Audi è pronta ad accelerare il passo verso l’elettrificazione della gamma. Autocar ha rivelato che la Casa tedesca è al lavoro per introdurre una variante elettrica dell’A4 marchiata RS e una RS 4 ibrida, basate su due piattaforme differenti. Non solo, Audi programma altri importanti investimenti nella tecnologia “green”.

L’accelerazione nello sviluppo delle tecnologie elettriche fa parte del piano Audi che prevede di introdurre 20 nuovi modelli ad emissioni zero entro il 2025. L’A4 rappresenta un modello strategico per il brand in tutto il mondo e per questa ragione continuerà a proporlo anche in versione benzina e diesel fino al 2030.

Elettrificazione progressiva

L’indiscrezione riportata dalla testata inglese si riferisce alla prossima generazione dell’A4 che verrà venduta dal 2023. Come da tradizione, la berlina sarà offerta anche nella versione Avant, la quale sarà costruita su una variante modificata dalla piattaforma MLB del Gruppo Volkswagen.

Il listino si comporrà di una serie di motori benzina e diesel aggiornati e ibridi mild e plug-in con trazione anteriore o integrale quattro.

Audi A4 MY 2021
Audi A4

A proposito di propulsori ibridi, il 2.9 turbo V6 della RS 4 dovrebbe ricevere il supporto di un’unità elettrica per superare i 450 CV del modello attuale. La Casa sta studiando anche un’A4 full electric per entrare in diretta competizione con Tesla Model 3 e BMW i4.

La piattaforma utilizzata per l’A4 elettrica sarà la nuova PPE che verrà impiegata anche per la Q6 e-tron, la Porsche Macan elettrica e l’A6 e-tron.

La versione ad emissioni zero dovrebbe mantenere il look delle “sorelle” con motore termico. Le uniche differenze dovrebbero riguardare l’assenza della griglia e qualche dettaglio sulla carrozzeria. L’A4 e-tron verrà venduta dal 2024 nelle configurazioni con uno o due motori elettrici. Il top di gamma sarà completato da una RS da 476 CV e 800 Nm di coppia.

L’ibrida plug-in

L’ibrida plug-in dovrebbe montare un pacco batterie da 14,4 kWh, lo stesso presente su Q5, A6 e A7 e su Porsche Cayenne E-Hybrid e Panamera E-Hybrid. Per le percorrenze si parla di valori tra 70 e 100 km in modalità solo elettrica.

Audi A4

L’architettura a 48 V dovrebbe permettere l’adozione di sistemi come la sterzata dinamica sulle quattro ruote motrici (già impiegata su modelli Audi di alta gamma) e nuove funzioni di guida autonoma.

Riguardo al motore, gli altri modelli diversi dalla RS 4 dovrebbero affidarsi ad un’evoluzione del 2.0 turbo a 4 cilindri. Introdotto nel 2008, è stato costantemente aggiornato e sarà compatibile con le nuove normative Euro 7. Il powertrain sarà abbinabile ad un cambio automatico ad 8 rapporti o ad un doppia frizione a 7 marce.

Fotogallery: Audi A4 gamma 2020