In tempi di caro benzina, ma non solo in questi, sapere quale auto o carburante conviene usare per muoversi quotidianamente è un elemento importante per poter gestire al meglio le finanze familiari.

Conoscere i consumi, i prezzi dei carburanti e soprattutto quali sono le alimentazioni che fanno la differenza tra un"auto dispendiosa da usare e una ben più economica sono gli elementi base per orientarsi verso un risparmio intelligente. Questo anche per evitare scelte antieconomiche come quella di chi sta pensando di viaggiare a benzina con la sua auto a metano per economizzare al massimo.

Quanto spendo per viaggiare in auto se faccio 10.000 km all"anno?

Con i prezzi dei carburanti e dell"elettricità che hanno raggiunto livelli mai visti prima, vogliamo provare a offrire una guida ai costi chilometrici a seconda delle alimentazioni per rispondere a una semplice domanda: quanto cambia la spesa annua dei nostri viaggi se l"auto che utilizziamo va benzina, a gasolio, GPL, metano o è elettrica?

Quelli che trovate qui sotto sono semplici calcoli di spesa relativi all"utilizzo medio che un"italiano fa della propria auto, ovvero 10.000 km all"anno, tenendo in considerazione solamente i costi per alimentare il motore dell"auto. Per ottenere la spesa annua sui 10.000 km abbiamo considerato il prezzo dei singoli carburanti/elettricità e il consumo combinato secondo il ciclo WLTP che, per quanto ancora un po" lontano dai consumi reali, resta l"unico dato ufficiale su cui basarsi per confrontare le diverse auto. Nell"utilizzo quotidiano è infatti possibile sperimentare consumi superiori anche del 15% rispetto ai dati omologati.

Qui sotto trovate alcuni esempi di spese annue per il carburante di alcune delle auto più vendute in Italia con diverse alimentazioni, con l"aggiunta del doppio dato per le pochissime auto bifuel che dichiarano i consumi per entrambe le alimentazioni (benzina e GPL o benzina e metano).

Dacia Sandero

La Dacia Sandero è la prima auto a dimostrarci che il GPL è ancora molto conveniente rispetto alla benzina, con una spesa annua (10.000 km) quasi dimezzata tra versioni TCE 90 CV ed Eco-G 100 CV.

Stepway Dacia Sandero (2021) im Test
  Consumo combinato (WLTP) Prezzo carburante Spesa per 10.000 km
Sandero Stepway TCE 90
(Benzina)
4,9 l/100 km di benzina
(490 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 903 euro
Sandero Stepway Eco-G 100
(GPL)
6,7 l/100 km di GPL
(670 litri per 10.000 km)
0,852 euro/l 571 euro

Dacia Duster

Con Dacia Duster torniamo a parlare di costi chilometrici praticamente dimezzati con la versione a GPL rispetto a quella a benzina, mentre la Duster diesel mantiene un buon margine di risparmio sulla benzina e resta seconda dopo il GPL.

Dacia Duster 2021
  Consumo combinato (WLTP) Prezzo carburante Spesa per 10.000 km
Duster TCE 90
(Benzina)
6,2 l/100 km di benzina
(620 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 1.142 euro
Duster Eco-G 100
(GPL)
7,0 l/100 km di GPL
(700 litri per 10.000 km)
0,852 euro/l 596 euro
Duster Blue dCi 115
(Diesel)
4,9 l/100 km di gasolio
(490 litri per 10.000 km)
1,833 euro/l 898 euro

DR 3

Anche la DR 3 conferma le grandi economie che sono ancora possibili viaggiando a GPL, motivo per cui le cinesi Made in Italy sono quasi tutte vendute con alimentazione bifuel benzina/GPL.

DR 3
  Consumo combinato (WLTP) Prezzo carburante Spesa per 10.000 km
DR 3 S2
(Benzina)
7,4 l/100 km di benzina
(740 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 1.363 euro
DR 3 S2 GPL
(GPL)
9,3 l/100 km di GPL
(930 litri per 10.000 km)
0,852 euro/l 792 euro

Fiat Panda

La Fiat Panda, oltre a essere l"auto più venduta in Italia, è un ottimo banco di prova per confrontare diverse alimentazioni tra benzina mild hybrid, GPL e metano. La Panda con cui si spende meno per viaggiare è al momento quella a GPL, seguita a breve distanza dalla mild hybrid e dalla variante a metano. Molto più alta e antieconomica è invece la spesa sostenuta viaggiando a benzina con le Panda bifuel a GPL e metano.

Fiat Panda RED
  Consumo combinato (WLTP) Prezzo carburante/energia Spesa per 10.000 km
Panda 1.0 70 CV Hybrid
(Benzina)
4,0 l/100 km di benzina
(400 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 737 euro
Panda 1.2 69 CV EasyPower
(GPL)
7,2 l/100 km di GPL
(720 litri per 10.000 km)
0,852 euro/l 613 euro
Panda 1.2 69 CV EasyPower
(Benzina)
5,6 l/100 km di benzina
(560 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 1.032 euro
Panda 0.9 TwinAir Turbo 70 CV Natural Power
(Metano)
3,5 kg/100 km di metano
(350 kg per 10.000 km)
2,200 euro/l 770 euro
Panda 0.9 TwinAir Turbo 70 CV Natural Power
(Benzina)
5,5 l/100 km di benzina
(550 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 1.013 euro

Fiat 500

La Fiat 500 ci permette di confrontare le diverse spese annue per viaggiare a benzina, GPL e in elettrico, grazie alla nuova 500 Elettrica che mantiene molti tratti in comune col modello precedente. Nel caso della Fiat 500 Elettrica notiamo che i costi chilometrici variano in maniera sensibile a seconda del tipo di ricarica che si fa alla batteria: ricaricare a casa l"elettrica è il modo più economico di viaggiare in 500, ma una ricarica costante alle colonnine pubbliche ultra fast HPC porta la spesa annua al livello più alto. Al secondo posto e con prezzo meno variabile è la Fiat 500 a GPL che spende un po" di più di una 500 Elettrica ricaricata in garage.

Fiat 500 elettrica 3+1
  Consumo combinato (WLTP) Prezzo carburante/energia Spesa per 10.000 km
500 1.0 70 CV Hybrid
(Benzina)
4,6 l/100 km di benzina
(460 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 847 euro
500 1.2 69 CV EasyPower GPL
(GPL)
7,1 l/100 km di GPL
(710 litri per 10.000 km)
0,852 euro/l 605 euro
500 1.2 69 CV EasyPower GPL
(Benzina)
5,7 l/100 km di benzina
(570 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 1.050 euro
Nuova 500 Elettrica Action
(Elettrica)
14,3 kWh/100 km di elettricità
(1.430 kWh per 10.000 km)
   
" " 0,25 euro/kWh
(Ricarica domestica, mercato libero)
358 euro
    0,35 euro/kWh
(Ricarica domestica, servizio di maggior tutela)
501 euro
 " " 0,58 euro/kWh
(Ricarica pubblica corrente alternata)
829 euro
 " " 0,79 euro/kWh
(Ricarica pubblica corrente continua HPC)
1.129 euro

Fiat 500X

La Fiat 500X è il primo modello in questa guida ad avere come alimentazione vincitrice il gasolio. La versione diesel riesce anche a battere di poco la nuova "middle hybrid" a benzina.

Fiat 500 e 500X Yachting
  Consumo combinato (WLTP) Prezzo carburante Spesa per 10.000 km
500X 1.0 T3 120cv MT
(Benzina)
6,2 l/100 km di benzina
(620 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 1.142 euro
500X 1.5 T4 130cv DCT7 Hybrid
(Benzina)
5,6 l/100 km di benzina
(560 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 1.032 euro
500X 1.6 Mjet 130cv
(Diesel)
5,0 l/100 km di gasolio
(500 litri per 10.000 km)
1,833 euro/l 917 euro

Ford Kuga

Anche nel caso di Ford Kuga il diesel batte la benzina, seppur di poco. La versione full hybrid vanta infatti consumi dichiarati appena superiori a quella della versione a gasolio e la leggera differenza di prezzo tra i due carburanti rende vincitrice la diesel.

Ford Kuga Full Hybrid e Plug-in Hybrid
  Consumo combinato (WLTP) Prezzo carburante Spesa per 10.000 km
Kuga 2.5 Full Hybrid 190 CV 2WD Aut.
(Benzina)
5,4 l/100 km di benzina
(540 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 995 euro
Kuga 1.5 EcoBlue 120 CV 2WD Aut.
(Diesel)
5,2 l/100 km di gasolio
(520 litri per 10.000 km)
1,833 euro/l 953 euro

Hyundai Kona

La Hyundai Kona mette in campo motorizzazioni a benzina, benzina mild hybrid, benzina full hybrid, diesel mild hybrid ed elettrica. A vincere in convenienza è ancora una volta la versione elettrica ricaricata alla presa domestica, seguita dalla ricarica pubblica in corrente alternata. Subito dopo troviamo la versione diesel mild hybrid, quella a benzina mild hybrid e la 1.0 benzina non elettrificata, con la EV che segna la spesa più alta tra tutte le Kona se ricaricata alle colonnine HPC, tipo Ionity o Free to X.

Hyundai Kona Hybrid restyling (2021)
  Consumo combinato (WLTP) Prezzo carburante Spesa per 10.000 km
Kona 1.0 T GDI 2WD MT
(Benzina)
5,6 l/100 km di benzina
(560 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 1.032 euro
Kona 1.0 T GDI Mild Hybrid 48V 2WD iMT
(Benzina)
5,4 l/100 km di benzina
(540 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 995 euro
Kona 1.6 GDI Hybrid HEV 2WD DCT
(Benzina)
5,0 l/100 km di benzina
(500 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 921 euro
Kona 1.6 CRDi Mild Hybrid 48V 2WD iMT
(Diesel)
4,7 l/100 km di gasolio
(470 litri per 10.000 km)
1,833 euro/l 862 euro
Kona EV 39 kWh
(Elettrica)
14,3 kWh/100 km di elettricità
(1.430 kWh per 10.000 km)
   
 " " 0,25 euro/kWh
(Ricarica domestica, mercato libero)
358 euro
    0,35 euro/kWh
(Ricarica domestica, servizio di maggior tutela)
501 euro
 " " 0,58 euro/kWh
(Ricarica pubblica corrente alternata)
829 euro
 " " 0,79 euro/kWh
(Ricarica pubblica corrente continua HPC)
1.130 euro

Peugeot 208

La Peugeot e-208 può registrare i prezzi più bassi e anche quelli più alti della sua gamma a seconda del tipo di ricarica, come quasi tutte le auto elettriche. La francese vanta però anche un efficiente motore diesel che promette ottimi risparmi sui costi di viaggio sia rispetto alla versione a benzina che all"elettrica ricaricata in corrente alternata alle colonnine.

Peugeot 208
  Consumo combinato (WLTP) Prezzo carburante Spesa per 10.000 km
208 PureTech 100 S&S
(Benzina)
5,1 l/100 km di benzina
(510 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 939 euro
208 BlueHDi 100 S&S
(Diesel)
4,1 l/100 km di gasolio
(410 litri per 10.000 km)
1,833 euro/l 752 euro
e-208 100 kW
(Elettrica)
15,4 kWh/100 km di elettricità
(1.540 kWh per 10.000 km)
   
 " " 0,25 euro/kWh
(Ricarica domestica, mercato libero)
385 euro
    0,35 euro/kWh
(Ricarica domestica, servizio di maggior tutela)
539 euro
 " " 0,58 euro/kWh
(Ricarica pubblica corrente alternata)
893 euro
 " " 0,79 euro/kWh
(Ricarica pubblica corrente continua HPC)
1.217 euro

Renault Clio

La Renault Clio bifuel a GPL ha un buon margine di vantaggio di spesa sulla versione full hybrid, mentre la francese a benzina risulta essere la più costosa da utilizzare.

Renault Clio E-Tech
  Consumo combinato (WLTP) Prezzo carburante Spesa per 10.000 km
Clio TCe 90
(Benzina)
5,1 l/100 km di benzina
(510 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 939 euro
Clio E-TECH Hybrid 145
(Benzina)
4,2 l/100 km di benzina
(420 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 774 euro
Clio TCe 100 GPL
(GPL)
6,9 l/100 km di GPL
(690 litri per 10.000 km)
0,852 euro/l 588 euro

Skoda Kamiq

Non c"è lotta tra la Skoda Kamiq a metano e la sua gemella con lo stesso motore a benzina: vince con un buon margine quella alimentata a gas naturale.

Skoda Kamiq
  Consumo combinato (WLTP) Prezzo carburante Spesa per 10.000 km
Kamiq 1.0 TSI 95 CV
(Benzina)
5,5 l/100 km di benzina
(550 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 1.013 euro
Kamiq 1.0 G-Tec 90 CV
(Metano)
3,6 kg/100 km di metano
(360 kg per 10.000 km)
2,200 euro/l 792 euro

Toyota Yaris

Toyota Yaris Hybrid batte Yaris a benzina. Non era difficile immaginare che il sistema ibrido Toyota di quarta generazione avrebbe prevalso sulla motorizzazione non elettrificata. Qui, a parità di carburante, è il consumo ridotto della Yaris Hybrid a fare la differenza.

Toyota Yaris Hybrid: 73 g/km
  Consumo combinato (WLTP) Prezzo carburante Spesa per 10.000 km
Yaris 1.0 VVT-i
(Benzina)
5,4 l/100 km di benzina
(540 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 995 euro
Yaris 1.5 VVT-iE Hybrid
(Benzina)
3,8 l/100 km di benzina
(380 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 700 euro

Volkswagen Polo

Anche per la Volkswagen Polo, così come per quasi tutte le auto a metano, resta ancora un certo margine di risparmio usando il gas rispetto alla benzina, pur se meno ampio di pochi mesi fa.

Volkswagen Polo (2021)
  Consumo combinato (WLTP) Prezzo carburante Spesa per 10.000 km
Polo 1.0 TSI 95 CV
(Benzina)
5,2 l/100 km di benzina
(520 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 958 euro
Polo 1.0 TGI 90 CV
(Metano)
3,6 kg/100 km di metano
(360 kg per 10.000 km)
2,200 euro/l 792 euro

Volkswagen Golf

Il caso della Volkswagen Golf è piuttosto curioso, perché indipendentemente dal carburante utilizzato la spesa annua cambia poco, con un leggerissimo vantaggio del metano sul gasolio e la Golf mild hybrid a benzina.

Nuova Peugeot 308 vs Volkswagen Golf
  Consumo combinato (WLTP) Prezzo carburante Spesa per 10.000 km
Golf 1.0 TSI 110 CV
(Benzina)
5,3 l/100 km di benzina
(530 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 976 euro
Golf 1.0 eTSI 110 CV
(Benzina)
5,2 l/100 km di benzina
(520 litri per 10.000 km)
1,842 euro/l 958 euro
Golf 2.0 TDI SCR 115 CV
(Diesel)
4,7 l/100 km di gasolio
(470 litri per 10.000 km)
1,833 euro/l 862 euro
Golf 1.5 TGI 130 CV
(Metano)
3,9 kg/100 km di metano
(390 kg per 10.000 km)
2,200 euro/l 858 euro

Volkswagen ID.3

Avendo riportato la spesa annua della Golf non potevamo esimerci dal mostrarvi lo stesso costo di viaggio della sua erede elettrica, la Volkswagen ID.3. Scopriamo così che ricaricandola nel garage di casa il vantaggio economico su tutte le Golf è nettissimo, ma arriva al pareggio con la Golf diesel se si ricarica la batteria nelle colonnine pubblica in corrente alternata. La spesa per viaggiare in ID.3 supera anche quella della Golf a benzina se ci si affida sempre alle veloci e costose ricariche HPC.

volkswagen-id.3
  Consumo combinato (WLTP) Prezzo carburante Spesa per 10.000 km
ID.3 Pure Performance 150 CV
(Elettrica)
15,0 kWh/100 km di elettricità
(1.500 kWh per 10.000 km)
   
" " 0,25 euro/kWh
(Ricarica domestica, mercato libero)
375 euro
    0,35 euro/kWh
(Ricarica domestica, servizio di maggior tutela)
525 euro
" " 0,58 euro/kWh
(Ricarica pubblica corrente alternata)
870 euro
" " 0,79 euro/kWh
(Ricarica pubblica corrente continua HPC)
1.185 euro

I prezzi dei carburanti e altre note

Questi costi chilometrici non comprendono ovviamente le differenze di prezzo all"acquisto tra auto con alimentazioni differenti, le scadenze diverse tra i tagliandi e le spese di manutenzione che variano anche di molto, ad esempio tra un modello diesel e uno elettrico di pari categoria.

Un elemento che influisce sui consumi e quindi sulle spese di viaggio è lo stile di guida che può fare la differenza tra un bilancio salato a fine anno o un conto più leggero. Alcuni modelli rispondono meglio di altri a una guida fluida, rilassata e "predittiva", tipicamente le auto full hybrid e le diesel, ma con un minimo di attenzione è possibile economizzare sui carburanti in maniera decisa, come dimostrano anche le nostre prove dei consumi reali.

In queste tabelle non è stato possibile inserire i costi chilometrici delle auto ibride plug-in perché, per loro natura, hanno costo variabili in base alla percentuale di utilizzo in modalità elettrica e quindi in base al numero di ricariche in un anno.

Qui sotto trovate invece i prezzi medi dei carburanti (in modalità self service) ed elettricità utilizzati per tutti i calcoli di spesa, forniti da Quotidiano Energia e aggiornati al 28 marzo 2022. Per essere sempre aggiornati sui prezzi praticati realmente nei distributori vicino a casa vi consigliamo invece di consultare dei servizi online come Osservaprezzi Carburanti o PrezziBenzina.

  • Benzina: 1,842 euro/l
  • Diesel: 1,833 euro/l
  • GPL: 0,852 euro/l
  • Metano: 2,200 euro/l
  • Elettricità: 0,25 euro/kWh (ricarica domestica, mercato libero)
  • Elettricità: 0,35 euro/kWh (ricarica domestica, servizio di maggior tutela)
  • Elettricità: 0,58 euro/kWh (Ricarica pubblica corrente alternata, Enel X)
  • Elettricità: 0,79 euro/kWh (Ricarica pubblica corrente continua HPC oltre 150 kW, Enel X)