Mascherina a doppio rene più grande, fari ridisegnati, nuove tecnologie e motori elettrificati

La BMW Serie 5, sia Berlina che Touring, si concede il restyling di metà carriera e lo fa a tre anni dall'arrivo sul mercato.

La settima generazione, nome in codice BMW G30 e G31 a seconda della carrozzeria, aggiorna diversi elementi di stile e dotazioni seguendo la continua evoluzione che già abbiamo visto su Serie 3 e Serie 7.

Arriva a luglio 2020

Spazio quindi ad una nuova forma della famosa mascherina a doppio rene, ai fari dall'inedita firma luminosa sia davanti che dietro e a tantissimi altri aggiornamenti di dettaglio che distinguono la BMW Serie 5 restyling dal modello attuale.

Fotogallery: BMW Serie 5 restyling (2020)

Migliora anche la dotazione di ausili alla guida e dei sistemi di infotainment e connettività, senza dimenticare l'estensione della tecnologia mild hybrid a 48 V a tutti i motori a quattro e sei cilindri. La Serie 5 restyling arriva sul mercato a luglio 2020 e i prezzi saranno annunciati a breve.

Nuova firma luminosa e griglia unica

Partendo dall'aspetto esterno troviamo la griglia a doppio rene ridisegnata, più alta e larga, più estesa verso il basso e senza più la separazione centrale della cornice. I fari full LED hanno ora una diversa firma luminosa, ad U o a L a seconda del tipo di luci scelte che possono essere anche Laser su tutta la gamma. In coda si notano sulla BMW Serie 5 restyling nuovi gruppi ottici con luci a L e terminali di scarico trapezoidali.

Fotogallery: BMW Serie 5 Touring restyling (2020)

Restando sempre fuori scopriamo poi nuovi cerchi in lega da 18 a 20 pollici di diametro, compresi gli inediti BMW Individual Air Performance Wheels dall'aerodinamica particolarmente curata. Chi sceglie l'impianto frenante opzionale M Sport ha le pinze dipinte in rosso o in blu.

BMW Serie 5 restyling (2020)
BMW Serie 5 restyling (2020)

Nuovi comandi e schermo da 10,25" di serie

Ad accoglierci nell'abitacolo della BMW Serie 5 restyling 2020 c'è il Control Dispaly centrale dell'infotainment su schermo da 10,25" che può essere ampliato a 12,3". A cambiare sono anche i comandi sulla console centrale e il volante sportivo in pelle (di serie) con nuovi pulsanti multifunzione e il climatizzatore automatico con più funzionalità.

BMW Serie 5 restyling (2020)
BMW Serie 5 restyling (2020)

Fra le opzioni si aggiungono i sedili multifunzione M con più regolazioni, le nuove modanature interne e i sedili con rivestimento perforato Sensatec.

Mild hybrid a 48 V

Diverse sono le novità tenciche della BMW Serie 5 restyling, a partire dalla presenza del sistema mild hybrid a 48 V su tutte le motorizzazioni a quattro e sei cilindri (ora è solo sulla diesel 520d). Il generatore di avviamento a 48 volt recupera energia in frenata e la restituisce sotto forma di spinta aggiuntiva in sorpasso o accelerazione, con un boost di 11 CV.

BMW Serie 5 Touring restyling (2020)

Tutte le Serie 5 restyling hanno il cambio automatico a 8 marce e, ad esclusione della entry level 520i, possono avere la trazione integrale xDrive. Su tutte è poi possibile ottenere il sistema di sterzata integrale attiva.

Ci sono anche cinque ibride plug-in

Già dalla commercializzazione sono cinque le versioni ibride plug-in della BMW Serie 5 restyling, dalle già note 530e e 530e xDrive, Berlina e Touring alla nuova sei cilindri 545e xDrive Berlina che ha 394 CV totali e un'autonomia elettrica di 54-57 km.

BMW Serie 5 restyling (2020)
Versione Motorizzazione Autonomia elettrica
BMW 530e Berlina 2.0 benzina + elettrico, 292 CV 62-67 km
BMW 530e xDrive Berlina 2.0 benzina + elettrico, 292 CV 56-58 km
BMW 530e Touring 2.0 benzina + elettrico, 292 CV 58-62 km
BMW 530e xDrive Touring 2.0 benzina + elettrico, 292 CV 53-56 km
BMW 545e xDrive Berlina 3.0 benzina + elettrico, 394 CV 54-57 km

Il resto della gamma, oltre alla versione top BMW M550i xDrive Berlina da 530 CV, è composto da tre motorizzazioni a benzina e tre diesel, tutte mild hybrid, che trovate nella tabella qui sotto.

Versione Motorizzazione
BMW 520i Berlina 2.0 benzina MHEV 48 V, 184 CV
BMW 520i Touring 2.0 benzina MHEV 48 V, 184 CV
BMW 530i Berlina 2.0 benzina MHEV 48 V, 252 CV
BMW 530i xDrive Berlina 2.0 benzina MHEV 48 V, 252 CV
BMW 530i Touring 2.0 benzina MHEV 48 V, 252 CV
BMW 530i xDrive Touring 2.0 benzina MHEV 48 V, 252 CV
BMW 540i Berlina 3.0 benzina MHEV 48 V, 333 CV
BMW 540i xDrive Berlina 3.0 benzina MHEV 48 V, 333 CV
BMW 540i xDrive Touring 3.0 benzina MHEV 48 V, 333 CV
BMW M550i xDrive Berlina 4.4 benzina, 530 CV
BMW 520d Berlina 2.0 diesel MHEV 48 V, 190 CV
BMW 520d xDrive Berlina 2.0 diesel MHEV 48 V, 190 CV
BMW 520d Touring 2.0 diesel MHEV 48 V, 190 CV
BMW 520d xDrive Touring 2.0 diesel MHEV 48 V, 190 CV
BMW 530d Berlina 3.0 diesel MHEV 48 V, 286 CV
BMW 530d xDrive Berlina 3.0 diesel MHEV 48 V, 286 CV
BMW 530d Touring 3.0 diesel MHEV 48 V, 286 CV
BMW 530d xDrive Touring 3.0 diesel MHEV 48 V, 286 CV
BMW 540d xDrive Berlina 3.0 diesel MHEV 48 V, 340 CV
BMW 540d xDrive Touring 3.0 diesel MHEV 48 V, 340 CV

Fotogallery: BMW M550i restyling (2020)

BMW Maps, il navigatore è sul cloud

A livello di sistemi di sicurezza, assistenza alla guida e servizi digitali la BMW Serie 5 restyling 2020 propone diversi aggiornamenti. Fra questi si segnala il rientro in corsia con sterzatura attiva, il cambio corsia basato sui dati del navigatore, l'assistente alla retromarcia, la registrazione di video della zona circostante l'auto e l'assistente di corsia di emergenza.

BMW Serie 5 restyling (2020)

A questo si aggiunge il nuovo sistema operativo BMW 7 per tutto l'infotainment, il navigatore basato sul cloud BMW Maps con comandi vocali naturali, la connettività smartphone Apple CarPlay e Android Auto e l'aggiornamento da remoto "Over-the-Air" del software.

Fotogallery: BMW Serie 5 M Performance Parts restyling (2020)