È vero, i SUV rappresentano per tanti versi l’antitesi della tradizionale auto sportiva: hanno baricentro alto, massa importante e aerodinamica più complessa da affinare, non fosse altro che per la maggiore sezione frontale.

Eppure è innegabile, i top SUV moderni, grazie a elettronica e cavalli a non finire, sono in grado di regalare prestazioni mozzafiato e di staccare tempi sullo 0-100 pari, se non inferiori, a quelli che fino a qualche tempo fa erano riservati alle supersportive da sogno.

Siamo su due campi diversi, è chiaro, ma i super SUV sono una realtà sempre più importante e per questo abbiamo stilato la classifica dei 10 più veloci nel toccare i 100 all’ora con partenza da fermo. E tutti, ma proprio tutti, fermano il cronometro sotto i 4 secondi netti. Niente male.

La top ten

  1. Tesla Model X Plaid - 2”6
  2. Porsche Cayenne Turbo GT - 3”3
  3. Lamborghini Urus - 3”6
  4. Ford Mustang Mach-E GT - 3”7
  5. Tesla Model Y Performance - 3”7
  6. Audi RS Q8 - 3”8
  7. Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio - 3”8
  8. BMW X6 M Competition e X5 M Competition - 3”8 (3”9)
  9. Mercedes-AMG GLC 63 S - 3”8
  10. Mercedes-AMG GLE 63 S - 3”8

Tesla Model X Plaid – 0-100: 2”6

1 - Tesla Model X Plaid (1.020 CV)
  • Motore: 3 motori elettrici, uno anteriore e due posteriori
  • Potenza Max: 1.020 CV
  • Coppia Max: n.d.
  • Velocità max: 262 km/h
  • Prezzo: 119.990 euro

È il SUV attualmente più veloce del mondo. Adotta lo stesso schema meccanico della Tesla Model S Plaid e conta su 1.020 CV di potenza. Scatta da 0 a 100 in 2”6 e raggiunge una velocità massima di 262 km/h. Questo gigante a zero emissioni è già regolarmente in vendita anche in Italia, ad un prezzo di 119.990 euro, ma le consegne inizieranno solo nel primo trimestre del 2022. Se volete questo SUV da record, quindi, dovete aspettare ancora qualche mese.

Porsche Cayenne Turbo GT – 0-100: 3”3

Porsche Cayenne Turbo GT, la prova in pista
  • Motore: V8 biturbo da 3.996 cc
  • Potenza Max: 640 CV
  • Coppia Max: 850 Nm
  • Velocità max: 300 km/h
  • Prezzo: 203.000 euro circa

Se la Tesla Model X Plaid è il SUV più veloce sul dritto, la Porsche Cayenne Turbo GT, almeno per ora, è la più veloce in pista. E non in una pista qualsiasi. La tedesca, infatti, ha stabilito il nuovo record di categoria al Nurburgring, girando in 7’38”925 e sfilando così lo scettro all’Audi RS Q8.

La Cayenne Turbo GT, SUV più potente della storia della Casa, è disponibile solo con carrozzeria Coupé e monta il 4.0 V8 sovralimentato che per l’occasione è portato a 640 CV e 850 Nm di coppia. Tra i SUV della Casa si piazza un gradino sopra alla Porsche Cayenne Turbo S-E Hybrid, che nello 0-100 impiega 3”9. Costa qualcosa in più di una Porsche 911 Turbo. 

Lamborghini Urus – 0-100: 3”6

5 - Lamborghini Urus (650 CV)
  • Motore: V8 biturbo da 3.996 cc
  • Potenza Max: 650 CV
  • Coppia Max: 850 Nm
  • Velocità max: 305 km/h
  • Prezzo: 227.000 euro circa

La Lamborghini Urus è stato un modello di rottura per la Casa di Sant’Agata Bolognese. Sia perché ha portato il marchio, fino ad allora concentrato esclusivamente sulla realizzazione di supercar rasoterra, nel mondo delle “ruote alte”, sia perché, aprendo la strada verso nuovi mercati, ha permesso di raddoppiare i volumi di vendita.

La Lamborghini Urus, per quanto diversissima, mostra notevoli somiglianze con le altre “Lambo”, soprattutto dal punto di vista stilistico. Sotto il cofano ospita un meno esasperato 4.0 V8 che regala comunque 650 CV. L’auto tocca i 305 km/h di velocità massima.

Ford Mustang Mach-E GT – 0-100: 3”7

Mustang Mach-E GT Performance Edition tre quarti
  • Motore: due motori elettrici disposti uno per asse
  • Potenza Max: 465 CV
  • Coppia Max: 830 Nm
  • Velocità max: 200 km/h
  • Prezzo: 76.800 euro

Per affacciarsi nel mondo delle zero emissioni Ford ha puntato sul proprio patrimonio scomodando un nome, quello di Mustang, riservato per oltre mezzo secolo a una delle più famose sportive a stelle e strisce della storia.

Il SUV elettrico, nella versione GT, ha comunque ottime prestazioni con uno 0-100 coperto in soli 3”7 grazie alla presenza di due motori, delle quattro ruote motrici e di potenza e coppia a dir poco generose. Rispetto agli altri modelli in classifica ha anche un prezzo più accessibile. In America la Mustang Mach-E GT è venduta anche in una variante Performance Edition da 480 CV che sullo 0-100 impiega solo 3”5.

Tesla Model Y Performance – 0-100: 3”7

Tesla Model Y - giugno
  • Motore: 2 motori elettrici disposti uno per asse
  • Potenza Max: 490 CV
  • Coppia Max: 660 Nm
  • Velocità max: 241 km/h
  • Prezzo: 68.990 euro

Nella top ten dei SUV più veloci sullo 0-100 compare un’altra Tesla, è la più piccola Model Y. Anche in questo caso, per la versione ad alte prestazioni Performance, gli ordini in Italia sono già aperti, ma le consegne sono previste a inizio del 2022.

L’auto ha uno schema meccanico meno esasperato di quello della Model X Plaid: è identico a quello dell’omonima versione della Model 3, con due motori e la trazione integrale. In accelerazione tocca i 100 all’ora da ferma in 3”7, a pari merito con la Ford Mustang Mach-E GT, e raggiunge i 241 km/h di velocità massima.

Alfa Romeo Stelvio QV – 0-100 3”8

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio m.y. 2020
  • Motore: V6 biturbo da 2.891 cc
  • Potenza Max: 510 CV
  • Coppia Max: 600 Nm
  • Velocità max: 283 km/h
  • Prezzo: 102.000 euro

Sembra impossibile, ma dalla sesta alla decima posizione di questa classifica tutte le auto citate impiegano lo stesso identico tempo sullo 0-100. Andando in rigoroso ordine alfabetico, la prima della cinquina è l’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio Verde.

Piattaforma Giorgio in comune con la Giulia, trazione integrale e stesso V6 da 510 CV che le permette di scattare da 0 a 100 in 3”8 e di sforare i 280 km/h di velocità massima. Questo anche grazie al fatto che è uno dei pochi modelli citati che riesce a contenere il peso al di sotto delle due tonnellate.

Audi RS Q8 3”8 – 0-100: 3”8

2020 Audi RS Q8: First Drive
  • Motore: V8 biturbo da 3.996 cc
  • Potenza Max: 600 CV
  • Coppia Max: 800 Nm
  • Velocità max: 305 km/h (con pacchetto Dynamic Plus)
  • Prezzo: 147.200 euro

Stesso motore di Porsche Cayenne Turbo e di Lamborghini Urus, ha una taratura meno esasperata che lo porta a sprigionare solo – si fa per dire – 600 CV e 800 Nm. L’Audi RS Q8 è lunga più di 5 metri e copre lo 0-100 in 3”8, esattamente come l’Alfa Romeo Stelvio QV di cui sopra, e ha una velocità massima autolimitata elettronicamente di 250 km/h. Diventano 305 se si acquista il pacchetto Dynamic Plus.

BMW X6 M Competition e X5 M Competition 3”8 (3”9)

BMW X6 M Competition
  • Motore: V8 biturbo da 4.395 cc
  • Potenza Max: 625 CV
  • Coppia Max: 750 Nm
  • Velocità max: 290 km/h
  • Prezzo: 153.050 euro (146.500 euro)

Se le versioni M non bastano, BMW per la X5 e la X6 ha previsto anche dei pacchetti Competition che innalzano le prestazioni e portano il V8 sovralimentato da 600 a 625 CV di potenza e fino a un picco di coppia di 750 Nm.

La BMW X6 M scatta da 0 a 100 all’ora in 3”8, la BMW X5 M impiega un decimo in più, ma la sostanza non cambia. Stesso schema meccanico e stessa velocità massima di 290 km, differiscono di poco anche a livello di prezzo di listino.

Mercedes-AMG GLC 63 S – 0-100: 3”8

Mercedes-AMG GLC 63 S 4Matic +
  • Motore: V8 biturbo da 3.982 cc
  • Potenza Max: 510 CV
  • Coppia Max: 700 Nm
  • Velocità max: 280 km/h (autolimitata)
  • Prezzo: 104.977 euro

Anche la Mercedes-AMG GLC 63 S impiega 3”8 nello 0-100. Il SUV della Casa di Stoccarda stacca il tempo grazie a un V8 da 4 litri che scarica a terra 510 CV e 700 Nm di coppia (sulla versione AMG 63 “normale” la potenza non supera i 476 CV). Anche in questo caso, siamo di fronte a valori simili a quelli dell’Alfa Romeo Quadrifoglio, ma con un propulsore dal maggiore frazionamento.

Il super SUV della Stella, che ha una lunghezza di 4,66 metri, come tutti gli altri modelli di questa classifica, è dotata di trazione integrale. Nel caso specifico una 4Matic appositamente tarata per gestire al meglio le prestazioni.

Mercedes-AMG GLE 63 S – 0-100: 3”8

8 - Mercedes-AMG GLE 63 S Coupe
  • Motore: V8 biturbo da 5.461 cc
  • Potenza Max: 585 CV
  • Coppia Max: 760 Nm
  • Velocità max: 280 km/h (autolimitata)
  • Prezzo: 142.124 euro

Sorella maggiore della GLC appena descritta, la Mercedes-AMG GLE 63 S ha prestazioni identiche sia alla voce “accelerazione” sia a quella della “velocità massima” (anche in questo caso autolimitata elettronicamente).

Ma dovendo fare i conti con dimensioni e masse più generose (è lunga 4,92 metri), per arrivare a valori equivalenti deve affidarsi a un ben più cattivo V8 biturbo da 5,5 litri di cilindrata capace di erogare 585 CV di potenza e 760 Nm di coppia.

"Bonus track"

3 - Jeep Grand Cherokee Trackhawk (707 CV)

Guardando oltre i confini europei, e più precisamente verso gli Stati Uniti, due sono i SUV "da corsa" che più di altri potrebbero fare parte di questa classifica. Si tratta della Jeep Grand Cherokee Trackhawk e della Dodge Durango Hellcat.

La prima, per un certo periodo di tempo, è stata anche venduta ufficialmente in Italia, ma ora è uscita dal mercato insieme al resto del modello; la seconda è sempre stata disponibile solo attraverso canali di importazione parallela. Hanno entrambe oltre 700 CV (707 la prima, 710 la seconda) e scattano entrambe da 0 a 100 in circa 3"5.

Fuori tempo massimo

I SUV citati nella top ten non sono gli unici a listino in grado di regalare accelerazioni brucianti. Guardando tra quelli che riescono a coprire lo 0-100 in 4" o poco più le alternative non mancano. 

  • Bentley Bentayga Speed: 3”9
  • BMW X3 M Competition e X4 M Competition: 3”9
  • Porsche Cayenne Turbo S-E Hybrid: 3”9
  • Audi SQ7: 4"1
  • Audi SQ8: 4”1
  • Maserati Levante Trofeo: 4”1
  • Aston Martin DBX: 4”5
  • Audi e-tron S Sportback: 4”5
  • Mercedes AMG Classe G 63: 4”5
  • Range Rover Velar SRV: 4"5
  • Range Rover Sport SVR: 4”5
  • Rolls Royce Cullinan: 4”5