Dopo la prima edizione del 2021 il Salone di Monaco si appresta ad aprire nuovamente i battenti, con le date già fissate da tempo: dal 5 al 10 settembre 2023. La formula sarà quella già sperimentata due anni fa: una parte classica all'interno della fiera di Monaco di Baviera e l'altra all'aperto, a occupare le vie del centro.

Un appuntamento per vedere da vicino nuovi modelli (soprattutto elettrici) e non solo: quello di Monaco infatti è un salone della mobilità. Ci saranno quindi anche aziende di componentistica, biciclette, monopattini e big dell'informatica come Meta, Samsung, Amazon, Qualcomm e Mobileye.

Di seguito trovate la lista (in costante aggiornamento) di tutti i brand auto presenti, con le novità pronte a debuttare in Baviera, assieme alle informazioni per visitare il Salone di Monaco 2023.

Salone di Monaco 2023, i brand presenti 

Audi 

Per ora in Audi ci sono bocche cucite sulle novità che verranno presentate a Monaco, tranne per l'annunciato reveal degli interni di Audi Q6 e-tron, assieme al modello di preserie con vernciatura camouflage.

Audi Q6 e-tron, le foto ufficiali del prototipo

Audi Q6 e-tron, il prototipo di pre-serie

Il SUV elettrico basato sulla nuova piattafroma PPE potrebbe anche essere l'unica novità portata da Audi a Monaco.

Nuova Audi A4/A5, le nuove foto spia

Audi A5 Avant

Audi RS Q6 e-tron, le foto spia

Audi Q6 e-tron

Dalle recenti foto spia sappiamo però che la Casa di Ingolstadt sta lavorando sui restyling di Q8 (anche in versione sportiva RS Q8), Q7 e sulla nuova generazione della famiglia A4 (pronta a trasformarsi in A5), anche se i rumors dicono che i debutti avverranno tra la fine del 2023 e l'inizio del 2024.

BMW

Per il Salone di Monaco la BMW gioca in casa e mira a fare la parte del leone, in particolare con la BMW Vision Neue Klasse, concept basata sulla piattaforma Neue Klasse (portata al debutto dalla i Vision Dee) e destinata a fare da base a numerosi modelli dell'elica.

BMW Neue Klasse, il render di Motor1.com

BMW Neue Klasse, il render di Motor1.com

Pur trattandosi di un prototipo avrà uno stile molto vicino a quello della vettura che entrerà in produzione nel 2025, prima nel nuovo stabilimento ungherese di Debrecen e nel 2026 a Monaco e Shenyang (Cina).

Oltre all'elettrica BMW i5, la Casa bavarese porta all'IAA 2023 anche due versioni ibride plug-in della nuova Serie 5 berlina: la BMW 550e xDrive col 6 cilindri elettrificato da 489 CV e la BMW 530e col quattro cilindri da 299 CV complessivi.

BMW Serie 5 2023

BMW 530e

Un'altra anteprima mondiale è la BMW i7 Protection, l'unica berlina elettrica al mondo con blindatura certificata di classe VR9. 

BMW i7 Protection

BYD

La presenza di costruttori cinesi ai saloni europei ormai non stupisce più e dopo lo show di Parigi BYD si prepara a concedere il bis a Monaco. Atto 3, Han e Dolphin hanno aperto la strada alla commercializzazione nel Vecchio Continente e all'IAA 2023 si presentano per la prima volta in Europa tre nuovi modelli a batteria.

BYD Seal

BYD Seal

Denza D9

Denza D9

BYD Seal U

BYD Seal U

Si tratta della berlina BYD Seal e dalla sua controparte SUV chiamata Seal U, mentre il marchio di lusso Denza sbarca per la prima volta nel Vecchio Continente con la multispazio elettrica Denza D9.

Cupra

Il giovane brand spagnolo in pochi anni ha conquistato numerosi automobilisti europei con modelli dai tratti sportivi e differenti tipologie di motorizzazioni, da diesel con potenze giuste a turbo benzina esagerati, passando per powertrain plug-in e arrivando infine all'elettrico puro con la Born.

Cupra Raval concept

Cupra Raval concept

Alfons Dintner, ceo Audi Hungaria e Wayne Griffiths, ceo Cupra

Cupra Terramar

Al Salone di Monaco 2023 la gamma potrebbe rimpolparsi ulteriormente con la presentazione della Cupra Raval, la piccola a batterie annunciata lo scorso maggio. Al suo fianco potrebbero esserci la Terramar - ultima Cupra dotata di motore termico -  e la Tavascan, SUV coupé già vista dal vivo in occasione della presentazione di qualche mese fa.

Dongfeng Group

Il colosso cinese nato durante la presidenza di Mao è tra i primi quattro costruttori della Repubblica Popolare e ha recentemente presentato la Dongfeng E70, prima auto al mondo con motori elettrici installati direttamente nelle ruote. Un sistema che potrebbe rivoluzionare il mercato e che potrebbe essere tra le novità presenti nello stand al Salone di Monaco 2023.

Dongfeng E70

Ford 

Fresca fresca dell'addio della Fiesta Ford con ogni probabilità porterà a Monaco la Explorer, primo SUV 100% elettrico basato sulla piattaforma MEB di Volkswagen. Modello strategico e ambasciatore di una nuova gamma dell'Ovale Blu, fortemente concentrata su SUV e crossover. Per questo non ci stupirebbe trovarci davanti a un primo concept della Puma elettrica, al fianco del restyling della versione attuale.

Ford Explorer elettrica (2023)

Ford Explorer

Ford Puma ST restyling, le foto spia

Ford Puma restyling

Leapmotor 

Quinto marchio cinese della lista ha in gamma cinque modelli molto diversi tra loro, dalla piccola citycar T03 alla coupé S01, passando per classici SUV e una berlina. Non sappiamo cosa porterà al Salone di Monaco 2023, anche se non ci stupirebbe vedere la famiglia al completo, più un modello dedicato all'Europa.

Leapmotor T03

Leapmotor T03

Leapmotor S01

Leapmotor S01

Lucid

La Lucid Air Sapphire potrebbe atterrare a Monaco con i suoi 1.200 e passa cavalli, per non temere il confronto con la Tesla Model S Plaid. In consegna in alcuni mercati europei (per ora l'Italia è esclusa) con prezzi a partire da circa 225.000 euro. 

Lucid Air Sapphire, la prova di Motor1.com USA

Lucid Air Sapphire

Mercedes

"Vi mostreremo come intendiamo ridefinire il segmento Entry Luxury". Poche parole pronunciate da Ora Kaellenius, ceo di Mercedes, in occasione della conferenza stampa di presentazione del Salone di Monaco 2023, ma decisamente d'effetto.

Mercedes nuova compatta Salone di Monaco 2023

Il teaser della concept Mercedes al Salone di Monaco 2023

Mercedes Vision One-Eleven

Mercedes Vision One-Eleven

Secondo la nuova filosofia infatti la Casa tedesca si concentrerà sempre più sulla parte alta dei listini, dividendo la propria gamma in sotto segmenti e "tagliando" alcuni modelli, concentrandosi sempre più sull'elettrico. Secondo le prime anticipazioni ufficiali a Monaco vedremo una berlina/coupé, quindi erede della CLA, basata sulla nuova piattaforma MMA, studiata sia per auto elettriche sia per modelli con motori termici. Ci sarà poi la nuova Classe E All-Terrain, la AMG GT di seconda generazione e la gamma elettrica EQ al completo, con i restyling di EQA, EQB ed EQV assieme alle concept Vision EQXX e alla più recente Vision One-Eleven

MG

La novità principale di MG presente al Salone di Monaco 2023 è la MG4 Xpower, l'elettrica con trazione integrale (un motore per asse), 435 CV e 600 Nm totali per una velocità massima di 200 km/h e accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi.

MG4 XPower (2023)

MG4 Xpower

A questa si aggiunge la roadster a batteria MG Cyberster e una nuova versione potenziata della MG Marvel R, la Performance dotata di tre motori elettrici e trazione integrale.

MINI

Come parte del Gruppo BMW anche MINI vuole fare gli onori di casa in quel di Monaco e interviene in forza presentando due importanti novità elettriche. La prima novità è la nuova MINI Cooper elettrica, già svelata dalle prime foto.

Le foto spia della futura MINI

Nuova MINI 3 porte

Le nuove foto spia della MINI Countryman elettrica

Nuova MINI Countryman

L'altra è la nuova MINI Countryman elettrica, vista fino a oggi solo attraverso le foto spia dei prototipi camuffati.

Opel

Opel sarà l'unico marchio di Stellantis presente al Salone di Monaco 2023. Per l'occasione mostrerà al grande pubblico le versioni elettriche di Astra e Corsa assieme alla concept Experimental anticipata pochi giorni fa.

Opel Corsa restyling (2023)

Opel Corsa restyling

Opel Experimental (2023)

Opel Experimental

Porsche 

Se Audi porterà la Q6 e-tron Porsche a Monaco potrebbe presentare la nuova Macan, mossa esclusivamente da motorizzazioni elettriche e basata sulla piattaforma PPE. Essendo poi ancora nel 2023, settantacinquesimo anniversario dalla fondazione della Casa, potrebbe esserci una sorpresa per celebrare l'anniversario. Magari anche solo la presenza delle concept Vision 357.

Porsche Macan EV 2024

Porsche Macan elettrica

Porsche Vision 357 Speedster concept

Porsche Vision 357 Speedster concept

Renault

Scenic elettrica: ecco la novità che Renault porterà in Baviera. Ispirata con ogni probabilità alla Scenic Vision Concept vista lo scorso anno al Salone di Parigi la nuova generazione della monovolume francese sarà basata sulla piattaforma CMF-EV di Megane E-Tech Electric e Nissan Ariya, con lunghezza di circa 4,5 metri.

Renault Scenic E-Tech Electric, le foto teaser

Renault Scenic elettrica, il teaser

Rimac

La Rimac Nevera non è certo una novità, ma rimane comunque l'auto elettrica più veloce del mondo e fresca detentrice di 33 guinnes. La sua presenza al Salone di Monaco 2023 potrebbe essere accompagnata da una qualche novità riguardo piattaforma o motori, da utilizzare per modelli propri o da vendere ad altri costruttori. 

Foto - Rimac Nevera stabilisce 23 record

Rimac Nevera

Sokon Group

Il gruppo cinese è già presente in Europa con il marchio Seres (importato in Italia da Koelliker) e al Salone di Monaco 2023 poterà una nuova infornata di novità elettriche. 

Seres 5

Seres 5

Seres 5

Seres 5, gli interni

Tesla

Forse il nome più importante. Non tanto (o non solo) per gli incredibili risultati che la sua Model Y sta facendo registrare in mezzo mondo, ma perché (quasi) mai prima d'ora Tesla era stata tra gli espositori ufficiali di un salone dell'auto.

Tesla Model 3 restyling (2023), il render di Motor1.com

Tesla Model 3 restyling, il nostro render

Tesla Model Y in multistrato bianco perlato: Das Exterieur

Tesla Model Y

Quello di Monaco potrebbe essere il palcoscenico ideale per presentare il tanto atteso restyling della Model 3. E magari, perché no, per mostrare la versione di serie della nuova Roadster.

Vinfast

Il costruttore vietnamita continua a girare per i saloni di mezzo mondo a portare la propria gamma di SUV, pronti ad arrivare in Europa dopo lo sbarco negli Stati Uniti.

VinFast VF8, la prova su strada di Motor1.com USA

Vinfast VF8

VinFast VF 8 e VF 9

Vinfast VF 9

Volkswagen

Partiamo dalla certezza: Volkswagen porta a Monaco una nuova concept di cui ancora non si conosce il nome né la forma.

VW Tiguan (2023) a trazione coperta

Nuova Volkswagen Tiguan

VW Passat Variant (2024) nei test pre-serie

Volkswagen Passat Variant (2024) nei test pre-serie

 

Poi ci sono le nuove Passat e Tiguan, entrambe ancora in veste di modelli di pre-serie con mimetizzazione esterna.

Xpeng

Le Xpeng G9 e P7 restyling hanno da poco debuttato in alcuni mercati del Nord Europa e potrebbero approfittare della kermesse bavarese per annunciare l'arrivo in altri Paesi del Vecchio Continente, magari assieme a modelli inediti.

Xpeng G9 (2023)

Xpeng G9

Xpeng P7 2023

Xpeng P7, gli interni

Salone di Monaco 2023, biglietti 

Come detto il Salone di Monaco 2023 è in programma dal 5 al 10 settembre. Per quanto riguarda i biglietti, necessari per entrare negli spazi espositivi della fiera (IAA Summit), ci sono diverse opzioni:

  • Un giorno (conferenze incluse): 163 euro - Ridotto 59 euro
  • Due giorni (conferenze incluse): 313 euro - Ridotto 103 euro
  • Cinque giorni: 453 euro

Tutti i biglietti sono validi anche per spostarsi con i mezzi pubblici nella giornata di visita.

Tutti gli eventi e le esposizioni dell'Open Space sono invece visitabili gratuitamente.

Gli orari sono:

  • IAA Summit: dalle 9.00 alle 18.00
  • Open Space: dalle 10.00 alle 20.00 dal 5 al 9, dalle 10.00 alle 17.00 il 10 settembre. 

La parte all'aperto permetterà anche di provare alcune delle novità presenti alla kermesse, non solo auto ma anche biciclette a pedalata assistita, cargo bike, monopattini e scooter elettrici e altri veicoli di mobilità dolce.

L'Open Space sarà concentrato tra le vie del centro di Monaco di Baviera, qui sotto trovate la mappa. 

Per ulteriori informazioni e acquistare online i biglietti potete collegarvi al sito ufficiale del Salone di Monaco 2023.

La mappa del Salone di Monaco 2023

Salone di Monaco 2023, come arrivare

Per raggiungere il Salone di Monaco si può optare per differenti mezzi. Per chi arriva dal nord Italia l'auto può essere una soluzione (da anni il capoluogo bavarese viene prese d'assalto per l'Oktoberfest). Bisogna percorrere la Autobahn A94 e i vari cartelli che vi guideranno verso i vari parcheggi, prima dell'uscita München-Riem. Per chi fosse alla guida di un'auto elettrica ci sarà un parcheggio dedicato con 80 colonnine di ricarica nel parcheggio ovest.

Se preferite viaggiare in treno dalla stazione centrale di Monaco prendete la linea U2 della metropolitana che in 20 minuti vi poterà all'ingresso ovest della fiera. 

Dall'aeroporto si possono prendere vari mezzi pubblici, taxi o shuttle dedicati, questi ultimi fermano davanti al Terminal 1 e i biglietti si possono acquistare online direttamente sul sito ufficiale.

Vedi tutte le notizie su Salone di Monaco

Fotogallery: Salone di Monaco 2023