Le auto ibride full hybrid, quelle che ricaricano la batteria viaggiando e possono percorrere brevi tratti di strada in modalità elettrica al 100%, sono ormai per tutti, grazie anche al lavoro pionieristico di Toyota e Honda, una valida alternativa alle "normali" auto a benzina o diesel.

Per questo molte Case auto iniziano a proporre in gamma nuovi modelli full hybrid che riducono sensibilmente consumi ed emissioni senza arrivare alla complessità e ai costi delle ibride plug-in. Particolarmente vivace è l'offerta di SUV full hybrid, categoria sconosciuta fino a pochi anni fa.

La guida 2020-2021 ai SUV full hybrid

L'elettrificazione dell'auto e il continuo successo di SUV e crossover offrono un'ampia varietà di scelta per quegli automobilisti che vogliono praticità e stile alla moda unito a costi chilometrici ridotti (magari con la trazione integrale), con diversi modelli già a listino dalla fine del 2020 e altri appena arrivati o in arrivo entro l'anno.

In questa nostra guida all'acquisto SUV full hybrid 2020-2021 abbiamo deciso di elencarli tutti in ordine alfabetico di marchio. Nelle tabelle indichiamo motore e potenza del sistema ibrido, il tipo di trazione, il livello di emissioni di CO2 secondo il protocollo WLTP (se non specificato diversamente) per il calcolo di eventuali incentivi statali e il prezzo base di listino (o la data di lancio sul mercato). Alcune possono infatti godere dello sconto all'acquisto per la fascia 61-135 g/km di CO2, ovvero 3.500 euro ma soltanto in caso di rottamazione.

Ford

Ford Kuga

L'unico SUV full hybrid di Ford è la Kuga 2.5 Hybrid 190 CV che ha appena debuttato nei listini della Casa americana con un prezzo base di 31.300 euro. Al momento non sono annunciate altre novità Ford nel campo dei SUV con tecnologia "self-charging".

Modello Motore Emissioni CO2  Trazione Prezzo base/Lancio
Ford Kuga Hybrid 2.5 benzina, 190 CV 123-135 g/km Anteriore o Integrale 31.300 euro

Honda

Honda CR-V Hybrid e:HEV restyling 2021

Honda punta tutto sul suo SUV medio-compatto la CR-V Hybrid che con i suoi 4,60 metri di lunghezza si posiziona nella fascia dei modelli più grandi ed è appena stato rinfrescato anche se senza modifiche di rileivo, a parte i nuovi valori di omologazione WLTP. Il sistema ibrido i-MMD (intelligent Multi-Mode Drive) ora ribattezzato e:HEV, con due motori elettrici e il 2.0 a benzina garantiscono un funzionamento elettrico per la maggioranza del tempo.

Al di sotto di questo, a fine 2020 si è posizionata la nuova Honda Jazz Crosstar Hybrid che rappresenta la versione di punta della nuova Jazz e al tempo stesso un modello a sé, rialzato e con un frontale personalizzato. Il sistema e:HEV funziona sostanzialmente come quello di CR-V, con un 1.5 che alimenta quello elettrico a basse velocità e si collega alla trasmissione, priva di cambio, solo a quelle più alte.

La terza novità, che vedremo però soltanto a fine anno, è la nuova generazione della compatta HR-V che adotterà anch'essa un sistema propulsivo ibrido senza spina, con ogni probabilità lo stesso e:HEV della Jazz, magari con prestazioni leggermente maggiori.

Modello Motore

Emissioni CO2

Trazione Prezzo base/Lancio
Honda Hazz Crosstar Hybrid 1.5 benzina, 109 CV 87-143 g/km Anteriore 26.900 euro
Honda CR-V Hybrid 2.0 benzina, 184 CV 161-163 g/km Anteriore o Integrale 36.900 euro
Honda HR-V Hybrid - - Anteriore Autunnno 2021

Hyundai

Hyundai Kona Hybrid

Alla Kona Hybrid si è aggiunta la nuova Santa Fe col sistema ibrido da 230 CV, che debutta in una versione speciale per il 20° anniversario del modello, con trazione integrale, 7 posti e allestimento full-options.

Lo stesso propulsore è offerto anche sulla nuova Hyundai Tucson Hybrid. che propone una gamma più articolata, con ben 5 versioni tutte dotate di cambio automatico e due anche di trazione integrale.

Modello Motore Emissioni CO2 Trazione Prezzo base/Lancio
Hyundai Kona Hybrid 1.6 benzina, 141 CV 114-123 g/km Anteriore 26.450 euro
Hyundai Santa Fe Hybrid 230 CV fine 2020 1.6 turbo benzina, 230 CV 157-172 g/km Anteriore o Integrale 57.600 euro
Hyundai Tucson Hybrid 1.6 turbo benzina, 230 CV 143-154 g/km Anteriore o Integrale 33.350 euro

Kia

Kia Niro Hybrid 2019

La Kia Niro, modello nato su una piattaforma elettrificata che offre anche varianti plug-in e 100% elettriche, è ormai un classico in questo segmento e riscuote da tempo un buon successo. Alla fine del 2020 le si è affiancata la nuova Kia Sorento con grupo propulsore da 230 CV. Per quanto riguarda la terza proposta, Kia Sportage Hybrid., debutterà in primavera e avrà molto probabilmente le stesse caratteristiche della nuova Hyundai Tucson Hybrid già in listino.

Modello Motore Emissioni CO2 (NEDC) Trazione Prezzo base/Lancio
Kia Niro Hybrid 1.6 benzina, 141 CV 100-119 g/km Anteriore 26.750 euro
Kia Sorento Hybrid 1.6 turbo benzina, 230 CV 118-129 g/km Anteriore o Integrale 44.500 euro
Kia Sportage Hybrid - - - primavera 2021

Lexus

Lexus UX 250h, la prova su strada

Da ormai quindi anni Lexus è il marchio di riferimento per chi vuole un SUV grande e lussuoso con motorizzazione ibrida full hybrid, la RX. A questa che si è evoluta nel tempo si sono aggiunte poi la NX e l'ancora più compatta UX che piace anche per il suo stile originale e moderno.

Modello Motore Emissioni CO2 Trazione Prezzo base/Lancio
Lexus UX 2.0 benzina, 184 CV 120-137 g/km Anteriore o Integrale 37.400 euro
Lexus NX 2.5 benzina, 197 CV 158-181 g/km Integrale 52.000 euro
Lexus RX 3.5 benzina, 313 CV 134-138 g/km (NEDC) Integrale 73.000 euro

Nissan

Nuova Nissan Qashqai (2021)

Il primo ibrido, almeno per l'Europa, di Nissan arriva con la terza generazione del suo best-seller ovvero Qashqai, ed è una rivoluzione perché si tratta del primo full-hybrid "in serie", in cui pur essendo costantemente al lavoro, il motore a benzina (un 1.5 da 154 CV a compressione variabile) non dà trazione alle ruote ma produce energia per quello elettrico che eroga fino a 139 kW, 189 CV. Questa versione E-Power arriverà però soltanto nella seconda metà dell'anno.

Modello Motore Emissioni CO2 Trazione Prezzo base/lancio
Qashqai E-Power 1.5 benzina, 189 CV - Anteriore Autunno 2021

Renault

Renault Captur E-Tech ibrida full hybrid (2020)

La Renault è pronta a cimentarsi nel campo dei SUV full hybrid annunciando per il 2021 l'arrivo della Captur E-TECH Hybrid che affiancherà la plug-in già in vendita. Sempre nella prima metà del 2021 vedremo anche la Renault Arkana E-TECH Hybrid. Per entrambe, B-crossover la prima, SUV Coupé la seconda il powertrain dovrebbe essere lo stesso della Clio, con un 1.6 benzina aspirato accoppiato al sofisticato cambio multimodale e una coppia di motori elettrici per 140 CV.

Modello Motore Emissioni CO2  Trazione Prezzo base/Lancio
Renault Captur E-TECH Hybrid 1.6 benzina, 140 CV - Anteriore Primo semestre 2021
Renault Arkana E-TECH Hybrid 1.6 benzina, 140 CV - Anteriore Primo semestre 2021

Toyota

Toyota Highlander

Ed eccoci a Toyota, il marchio che ha reso popolare e apprezzata l'auto full hybrid, già con la Prius nel 1997. In ventitré anni i gusti del pubblico sono cambiati e la Casa giapponese ha risposto col suo primo SUV ibrido "full", la RAV4 Hybrid che è arrivata alla sua quinta generazione. Da qualche anno si è aggiunta l'apprezzatissima e compatta C-HR che entro pochi mesi sarà affiancata dall'ancora più compatta Yaris Cross Hybrid.

Dall'altro capo del listino invece è arrivato Highlander, SUV a 7 posti di taglia medio-grande, che adotta un powertrain simile a quello di RAV4 ed è disponibile per ora soltanto in questa versione.

Modello Motore Emissioni CO2 Trazione Prezzo base/Lancio
Toyota Yaris Cross Hybrid 1.5 benzina, 116 CV 90-100 g/km Anteriore o Integrale Metà 2021
Toyota C-HR 1.8 Hybrid 1.8 benzina, 122 CV 110-113 g/km Anteriore 29.650 euro
Toyota C-HR 2.0 Hybrid 2.0 benzina, 184 CV 119-121 g/km Anteriore 32.250 euro
Toyota RAV4 Hybrid 2WD 2.5 benzina, 218 CV 126-132 g/km Anteriore

36.400 euro

Toyota RAV4 Hybrid AWD-i 2.5 benzina, 222 CV 128-134 g/km Integrale 38.900 euro
Toyota Highlander Hybrid AWD-i 2.5 benzina, 248 CV 149-160 g/km Integrale 47.200 euro

L'e-Boxer di Subaru resta un mild hybrid

Fuori dall'elenco restano Subaru XV e-Boxer e Forester e-Boxer che, per quanto possano muoversi per brevissimi tratti in modalità elettrica, restano mild hybrid per via delle dimensioni ridotte di motore elettrico e batteria.

Subaru XV, la prova su strada
Subaru Forester e-Boxer

Ricordiamo poi che tutte le auto ibride full hybrid attualmente in vendita, SUV e crossover compresi, sono dotate di serie del cambio automatico, solitamente CVT o a doppia frizione.