Arriva il SUV coupé Arkana assieme al restyling della Koelos, ma per il 2021 Renault ha in serbo anche altre novità

L'arrivo di Luca De Meo come nuovo CEO di Renault ha portato una profonda rivoluzione nella Casa francese, passata attraverso la tempesta dell'affaire Ghosn e la crisi dovuta alla pandemia da coronavirus. I frutti della Renaulution (come battezzata dallo stesso De Meo) si vedranno a partire dal 2022, ma già nel 2021 le novità della Losanga non saranno poche.

Novità che partono col restyling della Koleos per arrivare alla Arkana, inedito SUV coupé inizialmente previsto per i soli mercati dell'est ma pronto a sbarcare anche in Europa. Con loro arriveranno anche la versione full hybrid della Captur assieme alla nuova generazione di Kangoo e alla Megane eVision, crossover compatto e 100% elettrico.

Per tutte le novità auto 2021 potete invece guardare il nostro calendario completo.

Le novità Renault per il 2021

Renault Arkana

Si tratta del primo SUV coupé di Renault e si presenta con una lunghezza di 4,57 metri (vicina alle varie DS 7 Crossback, Volkswagen ID.4 3 Mazda CX-5), posizionandosi quindi tra Kadjar e Koleos.

Un modello sportivo nelle linee che promette tanto spazio per occupanti e bagagli, offrendo 513 litri di capacità di carico. All'interno ci saranno tutte le novità tecnologiche già viste sulle altre novità della Casa francese, come strumentazione digitale e sistema di infotainment con monitor touch da 9,3".

Renault Arkana

Basata sulla piattaforma CMF-B la Arkana ospiterà unicamente motorizzazioni benzina ed elettrificate: dal 1.3 mild hybrid a 12 V da 140 o 160 CV al 1.6 plug-in con potenza totale di 140 CV e autonomia in modalità elettrica di circa 50 km.

Renault Koleos model year 2021

Pochi affinamenti estetici per il SUV medio francese, che per il 2021 adotta nuovi proiettori full LED che, secondo i dati, garantiscono una profondità di illuminazione superiore del 25% rispetto alla versione precedente. Per il resto misure e aspetto rimangono inalterate, con lunghezza di 4,67 metri.

Renault Koleos

Nulla di nuovo nemmeno per quanto riguarda la gamma motori, composta dal turbo benzina da 160 CV e dal diesel da 190 CV, quest'ultimo abbinato di serie alla trazione integrale. Per entrambi è prevista la sola opzione del cambio automatico doppia frizione a 7 rapporti.

Renault Captur full hybrid

Dopo aver debuttato in versione plug-in la Renault Captur E-tech adotta ora lo stesso powertrain della Renault Clio: 140 CV suddivisi tra il 1.6 benzina aspirato e 2 motori elettrici, con la possibilità di viaggiare per l'80% del tempo in città in modalità emissioni zero grazie alle batterie da 1,2 kWh.

Renault Captur full hybrid

L'opera di elettrificazione del crossover francese si completa poi con l'introduzione della motorizzazione mild-hybrid a 12V col 1.3 turbo benzina. Non si conoscono ancora prezzi e data di commercializzazione.

Renault Kangoo

Il multispazio francese ha debuttato online, mostrando il suo look rinfrescato che abbraccia, in alcuni punti, quello del resto della gamma mantenendo il classico aspetto da MPV. Un modello disponibile sia in versione passeggeri sia in versione mezzo commerciale.

Renault Kangoo

All'interno, oltre al solito spazio, ci saranno tante novità tecnologiche come il sistema di infotainment Renault Easy Link con monitor touch da 8", specchietto retrovisore digitale e un arredamento generale lontano dal mondo di furgoni e mezzi commerciali. Non mancheranno naturalmente vari sistemi di assistenza alla guida.

Per ora non si hanno informazioni riguardanti i motori, ma sappiamo che rimarrà la versione 100% elettrica, molto probabilmente con batterie ancora più potenti per una maggiore autonomia.

Renault Megane eVision

Per ora è solo una concept che ha debuttato a ottobre in occasione dell'evento E-Ways, durante il quale Renault ha illustrato la propria strategia per le future auto elettriche. Ed elettrica è la Renault Megane eVision crossover lunga 4,21 metri con uno stile che evolve quello attuale e che verrà utilizzato dai futuri modelli della Losanga.

Nuove anche le tecnologie, con sistemi di assistenza alla guida evoluti e la tecnologia Vehicle to Grid, per gestire gli scambi di energia tra la batteria e la rete elettrica in modo bidirezionale.

Renault Megane eVision

Basata sulla piattaforma CMF-EV, la stessa della Nissan Ariya, monta una batteria agli ioni di litio da 60 kWh per 450 km di autonomia e un motore da 217 CV e 300 Nm accoppiato all'asse anteriore. I dati ufficiali, relativi naturalmente alla concept, parlano di 8" per passare da 0-100 km/h.

Fotogallery: Renault, le novità per il 2021