I saloni sono ripartiti e gennaio, come era tradizione fino a prima della pandemia, si apre col CES di Las Vegas (5 - 8 gennaio), il più importante appuntamento dedicato a tutto ciò che è tecnologico. Auto compresa. Sappiamo bene infatti come ormai il mondo della mobilità viaggi sulle strade della tecnologia, non solo per quanto riguarda sempre più evoluti sistemi di infotainment, ma a spaziare a 360° sui modelli di oggi e - soprattutto - di domani.

Modelli come quelli che Stellantis porta all'appuntamento statunitense, dove il colosso nato dalla fusione tra PSA ed FCA mostrerà il proprio presente e le visioni che ne animeranno il futuro. Una vetrina tecnologica dove hardware e software occupano la stessa importanza, tra elettrico puro e sistemi di bordo costantemente connessi alla rete.

Stellantis oggi

E così il CES 2022 vede sbarcare a Las Vegas la Fiat 500 elettrica, la prima emissioni zero della Casa nonché l'auto a batterie più venduta del Gruppo. Una citycar da 340 km di autonomia (calcolati secondo il ciclo WLTP), affiancata da un'altra elettrica ancora più piccola: la Citroen Ami, quadriciclo leggero da guidare a partire dai 14 anni. L'elettrico per la città affiancato da quello per il motorsport, rappresentato dalla DS E-Tense FE21, la monoposto da Formula E.

ces

Vedi tutte le notizie su CES di Las Vegas

Fiat 500 elettrica
Fiat 500 elettrica
Citroen Ami
Citroen Ami

In attesa che l'elettrico prenda definitivamente piede però è l'elettrificazione ibrida plug-in la vera protagonista di questo periodo, presente anche al CES di Las Vegas con la gamma Jeep rappresentata dalle Wrangler, Wagoneer, Grand Wagoneer e Grand Cherokee della famiglia 4xe, con quest'ultima equipaggiata col sistema Uconnect 5, la più recente evoluzione dell'infotainment Stellantis con aggiornamenti OTA (over the air) e numerose funzionalità di ultima generazione.

Nuova Jeep Grand Wagoneer (2021)
Jeep Grand Wagoneer
2022 Jeep Grand Cherokee
Jeep Grand Cherokee 4xe

Stellantis domani

Il futuro di Stellantis che animerà il CES 2022 di Las Vegas è invece rappresentato da 2 concept molto differenti tra loro. Da una parte infatti ci sarà la Chrysler Airflow Concept, evoluzione del prototipo mostrato 2 anni fa sempre a Las Vegas, a riprendere un nome storico per la Casa statunitense. La prima Airflow (datata 1937) fu la prima auto nata studiando in maniera certosina l'aerodinamica, portando una vera e propria rivoluzione nel mondo della mobilità.

Chrysler Airflow Concept
Chrysler Airflow Concept
Chrysler Airflow Concept
Chrysler Airflow Concept

Ambizione che la nuova concept mantiene, puntando a rivoluzionare la Casa statunitense in termini di mobilità ed esperienza utente, a partire dalle fasi di acquisto. In lei molti vedono l'anti Ford Mustang Mach-E, viste le forme da crossover e l'aspetto sportivo.

Dall'altra parte ci sarà invece la Citroen Skate Mobility Concept, veicolo del futuro destinato alla mobilità urbana, formato da una piattaforma esclusivamente elettrica poggiata su pneumatici sferici, sulla quale installare differenti moduli per trasporto persone o cose.

2022 Jeep Grand Cherokee
Chrysler Airflow Concept