così come la capacità del bagagliaio, che rimane di 456 litri e continua a offrire l'ingegnosa soluzione MegaBox, che offre 80 litri aggiuntivi e la possibilità di trasportare oggetti fino a 115 cm di altezza. Inoltre è dotato di un foro sul fondo che funge da scarico, per cui può essere lavato senza problemi.

Guardando agli interni della Ford Puma 2024 si nota subito il nuovo volante multifunzione e la configurazione a doppio schermo per la strumentazione digitale (12,8") e il sistema di infotainment (12"), animato dal sistema SYNC4 connesso al cloud e dalla connettività 5G. Naturalmente, è presente anche il controllo vocale tramite Alexa Built-in, oltre ad Apple CarPlay e Android Auto senza fili.

Completano l'abitacolo elementi come la nuova sound bar, la pelle sintetica Sensico, la nuova illuminazione ambientale, l'impianto audio opzionale a 10 altoparlanti B&O o il parabrezza laminato acustico, progettato per aumentare il comfort a bordo.

Tra le nuove tecnologie incluse va segnalato il cosiddetto Predictive Speed Assist, ovvero un'evoluzione del cruise control intelligente che permette di "regolare automaticamente la velocità per affrontare comodamente le curve della strada o le corsie di uscita dell'autostrada", dice Ford.

Ford Puma retyling 2024

Gli interni della Ford Puma 2024

Ford Puma 2024, il motore e la meccanica

Per quanto riguarda la gamma motori, come anticipato, la grande novità della Ford Puma 2024 è la Puma Gen-E, prima volta elettrica per il crossover dell'Ovale Blu. Tuttavia la Casa si è limitata a confermare che arriverà entro l'anno. Nulla di più. 

Detto questo, sappiamo che al lancio la rinnovata Puma sarà disponibile con motori turbo benzina con modulo mild hybrid, e con quattro modalità di guida: Normal, Eco, Sport e Slippery.

Il motore EcoBoost Hybrid da 1,0 litri è disponibile nelle versioni da 125 CV (manuale e Powershift) e da 155 CV (solo automatico), entrambe contrassegnate dal marchio DGT Eco. Nel caso della prima, il consumo di carburante dichiarato è compreso tra 5,3-6,0 litri per 100 km (manuale) e 5,6-6,3 litri per 100 km (automatico), mentre la versione più potente dichiara 5,5-6,3 litri per 100 km.

A chiudere la gamma, troviamo la versione più sportiva e Puma ST Powershift, con il 1.0 EcoBoost Hybrid da 170 CV e 248 Nm di coppia, sempre associato al già citato cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti.

In questo caso, stiamo parlando del modello con le migliori prestazioni (210 km/h e 7,4 s nello 0-100), con un consumo di carburante compreso tra 6-6,5 litri per 100 km e con dettagli di design ed equipaggiamento esclusivi, come lo splitter che aumenta la deportanza anteriore di quasi l'80% o la griglia anteriore specifica, per migliorare il raffreddamento e, quindi, l'efficienza del motore. 

Naturalmente, è disponibile anche un tetto nero lucido in tinta con la griglia, gli alloggiamenti degli specchietti e lo spoiler posteriore, oltre a cerchi da 19 pollici in Magnetite Grey e sedili sportivi Ford Performance all'interno.

Ford Puma 2024

Ford Puma 2024

Ford Puma 2024, i prezzi e gli allestimenti

La nuova Puma segue le orme della Kuga 2024, con gli allestimenti Titanium, ST-Line e ST-Line X (mancano solo gli Active e Active X), mentre le luci di benvenuto opzionali montate sugli specchietti retrovisori possono proiettare a terra la sagoma di un puma. L'arrivo nelle concessionarie è previsto per maggio, con prezzi ancora da comunicare.

Ford Puma 2024, le concorrenti

Destinata a uno dei segmenti in più rapida crescita e con la più alta quota di mercato in Europa, il segmento dei SUV urbani, la nuova Ford Puma 2024 non sarà certo a corto di rivali.

Ad espettarla ci sono Hyundai Kona, Kia Xceed, Peugeot 2008, Renault Captur, Skoda Kamiq, SsangYong Tivoli, Volkswagen T-Cross, Mitsubishi ASX, Seat Arona e, soprattutto, la versione mild hybrid della Jeep Avenger

Ford Puma 2024, ecco come cambia

Fotogallery: Ford Puma restyling 2024